Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

A NATALE L'ANTIPASTO È VEGETARIANO

Ecco qualche consiglio semplice per organizzare uno sfizioso antipasto vegetariano...anche a Natale! Buon appetito!

A Natale l’antipasto è vegetariano!

A Natale non si mangiano solo affettati o salmone per antipasto! Ecco qualche semplice idea gustosa e sfiziosa che proviene dalla dieta vegetariana, di veloce e facile preparazione, per un antipasto vegetariano ad effetto e pieno di gusto, pensato per il Natale, ma non solo!

 

Indivia belga con formaggio fuso e noci

L’indivia belga è un'insalata ricca di sali minerali, calcio, ferro e fosforo. Contiene anche molto selenio, una sostanza antiossidante. Le sue proprietà diuretiche e depurative ne fanno una delle insalate più complete. Per questa semplice ricetta di antipasto basta prenderne le foglie, lavarle e sistemarle a raggi su un bel piatto di portata. Al centro del piatto mettete un contenitore in coccio con sotto una candela, come per fare la fonduta. Fare fondere il formaggio nel coccio (fontina, gorgonzola, taleggio). Ogni commensale immergerà la sua foglia di indivia nel formaggio, aggiungendovi granelli di noce tritata sopra. Un mix semplice ma davvero gustoso!

 

Crocchette di ceci, feta e semi di papavero

In una padella capiente fare saltare in olio extra vergine d’oliva una cipolla bianca tagliata a cubetti, una manciata di bocconcini di soja disidratati, un piatto di ceci e due patate precedentemente lessati, poco di rosmarino tritato finemente e un gambo di sedano. Sfumare con del vino bianco, aggiungendo sale, pepe e poco dado vegetale. Aggiungere poi due bicchieri d’acqua e lasciare cuocere per circa un quarto d’ora il tutto. Togliere il gambo di sedano e frullare le verdure. Aggiungere due uova, poco pane grattugiato, prezzemolo e della feta sbriciolata. Formare delle polpettine con le mani, passarle nei semi di papavero e infornare in una teglia capiente, cospargendole con un filo d’olio, a 200 gradi circa. Girarle dopo circa dieci minuti, spegnere il forno e lasciare finire la cottura. Ecco le polpette anche a Natale!

 

Tartellette con mousse di formaggi

In una ciotola capiente mettere una confezione di ricotta vaccina, un caprino, un po’ di erbette fresche tritate (basilico, erba cipollina, prezzemolo), olio extra vergine d’oliva, il succo di un melograno e del pepe nero macinato fresco. Mescolare con una spatola o con un cucchiaio i formaggi tra loro con le erbette, unire il succo di melograno, regolare di sale, versare il composto in un sac-à-poche e stenderlo sulle tartellette. Decorare con chicci di melograno maturo. Un antipasto vegetariano di Natale sfizioso e leggero!

 

Taccole ripiene alla portoghese

Pulire le taccole e farle lessare al vapore per circa dieci minuti. Scolarle e stenderle su un telo per farle raffreddare. In una ciotola mescolare la ricotta con il grana grattugiato e piccoli cubetti di scamorza. Aggiungere pepe macinato fresco e scorza di limone grattugiata. Preparare la pastella sbattendo tre uova con due cucchiai di farina setacciata, il bicarbonato e un pizzico di sale. Unire il latte sbattendo per non formare grumi. Lasciare riposare una decina di minuti la pastella. Tagliare le taccole sul lato come per aprirle e mettervi la farcia di formaggi, premere delicatamente per chiudere il baccello. Passare il tutto nella pastella e friggere in abbondante olio caldo.

Immagine| Public-domain-image.com


Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: