Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
Tisane naturali

4 TISANE PER I DISTURBI CARDIOVASCOLARI

Prendersi cura del cuore e dei vasi sanguigni vuole dire prima di tutto prevenzione naturale. Eppure certe tisane possono venir utili anche all'insorgere dei primi sintomi. Scopriamo 4 ricette utili per il sistema cardiovascolare.

Di Giacomo Colomba 19836 Speciale

Tisane per i disturbi cardiovascolari

L’apparato cardiovascolare o cardiocircolatorio ha per centro il cuore ma comprende anche tutti gli organi e i tessuti che hanno come funzione lo scorrimento dei liquidi, in primis il sangue, ovvero i cosiddetti vasi.

Questo apparato può essere preso di mira da disturbi di varia natura ed entità: si elencano l’ipertensione (quando la pressione arteriosa è troppo alta); cardiopatia coronarica (malattia arteriosclerotica che comporta dolore da compressione al petto); malattia reumatica del cuore (ostruzione del flusso sanguigno dovuta alla deformazione delle valvole); palpitazioni (legate all’ansia, consistono in battiti cardiaci troppo rapidi ed intensi); ipotensione (pressione arteriosa troppo bassa).

Il cuore è il motore principale del corpo umano e i vasi sanguigni i suoi veicoli. La manutenzione e il buon funzionamento di entrambi sono essenziali per una buona vita, specialmente con l’avanzare dell’età.

Le tisane possono aiutarci in questo e ne valuteremo quattro diverse: una alla gardenia, di cui useremo il frutto; un’altra con cannella e liquirizia; una terza con biancospino e salvia; ed infine una al gelsomino.