Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

DANNI DA STRESS? ECCO COME AIUTARE CORPO E MENTE

Chiedendo al corpo quali sono le sue priorità di guarigione, è possibile ri-bilanciare gli effetti dello stress e ristabilire l'efficienza in tutto il complesso corpo-mente

Una vita frenetica, tensioni familiari, difficoltà nelle relazioni, la crisi economica, sensi di colpa, paure, giudizi, sistemi di credenza nocivi e auto-limitanti, un crescente senso di insicurezza: ogni giorno - come esperti barman – scegliamo i nostri ingredienti, li versiamo nel mixer e shakeriamo con vigore il nostro cocktail di stress quotidiano.

Lo stress è il nostro fedele compagno di viaggio. Un fantasma che cambia forma e influenza costantemente le nostre vite.  Crea tensione emotiva, riduce la chiarezza mentale e appanna la capacità di decidere per il meglio. La cosa più grave - oramai definitivamente appurata - è che lo stress crea un sacco di fastidi fisici. Impegnato di continuo a difendersi, il nostro corpo sottrae preziose risorse ed energie al suo compito “istituzionale”: guarire se stesso.

Quali sono i sintomi dello stress? Mal di schiena, emicrania, difficoltà immunitarie, insonnia, depressione, problemi sessuali, difficoltà digestive, fatica cronica, infertilità, pressione alta, irritazione del colon, debolezza muscolare, cambio della voce (in genere alta), frequente bisogno di urinare, difficoltà di apprendimento, problemi mestruali, tic, sudorazione eccessiva, artrite, asma, … La lista non è finita e potrebbe essere lunga quanto un dizionario medico.

Stress, in realtà, è una categoria enorme, che comprende tutti i fattori che – appunto – stressano il corpo-mente.  Fra questi le tossine che respiriamo, ingoiamo o assorbiamo attraverso la pelle. I traumi emotivi che abbiamo subìto da piccoli o nella vita fetale. Le paure, di cui a volte nemmeno siamo consapevoli. I nostri inflessibili pensieri su ciò che non saremo mai capaci di fare, essere o avere (“sistemi di credenze limitanti”). I traumi fisici, gli incidenti, le operazioni chirurgiche, i vaccini. Davvero un bel carico per il nostro corpo…

Ma cosa possiamo fare, concretamente, per eliminare lo stress? Nulla! Lo stress non può essere eliminato, perché è parte integrante di noi. Tuttavia – è questa la buona notizia - possiamo gestirlo, modellarlo, ridurne gli eccessi, prevenirne gli effetti, ripararne i danni.

Uno degli strumenti più efficaci oggi per gestire lo stress e riportare il corpo-mente in equilibrio è il Sistema BodyTalkTM. Novità assoluta in Italia, il sistema nasce in Australia alla fine degli anni ’90 e - grazie al contributo di diversi scienziati - è oggi una delle punte più avanzate della medicina energetica.

Il BodyTalk è efficace, delicato e non-invasivo. Integra la medicina occidentale con la medicina cinese, con i principi della filosofia yoga, dell’agopuntura, della kinesiologia, della terapia cranio-sacrale e della fisica quantistica.

All’interno del BodyTalk il corpo è visto come un magnifico sistema di interazioni, in cui tutti i sistemi, le cellule, ogni singolo atomo dialogano costantemente gli uni con gli altri. Questa relazione è alla base di una buona salute. 

A causa dello stress, alcuni collegamenti all’interno del corpo si indeboliscono o addirittura “saltano”. Il nostro organismo inizia così a lavorare in modo sub-ottimale. E’ questa è la premessa per il peggioramento della nostra salute: col tempo iniziano a comparire i sintomi, l’unico “linguaggio” con cui il nostro corpo prova a dirci che c’è qualcosa che non va nella nostra vita.

Durante una sessione di BodyTalk è proprio il corpo del cliente – interrogato direttamente attraverso un bio-feedback – a indicare quali collegamenti sono saltati e in quale modo possono essere ri-attivati. Una volta ristabilita la comunicazione all’interno del corpo-mente, le persone trovano nuovo equilibrio e nuova armonia. E finalmente lo stress non è più il padrone delle loro vite.

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: