Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

ORTAGGI

Trevigiana: proprietà, valori nutrizionali, calorie

A cura di Maria Rita Insolera, Naturopata

 

La trevigiana (Chichorium intybus) è una varietà di cicoria ricca di fibre e vitamine e poverissima di zuccheri e grassi. Dalle proprietà depurative, è in grado di favorire il metabolismo. Scopriamola meglio.

>  Descrizione della trevigiana

>  Calorie e proprietà nutrizionali

>  Proprietà della trevigiana

>  Come si usa

Trevigiana, proprietà e valori nutrizionali

 

Descrizione della pianta

La trevigiana, ovvero il Radicchio Rosso di Treviso è una varietà di cicoria (Chichorium intybus) appartenente alla famiglia delle Composite. La sua caratteristica peculiare è la colorazione, rosso scuro intenso, attraversato da striature bianche. Il sapore è leggermente amaro mentre la consistenza è croccante.

Esistono due varianti di radicchio: il radicchio rosso precoce (quello meno pregiato) e il radicchio tardivo.

Nel primo caso, le foglie sono pià larghe e amare, la sua coltivazione è autunnale ed avviene in campi aperti e i cespi sono legati per forzare l’imbiachimento interno fino a raggiungere la maturazione. 

Il radicchio tardivo invece, ha le foglie allungate e la sua coltivazione è più complessa.  Anche questo viene coltivato in campo aperto ma può essere raccolto solo dopo dure brinate e posto per 15-20 giorni, con tutta la radice, in vasche con acqua a temperatura costante tra i 12 e i 15 gradi, per favorire e completare l’imbianchimento e per ottenere un sapore meno amaro.

Solo in seguito a questo processo, il Rradicchio riceve la denominazione di Radicchio Rosso di Treviso tardivo IGP.

 

Calorie e valori nutrizionali della trevigiana

100 g di trevigiana contengono 15 kcal.

La Trevigiana, inoltre, presenta i seguenti contenuti:

  • Un’ alta percentuale di acqua (95%), poche proteine e zuccheri, una scarsissima quantità di grassi;
  • Elevate quantità di fibre, utili per regolare le funzioni intestinali;
  • Vitamine, in particolare acido folico, che favorisce il corretto sviluppo delle cellule, vitamina C e carotenoidi (trasformati poi in vitamina A), che combattono l’invecchiamento dei tessuti e lo sviluppo di tumori, e, inoltre, Sali minerali come calcio e potassio, utili per lo sviluppo osseo e per favorire l’equilibrio della pressione sanguigna;
  • Polifenoli, che hanno un’azione preventiva contro malattie cardiovascolari e infezioni;
  • Principi amari.

 

Proprietà della trevigiana

Il radicchio rosso di Treviso  è ricco di acqua, ed ha per questo ha un’azione depurativa, ricco di fibre e sostanze amare, che lo rendono un ortaggio utile per l’intestino e contro la digestione difficile. 

Il basso contenuto calorico del radicchio lo rende adatto anche nelle diete ed i regimi alimentari controllati.

Il calcio ed il ferro presenti nella trevigiana sono in grado di favorire il metabolismo delle ossa rendendole più forti; gli antociani in essa presenti hanno proprietà preventive nei confronti delle malattie cardiovascolari, mentre, il triptofano, apporta benefici al sistema nervoso contrastando i disturbi legati all'insonnia.

La Trevigiana contiene sostanze antiossidanti, grazie a questa sua caratteristica ha la proprietà di rallentare l'invecchiamento cellulare e di prevenire l'insorgere di alcuni tipi di tumore, soprattutto a livello intestinale.

Gli antiossidanti contenuti nel radicchio sono utili per la bellezza della pelle e contro artrite e reumatismi.  

Per usufruire delle proprietà nutritive della Trevigiana è consigliabile utilizzarla molto fresca, perché il contenuto in nutrienti si riduce a mano a mano che invecchia.

 

Come si usa 

Il Radicchio Rosso di Treviso IGP è un ortaggio tipico dell’inverno che può essere usato in cucina non solo crudo, nelle insalate, ma anche cotto in primi e secondi piatti. Il radicchio, inoltre, è usato anche per la produzione di birra aromatizzata e tisane naturali.

Per godere delle proprietà della Trevigiana è consigliabile consumare le foglie crude in insalata, oppure utilizzare un infuso di foglie (2-3 g in 100 ml d’acqua bollente) da consumare prima dei pasti principali.

Si può usare la Trevigiana anche per eliminare le impurità della pelle: applicare 50 g di Trevigiana pestata e mescolata a un po’ di acqua calda sulla zona interessata. 

 

LEGGI ANCHE
Il radicchio trevigiano tra le verdure d'inverno

3 ricette con il radicchio rosso

 

Immagine | Ortofruit.com

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy