Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
20660

Il tè è un’antica bevanda risalente al XII secolo A.C. intorno alla quale c'è una vera cultura fatta di cerimonie e riti di degustazione. Esistono oltre 150 tipi diversi di tè, alcuni dei quali hanno proprietà e virtù benefiche per la nostra salute. Il tè verde, ad esempio, è un noto antifame e diuretico; il tè rooibos, dal gusto ricco e inconfondibile, è antiossidante e distensivo. Per preparare un buon tè non basta far bollire dell’acqua calda. Affinché i vari tipi di tè possano essere degustati al meglio, è opportuno sapere che diversi modi e tempi di preparazione possono influire sulla riuscita.

GUIDE Consigliate di

Chi sono i co-operatori?

Chi sono i co-operatori?

CO-OPERATORI | Tè

Non ci sono co-operatori per Tè. Clicca qui per candidarti come co-operatore.

Articoli più recenti

Proprietà del tè rosso rooibos L'autunno è ormai arrivato, siamo ai primi freddi e, in certi casi, ai primi pomeriggi piovosi e "hygge".  Cosa c'è di meglio di coccolarsi con bevande calde e fumanti, magari che ci ricordano terre lontane? Il profumo e l'aroma del tè rosso rooibos sono in questo senso molto invitanti, e non dimentichiamo che le proprietà di questa preziosa bevanda sono notevoli: ricco di proteine, sali minerali e vitamin... »

Di Valeria Gatti

Dall'oriente i colori del Bubble tea A sentire questo nome viene subito in mente una qualche americanata colorata che si infila in un drink dolciastro. In realtà non è proprio così: il bubble tea, noto anche come "boba" è un tè speciale che viene dall' oriente, in particolare dalla Cina e da Taiwan, dove fu inventato circa una quarantina di anni fa.  Se vi trovate in qualche grande città italiana e improvvisamente vedete una fila spaventosa di gi... »

Di Valeria Gatti

ll tè chai è una bevanda che risale a circa 5.000 fa. Contiene tè nero e un insieme di spezie. Grazie a questo mix ha numerose qualità benefiche: > Stimolante, riequilibrante e digestiva; > Favorisce il dimagrimento in quanto aiuta a metabolizzare meglio i grassi, prevenendone il deposito; > Ha proprietà antinfiammatorie e antidolorifiche, in particolare aiuta a contrastare i dolori mestruali e ha effetti benefici sui vari sintomi della sindrom... »

Di Margherita Russo

La Kombucha è sin dai tempi antichi conosciuta come “la bevanda della salute” o “elisir di lunga vita”. Questa bevanda è infatti consumata sino a prima del 250 A.C. in Cina dai membri della dinastia dei Qin e così a seguire da tutti i componenti della famiglia reale dell’Antica Cina sino ad oggi. In 2000 anni questa bevanda si è poi diffusa in tutto l’Oriente per poi passare in Russia e giungere in America dove oggi giorno &egrav... »

Di Mira Tonioni

Il tè verde e il tè nero si ottengono dall'infusione delle foglie della stessa pianta la Camellia Sinensis, ma vi sono molte differenze che distinguono i due tipi di tè. A oggi, il tè nero è il più diffuso, con il 78% del consumo mondiale, mentre il tè verde è preferito dal 20% dei consumatori; di questo venti percento l’uso è quasi esclusivo nei paesi asiatici mentre in occidente viene consumato prevalentemente il tè... »

Di Mira Tonioni

Il mate è una bevanda ricavata dalle foglie dell’albero yerba mate, molto conosciuta dalle popolazioni dell’America Meridionale che la apprezzano da secoli per le numerose proprietà benefiche. Dall'effetto saziante, diuretico, energizzante e digestivo, il tè mate è ancora oggetto di studi per appurarne tutti i reali benefici e controindicazioni. Scopriamolo meglio.  Conosci il tè Mate? No, non è qualche nuovo piatto australiano! Mate... »

Di Redazione

Rooibos, comunemente definito tè rosso, non ha nulla a che vedere con il tè. Non proviene infatti dalla Camelia Sinensis, ma da un arbusto africano l’Aspalathus Linearis. È in realtà un infuso e a differenza dei tè non contiene caffeina, non presenta quelle controindicazioni legate all’assunzione di sostanze nervine, per cui può essere bevuto sia da bambini sia da persone anziane; non provoca eccitabilità, non incide sulla qualit&ag... »

Di Elisabetta Milani

Il rooibos si ricava dalla Aspalathus Linearis, pianta nota con il nome locale africano rooibos, deformazione dell'inglese "red bush", cespuglio rosso. Appartiene alla famiglia delle Fabaceae, per cui anche chiamarlo tè non è poi così corretto, molto meglio definirlo "infuso", perché on deriva, come tutti gli altri tè, dalla Camellia Sinensis. In Europa ne consumano tantissimo i tedeschi, mentre oltre continente sono i giapponesi quelli più appassiona... »

Di Valeria Gatti

Non possiamo parlare del the verde ma dei the verdi, perché ce n’è più d’uno ed ognuno ha una sua storia, una sua lavorazione e delle caratteristiche, che i cultori dei the sanno distinguere molto bene.   Varietà di the verde I the verdi sono detti anche the non fermentati, che, una volta infusi correttamente, possiedono un colore giallo-verde e il profumo e il sapore sono erbati. Vediamoli nel dettaglio.   The Verde Gunpowder &Egrav... »

Di Elisabetta Milani

Non si sono assaggiati tutti i tipi di tè verde se non si è provato il tè Matcha, il tè specificamente impiegato nella cerimonia del tè giapponese. Il tè Matcha è un tè verde ridotto in polvere molto sottile, che deve essere sbattuto nell’acqua calda con un frullino di bambù per creare un’emulsione dal colore verde chiaro acceso. Questa colorazione è legata al metodo di coltivazione, il kabuse, per cui la pianta... »

Di Valeria Gatti

Insieme al caffè è indubbiamente la bevanda più conosciuta al mondo. Non esiste dispensa in cucina priva di questa bevanda versatile e accogliente. Bevuto caldo o freddo, si adatta perfettamente ad ogni stagione, assaporato nel modo classico, con una fettina di limone o all'inglese con un goccio di latte è un corroborante per l'anima ed il corpo. Esistono molte varietà di te, alcune dalle proprietà e virtù benefiche per la nostra salute e ... »

di Cinzia zedda - equilibra st... Naturopatia-iridologia-riflessologia - mindfulness

Il quadrilatero del tè Come abbiamo fatto per le vie del tè a Roma, non poteva mancare anche una breve ricerca sulle vie del tè milanesi. Anche a Milano esistono infatti, nascosti qua e là, tra la vasta scelta di punti di distribuzione, dei negozietti specializzati quasi unicamente nella vendita di svariati tipi di tè. Ne abbiamo visitati virtualmente cinque, tre in centro e un paio leggermente più distanti. Ecco L'Essenza del the, Ye Old England, La ... »

Di Valeria Gatti

Il Kombucha, come trovare il fungo? Il tè Kombucha è una bevanda fermentata a base di tè (tè verde o tè nero) e di una coltura di batteri e lieviti. Proviene dall'area orientale dell'Asia ed è arrivato in Germania attraverso la Russia all'inizio del 1900. Questo antico rimedio casalingo è il più salutare tra i vari tipi di tè, molto usato anche in altri paesi contro tutti i possibili malanni e se trattato correttamente esso cre... »

Di Valeria Gatti

Cos’è il tè Kombucha? Kombucha è il nome di un tè fermentato. Si ottiene attraverso una massa solida di grandi dimensioni chiamata "coltura di kombucha", una specie di frittella galleggiante gelatinosa di colore chiaro. La coltura contiene un insieme di Acetobacter (batteri che producono acido acetico) e lievito. Viene chiamata fungo o SCOBY, "Symbiotic Colony of Bacteria and Yeast", colonia simbiotica di batteri e lievito. Detto così sembrerebbe una c... »

Di Valeria Gatti

Conoscete il tè mu? Non si tratta di un tipo di tè come tanti altri, bensì di un tè speciale, composto da una miscela di nove oppure sedici tra radici ed erbe diverse. Un concentrato di sapienza orientale, uno tra i rimedi naturali delle tradizioni cinese e giapponese, per un prodotto dalle notevoli proprietà: il tè mu agisce contro la stanchezza, va in aiuto a chi soffre di problemi respiratori e rinforza chi pratica sport. Ma non solo. Il tè ... »

Di Valeria Gatti

1 di 3

Scarica flash player