Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

4 RICETTE ORIGINALI CON IL SEITAN

Dall'affettato alla pasta alla carbonara, il seitan si presta ad essere utilizzato in ricette originali per la preparazione di molti piatti nelle versioni vegana e vegetariana: salute con gusto, provare per credere!

Il seitan, ingrediente base dei piatti più tradizionali della cucina giapponese, dove viene chiamato Kofu, è stato inventato nel XV secolo dai monaci buddisti cinesi.

Questo prodotto si trova oggi anche in Italia con sempre maggiore facilità nel banco del fresco sotto forma di diverse preparazioni: al naturale, in panetti, come spezzatino, affumicato o aromatizzato in vari modi, addirittura come affettato o wurstel.

Si può trovare anche sottoforma di farina, o polvere di glutine, in sacchetti preconfezionati, e per la preparazione ci vuole davvero un attimo: basta amalgamarlo e renderlo consistente con poca acqua e poi farlo bollire in una pentola con acqua, un po' di salsa di soja, alghe o altri aromi per avere sempre a disposizione del seitan fresco per tutta la settimana. Una volta pronto, si può utilizzare nelle ricette più svariate, ne abbiamo raccolte qui quattro.

 

1) Affettato di seitan

Questo affettato veg a base di seitan è utilissimo per i vegetariani e vegani che pranzano fuori casa e preferiscono prepararsi un panino, per risparmiare e per evitare code nei bar. Si tratta di un salsicciotto veg che, una volta preparato, si affetta finemente, non ha colesterolo e si può conservare in frigo per diversi giorni.

Ingredienti per 4 persone:
> 200 gr circa di seitan in polvere o polvere di glutine, che corrisponde a una bustina e mezza di quelle solitamente in vendita;
> un cucchiaino di amido di mais;
> mezzo cucchiaio di agar agar (se non l'avete si può anche evitare);
> 125 ml di acqua;
> mezzo spicchio di aglio;
> un quarto di cipolla tritata finemente;
> pepe macinato,
> peperoncino, spezie a piacere;
> mezzo peperone alla piastra,
> un paio di cucchiai di concentrato di pomodoro;
> un paio di cucchiai di salsa di soja;
> sale quanto basta.

Procedimento: amalgamare il seitan con l’acqua, aggiungere via via gli altri ingredienti impastandoli con il mixer. Deve risultare un impasto piuttosto compatto ma elastico, così da formare una specie di salsicciotto che si avvolgerà in un telo stretto alle estremitàe  legato con uno spago da cucina. Fare cuocere l'affettato veg in un brodo aromatizzato (con alga, dado, zenzero o ingredienti a piacere) per circa 40 minuti. Far raffreddare in frigo prima di aprire e tagliare l'affettato dello spessore desiderato.

 

2) Pasta alla carbonara vegetariana

Un vero classico della cucina italiana a cui difficilmente si rinuncia: la pasta. Ecco perché è importante saper preparare una squisita carbonara anche nelle versioni vegan e vegetariana!

Ingredienti per 4 persone:
> 400 grammi di spaghetti circa;
> un uovo (si può omettere nella versione vegan, aggiungendo qualche seme di lino alla cottura della pasta);
> mezza cipolla dorata;
> uno spicchio d'aglio;
> una confezione di seitan affumicato;
> 2 cucchiai di farina di riso;
> un bicchiere di latte (se si preferisce di soja);
> formaggio vegan oppure parmigiano grattugiato abbondante;
> pepe;
> olio extravergine d'oliva e sale.

Procedimento: tagliate a pezzi il seitan e farlo soffriggere per qualche minuto insieme a un paio di cucchiai di olio, alla cipolla a cubetti a all'aglio vestito, che poi verrà tolto. Preparare intanto la crema vegetale, facendo sciogliere con l'aiuto di una frusta la farina di riso nel latte e portandolo a bollore un paio di minuti, così da ottenere una specie di crema. A parte sbattere l'uovo con un pizzico di sale e di pepe, aggiungere la crema e due cucchiai abbondanti di formaggio. Una volta scolata la pasta, spegnete il fuoco e mescolate il tutto.

 

Seitan: scopri valori nutrizionali e dove si compra

 

3) Involtini di iceberg e seitan

Per un secondo piatto divertente, veloce, completo e proteico, da gustare in allegra compagnia: si mangia con le mani e si può accompagnare, volendo, con una salsa thailandese a base di anacardi.

Ingredienti per quattro persone:
> Seitan (un paio di bistecche),
> un cespo di insalata iceberg,
> cipolla bianca,
> salsa di soia,
> zenzero fresco (6 cubetti),
> peperoncino,
> curry,
> olio extravergine d’oliva.

Procedimento: Fare saltare in una padella il seitan tagliato a cubetti e la cipolla bianca e lo zenzero fresco ugualmente tagliati in piccoli cubetti. Aggiungere il curry, il peperoncino e la salsa di soia. Continuare con la cottura, aggiungendo dell’acqua tiepida se necessario.

Dopo una decina di minuti spegnere il fuoco, lasciare intiepidire ancora un paio di minuti circa e versare i piccoli spezzatini veg nelle foglie di insalata iceberg lavate e messe sul piatto: si mangia chiudendo l’insalata come se fosse un involtino, tutto con le mani. Si tratta di un tipico piatto orientale, di ispirazione cinese.

 

4) Polpettone vegano

Il classico polpettone è qui rivisitato in chiave vegana. Verdure, legumi, tofu e seitan sono gli ingredienti base. Questo polpettone si può condire a piacere con del sugo di pomodoro, sugo al curry, ai funghi oppure alle noci e può essere accompagnato da cubettoni di patate al forno oppure fagiolini al naturale o conditi con le salse indicate.

Procedimento e ingredienti per 4 persone circa. Tritare uno scalogno, tagliare a cubetti un paio di carote e un gambo di sedano e metteteli in una padella con un po’ d’olio, sale, pepe e rosmarino. Unire una manciata di piselli (o se preferite le lenticchie o ceci) e fate andare per qualche minuto a fuoco basso. Fate bollire a parte un paio di patate. Nel frattempo tagliare a cubetti un paio di bistecche di seitan e una confezione di tofu al naturale e unirli alle verdure cotte.

Passate al mixer, aggiungendo poi farina di ceci e mollica di pane, per asciugare quanto basta. Amalgamare e dare la forma al polpettone. Riponetelo in una teglia con carta da forno, condito a piacere con olio, salvia, pepe o rosmarino. Fatelo cuocere in forno a 180°C per circa 30-40 minuti.

 

Ed ecco altre tre ricette con il seitan dalla cucina fusion-vegan

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: