Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

L'IDROTERAPIA DEL COLON E I SUOI BENEFICI

Ripulendo a fondo il colon si purifica l'intero organismo. Scopriamo i benefici garantiti dall'idroterapia del colon

 

L'idroterapia del colon

Cos'è il colon? Conosciuto anche con il nome di 'intestino crasso', il colon è la parte terminale dell'apparato digerente, più corto e diametro maggiore rispetto al 'collega' intestino tenuo. Il colon rappresenta una parte fondamentale della digestione e un componente fondamentale nel benessere dell'individuo, tanto da dover dedicare a quest'organo una particolare tipologia di trattamento, conosciuta come idroterapia del colon.

Questa consiste in una sorta di lavaggio interno, il quale agevola il colon nel liberarsi da gas, materiale fecale accumulato, depositi di muco e scorie. L'idrocolonterapia è una tecnica consigliata sia dalla medicina convenzionale sia dalla medicina non convenzionale, oltre che dalla naturopatia. I sostenitori di tale terapia la ritengono decisamente più efficace di un semplice enteroclisma (clistere) in quanto viene trattato l'intestino crasso in toto, dall'ano al cieco, mente l'acqua non viene trattenuta.

 

Sono dunque dannose le sostanze presenti nel colon? Germi (parassiti) presenti nell’intestino sono in grado di produrre enormi quantità di materiale tossico (metanolo, propanolo, butanolo, ammoniaca, metano, scatolo, putrescina, cadaverina, indolo, ecc.). Nella norma, questo tipo di sostanze vengono espulse, ma in condizioni di equilibrio alterato è possibile che si inneschi un riassorbimento delle stesse che porta a uno stato di intossicazione e quindi di disagio fisico.

Quali sono dunque gli effetti benefici dell'idroterapia del colon?

 

I benefici dell'idrocolonterapia

Tra i benefici dell'idroterapia del colon c'è sicuramente quello di ottenere un colon in condizioni regolari, dunque perfettamente pulito. Questo riporta la flora batterica in equilibrio, oltre che stimolare la peristalsi. L'effetto diluente dell'acqua che viene introdotta all'interno del corpo e la stimolazione che si viene a creare, mettono l'intestino in condizioni di pulirsi a fondo e riattivare le sue funzioni vitali. Inoltre, l'immissione di ossigeno attraverso l'acqua, fornisce un valido nutrimento per il corpo. Ma non solo.

Essendo una terapia disintossicante, il soggetto ottiene una diminuzione dei disturbi cutanei e un aumento del livello di energia e vitalità. Tutto il corpo risente di un aumento delle funzioni vitali.

Ne giovano soprattutto gli individui affetti da meteorismo, diarrea cronica, atonia del colon, colon irritabile, diverticolosi, morbo di Cron, calcoli ureterali, disbiosi intestinali, infezioni da parassiti, micosi intestinale, atonia rettale e patologie infettive croniche recidivanti del tratto vulvo-vaginale.

L'idroncoloterapia, oltre a grandi benefici, presenta delle controindicazioni. Sarebbe da evitare in casi di sanguinamento, gravidanza, tumori, insufficienza cardiaca, emorroidi e infiammazioni.

Immagine | Cliama

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: