Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

I FIORI DI BACH

Sweet Chestnut

Sweet Chestnut (Castanea sativa) è un albero mellifero della famiglia delle Fagacee. Il castagno dolce ama i terreni silicei o vulcanici e disdegna quelli calcarei, le sue radici si espandono robuste in terreni né troppo umidi né troppo asciutti, in spazi aperti. L’albero ha una chioma ampia ed imponente che raggiunge fino ai 40 m di altezza, fiorisce in estate, con una profumazione accentuata e  solo dopo la formazione del fogliame; si noti che questa pianta per raggiungere la sua nota longevità, da i frutti dopo 25 anni e il vecchio tronco genera polloni. 

>  Proprietà e benefici di Sweet Chestnut

>  Per cosa è indicato

>  Per chi è particolarmente prezioso

Sweet Chestnut, fiore di Bach

 

 

Proprietà e benefici di Sweet Chestnut

La parola chiave di Sweet Chestnut è “la buia notte dell’anima”, nella quale vi è un’estrema angoscia, l’individuo qui ha sperimentato qualcosa di tragico e ha anche messo in moto un recupero, ma non ne è uscito fuori, è una situazione quindi estrema e c’è tanto buio.

Un classico esempio di Sweet Chestnut può essere Gesù sulla croce quando afferma (nei Salmi della Bibbia Mc 15,34): “… Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato?… ”.

Questi caratteri pur nella pena più profonda non si abbattono e perseverano anche se sentono di essere giunte alla fine della loro strada e non sanno bene più dove dirigersi; è per questo che non riescono a vedere la luce alla fine del tunnel, a differenza delle persone Gorse che rifiutano di credere che ci possa essere ancora una speranza e rinunciano all’ostacolo senza aver neanche tentato di trovare la soluzione.

Le Sweet Chestnut sono generalmente imponenti e forti, non si lamentano nonostante la grande sofferenza interiore, perciò si mostrano dignitose. I benefici di questo rimedio sono portentosi, infatti Sweet Chestnut riaccende la luce interiore ed aiuta ad uscire dal tunnel della disperazione, le persone sono pervase da ottimismo ed armonia, ricomponendo la “frattura sottostante” e guidando la persona in un cambiamento decisivo pieno di pace. 

Emozioni iniziali-inibite (prima di prendere il fiore):

Tormento, angoscia e disperazione profonda.

Emozioni evolutive-sciolte (dopo aver assunto il fiore):

Luce e salvezza, fede, pace e rassicurazione.

 

Indicato per 

Sweet Chestnut è utile nel dolore angosciante, acuto e profondo, è indicato per le persone che sono preda di un’angoscia così grande da sembrare insopportabile.

Altresì questo fiore è consigliato nei casi in cui la persona si trova nello stato d’animo vicino ad un esaurimento nervoso, senza però pensare al suicidio. Sono delle persone perse interiormente, che hanno disturbi esistenziali e di conseguenza disturbi dell’umore, con senso di vuoto profondo, sensazione di crollo e forte stress mentale.

Sono quindi individui che soffrono di depressione, impotenza, anemia ed amenorrea conseguenti nelle donne. A seconda dei casi, Sweet Chestnut può comunque essere applicato insieme al Rescue Remedy, a Walnut e Star Of Bethlehem per un lutto.

Nella malattia le Sweet Chestnut, pur non avendo speranza, cercano una soluzione sia fisica che mentale a differenza di quelle Gorse che tendono ad accettare la diagnosi pessimisticamente. 

 

SCOPRI TUTTI I RIMEDI NATURALI PER LA DEPRESSIONE

Depressione, rimedi naturali

 

Prezioso per 

Sweet Chestnut  è un rimedio prezioso a coloro manifestano disperazione totale ed hanno toccato il fondo dell’angoscia, che sono soli di fronte al proprio abisso e che si sono sentiti abbandonati dal mondo e dall’universo.

 

LEGGI ANCHE
Sweet Chestnut, fiore di Bach per l'ernia iatale

 

Immagine | Wikimedia

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy