20693
Tecniche energetiche

Il settore delle tecniche energetiche è tanto delicato quanto potente. In una fase come quella che stiamo vivendo è molto importante tornare a pensare anche a noi stessi come ricettori e veicoli di energia; al contempo, molti presunti professionisti di discipline energetiche, si dichiarano tali senza possedere effettive doti, doti che, di fatto, sono alquanto ardue da corroborare. L'energia si può solo esperire e lo stesso vale per la guarigione che avviene attraverso essa.

Chi sono i co-operatori?

Chi sono i co-operatori?

CO-OPERATORI | Tecniche energetiche

Non ci sono co-operatori per Tecniche energetiche. Clicca qui per candidarti come co-operatore.

Articoli più recenti

Tra le tecniche energetiche più innovative ed efficaci se ne trovano molte il cui presupposto di base è tanto semplice quanto profondo da esplorare: siamo vibrazione materializzata. Il bagno di gong è una di queste.  Vediamo cosa sono i bagni di gong e in che modo la vibrazione va ad agire sul tutto il corpo riportando armonia.   Cos'è il bagno di gong  Attraverso la percussione del gong nei riceventi vengono stimolate le onde alfa ma anche... »

Di Elisa Cappelli

EFT può essere definita agopuntura senza aghi ed affonda le sue radici fin nell'antichità a circa 4000 anni fa. Sono stati i cinesi a scoprire il sistema dei meridiani energetici e a dar vita ad una sorta di rivoluzione nel campo della salute naturale. Negli anni ottanta uno psicoterapeuta californiano di nome Roger Callahan che in quegli anni stava studiando la medicina tradizionale cinese, scoprì che picchiettare sui meridiani energetici apportava enormi benefici su tut... »

di Massimiliano Perra Coach Motivazionale - Master Reiki - Operatore EFT III° Livello - Facilitatore Costellazioni Familiari

Che significa davvero essere radicati? Se ne sente tanto parlare in discipline come il tai chi chuan o altre arti marziali interne o esterne, oppure lo yoga. Se ne sente parlare anche nei percorsi di crescita spirituale, nei corsi di comunicazione efficace. Ma che significa davvero camminare sulle proprie gambe?   Stare sulle proprie gambe: il grounding Serviamoci delle parole di Alexander Lowen, padre dell'approccio bioenergetico:  "Noi esseri umani siamo come gli alberi radicati a... »

Di Elisa Cappelli

C’è nella vita, un aspetto invisibile che dona luce a tutte le cose. Toccare un fiore, con i suoi petali morbidi e delicati. Assaporare una fragola con il suo gusto intenso e fresco. Sentire il profumo del mare, con la sua cavalcante libertà. Vedere all’alba il sorgere del sole, con la sua luce e il suo calore. Udire le parole di ci dice “grazie”, “ti voglio bene”. Questa è la Forza della Vita, della Madre Terra, dove ogni creatura ha... »

di Stella Romanelli Terapie Al... Coach Terapista Vibrazionale

Non è che la donna possa qualcosa che l’uomo non può. Certamente, c’è una differenza biologica che è quella del dare vita, partorire. Ma, di fatto, “generare” è un verbo che ha senso su più livelli e sotto molteplici aspetti. Anche gli uomini creano continuamente: sul lavoro, in palestra, camminando, suonando, ricercando. Ci sono attività che all’uomo sono più consone in quanto fisicamente impegnative. Ma an... »

Di Elisa Cappelli

Cocteau lo definiva incredibile aggiungendo che "sarà credibile solamente dopodomani". Dino Buzzati ne riconosceva l'autentica bontà. A chi lo faceva rientrare nella categoria dei maghi o simili, rispondeva giocando la valida carta della sua aderenza all'osservazione, alla ricerca spontanea, oltre il 5% del reale che la scienza può conoscere. E se alla scienza si unisce un'intuizione profonda, possono nascere esperimenti carichi della presenza del divino.  Vissu... »

Di Elisa Cappelli

Anche la medicina convenzionale riconosce che l'85% di tutte le malattie ha un elemento emotivo. Molti, se non la maggior parte delle persone, portano cicatrici emotive e traumi che possono influenzare negativamente la salute. Anche lo stress cronico causa danni alla salute. Utilizzando tecniche come la psicologia energetica, è possibile correggere il corto circuito emozionale che contribuisce allo stress cronico sia che deriva da situazioni stressanti attua... »

di EFT - Andrew Lewis Trainer EFT

Post mortem, si torna qui?  Nel campo delle energie sottili in relazione all'aldilà, iniziamo con la squadra di chi pensa che si torni proprio qui dove siamo stati per anni. Vi sorprenderà capire che non è solo in oriente che la credenza del ciclo dei morti sia diffusa, ma anche alcuni "occidentali" hanno creduto in questa possibilità. Per esempio, George Smith Patton (1885-1945), abile stratega militare, riferiva sempre di dovere la sua sapienza bellica alle ... »

Di Elisa Cappelli

Le rivoluzioni partono da idee che hanno il sapore di ossessioni per chi sta per cambiare qualcosa per sempre, senza saperlo nel suo attuale presente. Siamo ai primi del novecento. Il mondo è fucina di tecnologie, guerre, pellicole cinematografiche, in ambito osteopatico, le ossa del cranio vengono studiate come statiche. Non si muovono, punto, fine. Un osteopata, W.G Sutherland, si accorge di quanto la forma della squama dell'osso temporale evochi un movimento respiratorio. "Le superf... »

Di Elisa Cappelli

Il Trattamento  "Massaggio Armonico Antistress con le Campane Tibetane®" crea un legame magico, etereo e particolarmente indovinato per l'abbassamento dello Stress e per la riabilitazione emotiva della persona.   Cosa sono le Campane Tibetane? Le Campane Tibetane o Singing Bowls o Cloche Tibetaines, sono delle ciotole di forma tondeggiante, di colore dorato, nere, argentate o verdi, spesso con scritte in Sanscrito raffiguranti l'Ohm o i Chakra. Esse sono composte da una leg... »

di Guido PARENTE Pranoterapeuta Vibrazionale, Naturopata Psicosomatico, docente Massaggio Armonico-Vibrazionale, Cristalloterapeuta, scrittore

Con questa domanda inizio le News Letter che spedirò periodicamente. Vogliono essere stimoli alla riflessione e all’azione, cioè alla vita. Qualcosa di pratico che aiuta chi la legge e chi la scrive. Le troverai anche sul blog dove potrai commentarle o aggiungere quello che vuoi. Regola per sviluppare l’efficacia personale: La chiave è la capacità di controllare quello che stai facendo. Se lo fai sei il capitano della nave, se al contrario sei con... »

di ISTITUTO METAPSICOLOGIA APP... psicologo

A partire già dalla nostra infanzia abbiamo tutti vissuto delle  situazioni traumatizzanti e pesanti dove la nostra integrità è stata minata. Abbiamo tutti provato una volta la sensazione di sentirci incastrati senza una vera possibilità di scelta. Abbiamo dovuto chiudere gli occhi e tacere. Quello che pochi sanno è che quando non riusciamo ad affrontare positivamente un’esperienza dolorosa e sgradevole, attiviamo un meccanismo di difesa inconscio... »

di Eric Littaye Terapeuta energetico

Nel precedente articolo su come attivare il sistema nervoso autonomo, abbiamo visto che alla base del funzionamento del nostro organismo e di tutte le nostre attività fisiche, mentali anche emotive, esiste un complesso sistema energetico, costituito da canali (Nadi) e da centri energetici (Chakra). Questo sistema è supportato fisicamente dal sistema nervoso autonomo, costituito dal sistema nervoso simpatico e dal parasimpatico; una volta che la nostra energia interiore Kundalin... »

di Silvana Donato Maestra in Yoga

Le allergie e 5 i elementi (Parte 1) In questo periodo dell’anno molti di noi hanno il problema dell’allergia. Ma cosa c’è in questo periodo che fa si che iniziano le allergie? In base ai 5 elementi le allergie sono relazionate con l’elemento metallo cosi che nella carta che vogliamo analizzare dovremmo verificare che tipo di sbilanciamento si potrebbe produrre con il metallo. Ma prima di vedere un esempio e indispensabile capire come funzionano i 5 elementi, c... »

di alex Sole Costa Feng Shui Master

In un precedente articolo sulla relazione tra naturopatia e sistema nervoso, è stata data una presentazione del sistema nervoso generale e di come si possa intervenire  con metodi naturali per agire a livello sottile. In questo articolo vorremmo prendere in considerazione il sistema nervoso autonomo. Esso è parte del sistema nervoso periferico e si occupa di tutte quelle funzioni che non sono controllate dalla nostra volontà. Per fare un esempio, quando ci ... »

di Silvana Donato Maestra in Yoga

1 di 2

Scarica flash player