Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

3 RIMEDI SPAGIRICI PER IL CUORE

Spagiria, dal greco "spago", separo e "agheiro", riunisco: alla ricerca dell’essenza perfetta del rimedio. I rimedi spagirici sono elementi preziosi che si fondono su tre principi simbolici: sulphur, merkur e salis. Vediamo 3 estratti spagirici utili anche per i disturbi del cuore

Si dice “cuore” molto semplicemente, ma in realtà l’apparato cardiaco è ben complesso con i suoi disturbi che possono presentarsi sono i più svariati: tachicardia, aritmia, bradicardia, ipertensione, ipotensione, sono alcuni.

Ecco 3 rimedi spagirici per il benessere del cuore.

 

Biancospino (Crataegus Oxyacantha)

Il nome latino indica la simbologia che gli antichi attribuivano al cuore: un cratere dal quale sgorga la lava, il sangue, che invade il corpo.

Il Biancospino indicato per i problemi cardiocircolatori. E’ un tonico cardiaco, con proprietà ipotensorie, poiché stimola la vasodilatazione periferica.

Si usa per palpitazioni dovute a ipertensione arteriosa, ma anche per patologie cardiache senili, poiché riduce gli spasmi coronarici con un aumento del flusso circolatorio.

 > Dosi: 15-30 gocce diluite in poca acqua 3 volte al giorno

biancospino spagiria

     

    Ulivo (Olea europea)

    Gli spagirici giocano con il nome latino della pianta, "oleum" trasformando ole in leo e um in umor, "umore del leone".

    L’olea è indicato per casi di ipertensione, aterosclerosi, angina pectoris. È un rimedio diuretico con conseguenti effetti ipotensivi. E’ un calmante, seda le ansie, le tachicardie, la collera.

    A livello vasale è in grado di ridurre il colesterolo cattivo (LDL) e aumentare i livelli di colesterolo buono (HDL). A livello metabolico svolge un’azione ipoglicemizzante: abbassa il glucosio nel sangue.

     > Dosi: 15-30 gocce diluite in poca acqua 3 volte al giorno

    ulivo spagiria


    Mellito spagirico di Rosa Canina

    La Rosa Canina è una pianta femminile che esprime virtù di grazia e amore. Anticamente veniva utilizzata contro la rabbia. Infatti è un rimedio che ha la proprietà di limitare gli eccessi.

    E’ indicata per casi di pericardite, tachicardia, arteriosclerosi.

    > Dosi: 15-30 gocce diluite in poca acqua 3 volte al giorno

    rosa canina spagiria


    I tre principi fondanti della Spagiria

    Gli estratti spagirici sono particolarmente indicati, per la loro purezza, per la complessità dei principi che stanno alla base di questa tecnica alchemica.

     > Sulphur è lo zolfo dei filosofi, il principio informatore. E’ rappresentato principalmente dagli olii essenziali estratti dal rimedio, sostanze volatili non idrosolubili e infiammabili

     > Merkur è il mercurio dei filosofi, la diffusione, la forza vitale che si espande e informa. In natura il mercurio è rappresentato dall’alcol etilico che si ricava da processi fermentativi delle piante.

     > Salis è il sale dei filosofi, è la sostanza chimica alla base di sulphur e merkur. Sono i Sali estratti da quello che resta della pianta dopo essere stata sottoposta ai principi precedenti.

    Il sale di ogni pianta è di duplice natura: una parte è solubile ed è detta Sal salis, l’altra no ed è detta Caput mortum. Quest’ultimo non sempre viene incluso nel prodotto spagirico.

     

    Come preservare la salute del cuore

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: