Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

TORTA DI MIELE, LA RICETTA

Il miele: prezioso alimento naturale prodotto dalle api: dolcifica naturalmente e ha numerose proprietà che lo rendono un rimedio naturale. Perché non utilizzarlo per una speciale ricetta dolce come la torta di miele?

Miele: proprietà nutrizionali

Benché sia costituito soprattutto da fruttosio, il miele ha proprietà che lo rendono molto di più di un semplice dolcificante.

È quindi da considerarsi molto diverso dallo zucchero, che risulta essere un alimento “morto” dal punto di vista nutrizionale: a seconda della qualità dei fiori da cui le api ricavano polline, e quindi miele, questo alimento presenta caratteristiche benefiche particolari.

Il miele è infatti nutriente, ma anche antinfiammatorio, calmante e sedativo, ha influenza disintossicante sul fegato, può essere antisettico, antiossidante grazie alla presenza di polifenoli, antibatterico ed efficace anche sul mal di gola.

Per le sue caratteristiche energetiche è considerato un ricostituente naturale, sia a livello fisico che mentale.

Va tenuto presente che è in ogni caso opportuno utilizzarne quantità minime: se da un lato il fatto che sia un alimento calorico permette l'utilizzo di energia prontamente disponibile in caso di lavoro fisico intenso o convalescenza, dall'altra la ricaduta sulla produzione di glicemia e insulina potrebbe portare a malattie metaboliche, sovrappeso, diabete.

Un buon compromesso è utilizzarlo nella torta di miele: questa torta toglie la voglia di dolce in modo salutare e semplice, con ingredienti essenziali e leggeri.

Il miele è privo di glutine, e quindi privo di controindicazioni per chi soffre di celiachia o intolleranza. È adatto a chi segue una dieta vegetariana mentre, per la sua produzione da parte delle api, non si può considerare ingrediente adatto a chi, per etica, sceglie una alimentazione vegana.

 

Leggi anche Miele, quale scegliere e quando mangiarlo >>

 

Torta al miele

 

Ingredienti

> 250 g di farina integrale (o altra farina priva di glutine, come ad esempio la farina di grano saraceno);
> 1 bustina di lievito in polvere;
> 125 g di yogurt di soia non zuccherato;
> 2 cucchiai di uvetta;
> 80 g di miele millefiori (o altro tipo a seconda del gusto personale);
> 50 ml di olio di semi;
> mezzo bicchiere di latte vegetale.

Si mescolano insieme in una ciotola gli ingredienti secchi: la farina e il lievito. Si scioglie il miele nello yogurt, e si aggiunge l'uvetta, precedentemente fatta rinvenire in acqua per mezz'ora e poi scolata bene: se si è scelto un miele molto cristallizzato si aggiunge del latte vegetale in modo da farlo sciogliere meglio.

Si mescola poi lo yogurt così ottenuto alla farina e al lievito, si amalgama bene, e alla fine si aggiunge l'olio di semi. Se l'impasto risulta troppo asciutto si possono aggiungere, poco a poco, alcuni cucchiai di latte vegetale, finchè non si raggiunge una consistenza facilmente malleabile.

Si versa in uno stampo da plum cake o in una tortiera da 24 cm, foderati di carta forno, e si inforna a 180 gradi per 40 minuti. La torta è pronta quando, alla prova dello stuzzicadenti, questo risulta asciutto.

Buon appetito!

 

Leggi anche I diversi tipi di miele >>

 

Foto: Claudio Ventrella / 123rf.com

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: