Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

FIORI AUSTRALIANI

Sturt Desert Pea

A cura di Daniela Galbiati, naturopata

 

Sturt Desert Pea è un rimedio floreale australiano ricavato da Clianthus formosus. Utile per le ferite emotive profonde, favorisce voglia di vivere e progettualità. Scopriamolo meglio.

>  Descrizione della pianta

>  Affermazione 

>  Proprietà di Sturt Desert Pea

>  Preparazione ed uso

Sturt Desert Pea, rimedio floreale australiano

  

 

Descrizione della pianta

Clianthus formosus – emblema floreale dell’Australia meridionale, dove cresce nelle zone desertiche e vicino ai laghi salati; lo si trova anche in altre zone aride e secche del continente come Queensland, Nuovo Galles del Sud e Australia occidentale. La segnatura della pianta mostra tutta la sua forza che le permette di vivere in ambienti così particolari: fiori rosso intenso e brillante, con il centro scuro e lucente, che sembrano occhi tristi pieni di lacrime, lunghi 7 – 10 centimetri, che formano un capolino di quattro o cinque fiori. La longevità dei suoi semi, che possono fiorire anche dopo 30 o 40 anni, racconta la proprietà principale dell’essenza, che tratta ferite profonde trattenute per molti anni. Il termine Clianthus deriva dal greco kleos, gloria, e anthos, fiore, mentre formosus significa bello e ben formato. Il fiore deve il suo nome a Charles Sturt, capitano di una spedizione nel 1844/45 che descrisse il mare rosso  sulla terra inospitale e desolata dell’interno del continente, mentre il primo  a scoprire la pianta fu William Dampier nel 1699. Le leggende aborigene su Sturt Desert Pea raccontano tutte di dolore, tristezza e perdita, temi di cui l’essenza si prende cura. 

 

Affermazione 

Ora sono in grado di esprimere i miei sentimenti di tristezza e di dolore.

Ora do sfogo al dolore del passato.

 

Proprietà di Sturt Desert Pea

  • Indicato per le ferite emotive profonde  e che risiedono in noi da lungo tempo, dolore  emotivo di perdite e separazioni, ad esempio, che l’essenza aiuta a rielaborare.
  • Azione rapida e intensa che favorisce profondi cambiamenti, voglia di vivere e progettualità. Particolarmente indicata per coloro che tendono a trattenere la tristezza, il pianto e i sentimenti.
  • Può essere utile come coadiuvante nel trattamento di disturbi polmonari e respiratori, come le bronchiti. Per la Medicina Cinese la tristezza e il dolore interiore sono legati al meridiano Polmone – Intestino Crasso.

 

Preparazione ed uso

In una bottiglietta da 30 ml unire ¾ di acqua naturale e ¼ di brandy per la conservazione del prodotto; aggiungere 7 gocce per ogni Fiore scelto. Di questa  miscela personale si assumono  7 gocce sotto la lingua, mattina e sera, al risveglio e prima di dormire. Le gocce possono essere anche applicate  localmente pure, unite ad crema neutra come veicolante, nell'acqua del bagno o vaporizzate nell'ambiente per creare un luogo armonico. Si possono preparare anche senza brandy facendo attenzione che non si degradino (eventualmente, si ripete la preparazione).  Si possono diluire in poca acqua o tisane, anche per bambini.

Con Waratah è tra le essenze più energiche e rapide nell’azione. Sturt Desert Pea  è più indicato per rielaborare il dolore covato nell’animo anche da molto tempo, mentre Waratah agisce su stati emotivi estremi, gravi e urgenti.

 

Immagine | Wikipedia

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy