Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

3 RICETTE VEGETARIANE SEMPLICI

Non siate timidi di fronte al tofu, non abbiate paura di sperimentare semplici ricette vegetariane a base di insalata o cipolle, ma divertitevi tra i fornelli e il frigorifero, e in poco tempo avrete a vostra disposizione un carrello di piatti sfiziosi, colorati e soprattutto facili da preparare e da portare sulla vostra tavola!

Essere vegetariano non significa necessariamente essere uno chef a cinque stelle, basta abbinare con un po’ di estro e fantasia con semplici ingredienti di base, mescolando il nuovo a ciò che di tipico veg c’è nella tradizione italiana.

Vediamo insieme qualche consiglio per preparare semplici ricette vegetariane.

 

Vellutata di iceberg, ceci e latte di cocco

Questa ricetta vegetariana è davvero tra le più semplici e leggere.

Ingredienti per 4 persone:
> un cespo di insalata iceberg,
> mezza lattina o bottiglietta di latte di cocco,
> un barattolo di ceci lessati (o il corrispettivo di ceci secchi precedentemente messi a bagno e poi lessati),
> erba cipollina fresca,
> dado vegetale,
> sale e pepe bianco.

Preparazione: tra le ricette vegetariane semplici, questa vellutata è la più delicata e veloce. Basta mettere a bollire l’acqua (circa metà pentola) in una pentola capiente, aggiungere un cespo di insalata iceberg precedentemente lavata e tagliata a pezzetti, i ceci, il dado vegetale e, se necessario, un pizzico di sale. Lasciare cuocere il tutto per una ventina di minuti circa. Aggiungere poi il latte di cocco, fare andare ancora cinque minuti circa. Frullare il tutto con il frullatore a immersione. Impiattare nelle zuppiere, tagliare a rondelline l’erba cipollina e cospargerla sulla zuppa, aggiungere di un po’ di pepe bianco.

Un tocco in più: si può aggiungere anche un filo di olio extravergine d’oliva a freddo!

 

La panzanella è ancora più semplice e più veggie!

Anche la panzanella si può classificare per tradizione tra le più fresche e semplici ricette vegetariane. In Toscana, le nonne, erano solite prepararla aggiungendo al pane gli altri semplici ingredienti che trovavano in casa.

Ecco dunque come comporre una panzanella-veg di tutto effetto, qui in una versione davvero a prova di frigorifero vuoto!

Ingredienti:
> pane casereccio, meglio se senza sale toscano, ancora meglio se raffermo da un po’ di giorni,
> aceto di vino, possibilmente fatto in casa,
> olio extravergine d’oliva (già che ci siamo, toscano!),
> una decina di pomodori rossi ramati,
> 1 cipolla rossa,
> 1 cetriolo,
> basilico,
> sale e pepe nero.

Preparazione: tagliare e fette spesse il pane toscano e metterlo a bagno in acqua fresca, acidulata con aceto di vino ( quantità a vostro piacimento).

Dopo cinque minuti circa, togliere il pane dall’acqua e strizzarlo con le mani, metterlo in una capiente insalatiera. Tagliare a fette i pomodori, la cipolla e il cetriolo e versarli sopra il pane, condire con olio, sale, pepe e foglie fresche di basilico. Mettere in frigorifero sino al momento di servire: la panzanella si mangia freddissima!

Un tocco in più: l’aceto di mele e la cipolla rossa di Tropea rendono il piatto più delicato! Aggiungendo semi di sesamo o di lino la ricetta diventa ancora più salutare!

 

Le scaloppine di tofu

Un piatto stuzzicante e delizioso che si prepara davvero in pochissimi minuti, il top dei secondi tra le ricette vegetariane semplici.

Ingredienti:
> 200 gr di tofu,
> una quindicina di olive nere snocciolate,
> 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva,
> 2 cucchiaini di salsa di soja,
> 4 o 5 pomodori secchi,
> un cucchiaio di capperi,
> mezzo cucchiaino di foglie di maggiorana fresca o tritata.

Preparazione: mettere i pomodori secchi in una ciotola con dell’acqua tiepida per 10 minuti così da farli rinvenire, nel frattempo tagliare il tofu a fette e fatelo rosolare in una padella antiaderente con l’olio, lasciarlo cuocere 4 minuti per lato.

Aggiungere la salsa di soia e continuate la cottura per 5 minuti. In un mixer mettere le olive, i capperi, i pomodori secchi, scolati e asciugati, la maggiorana, 2 cucchiai di olio: frullare il tutto fino ad ottenere una crema omogenea. Distribuite il tofu nei piatti, condirlo con la crema ottenuta e decorarlo con foglioline fresche di maggiorana. Un tocco in più: è un piatto che si accompagna benissimo con le patate al forno alla paprika!

 

Immagine | Flickr


Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: