Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

I VEGETARIANI E LA CURA DEI CAPELLI

La dieta vegetariana e l'attenzione per i capelli: scopriamo cosa non deve mancare sulla nostra tavola per avere una chioma sana e forte!

Sono veg: e i capelli?

Uno dei dilemmi più grandi per chi decide di passare a un’alimentazione vegetariana è quello del cambiamento, non solo interno, ma anche esterno, del proprio corpo: cosa succederà al mio peso, alla mia pelle e ai miei capelli? Intraprendere una dieta vegetariana non significa solo smettere di mangiare carne e pesce. Se si segue il cammino del vegetarianesimo, è necessario sin dall’inizio mettere in pratica tutti quei piccoli accorgimenti quotidiani che rendono possibile un apporto e un’assimilazione corretti di sostanze nutrienti. Questo fattore è molto importante, in quanto certe carenze possono determinare scompensi all’organismo, di maggiore o minore entità. La parola d'ordine è variare!

 

I capelli, tra vitamine, proteine e omega-3

Pelle, capelli, unghie possono dunque risentirne. Ecco dunque cosa è importante assumere quotidianamente in una dieta vegetariana per tenere sotto controllo il loro benessere. Anzitutto proteine, vitamine, minerali sono fondamentali. Tra le vitamine più importanti per i capelli c’è la biotina o vitamina H. La vitamina H fa crescere capelli sani, previene la calvizie e l’ingrigimento. Si tratta di una vitamina che si può ricavare dagli alimenti ma che è anche sintetizzata nell’intestino. La vitamina H si trova nel lievito di birra, negli ortaggi e verdure, nel cioccolato, nel latte e formaggi, nell’uovo, nella farina integrale, mele, arance e riso.

Le vitamine del gruppo B sono importantissime: per avere capelli sani e forti è buona norma fare il pieno di cereali per la prima colazione e arricchire lo yogurt con germe di grano. Le carote sono ricchissime di vitamina A, ideale per mantenere sano il cuoio capelluto, così come il tarassaco, l’aglio, la spirulina e la pappa reale o il polline. Molte verdure verde scuro come spinaci, bietole e broccoli sono ad alto contenuto di vitamina A e C, che sono necessari per la produzione e la regolazione di sebo, sostanza indispensabile per una buona crescita dei capelli.

Anche proteine, zinco e ferro vanno costantemente inseriti nella dieta vegetariana, ecco perché è importantissimo assumere, per la salute di pelle e capelli, alimenti quali miglio, formaggio fresco, latte, yogurt frutta secca (noci, anacardi, mandorle, noci pecan), fagioli e cereali integrali. In particolare, i fagioli non solo sono pieni di proteine, che sostengono la crescita dei capelli, ma anche ricchi di ferro, zinco e biotina, assolutamente indispensabili.

 

Puoi approfondire i rimedi naturali per i capelli secchi

 

Il calcio è ugualmente utile per il processo di formazione di pelle e capelli, ecco perché bisogna stare attenti che all’assorbimento e all’assimilazione. Il latte e i latticini sono certo alimenti indicati, ma non sono gli unici. Non bisogna dimenticare infatti che anche semi oleaginosi, mandorle e nocciole sono ricchi di calcio. Molti vegetali ne contengono quantità considerevoli, come legumi secchi, frutta secca, soprattutto fichi e datteri, e tofu. Tra le verdure non bisognerebbe mai farsi mancare lattuga, fagiolini, bietole e cavolo. Può essere buona abitudine il consumo di alghe (hijiki e kombu) e latte di soja.

Tra altri alimenti indispensabili per capelli sani e forti troviamo i semi di lino, le noci, la soja, i semi di zucca e di sesamo, ricchi di omega-3 e fitoestrogeni chiamati lignani. Non dimentichiamo le uova, fonte di proteine, biotina e vitamina B-12, importanti per mantenere i capelli sani.

 

LEGGI ANCHE
Tutti i rimedi omeopatici per la cura dei capelli

 

Per approfondire:
>  I benefici e le controindicazioni della dieta vegetariana

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: