Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

IL TAMBURO SCIAMANICO: SIGNIFICATI E USO

Sapevate che ci sono in giro per tutta Italia seminari che oggi invitano a costruire il proprio tamburo sciamanico? Di certo avere un proprio oggetto di potere fa gola, ma andiamo a vedere cosa c'è dietro a questa tradizione, quale rapporto c'è tra la guarigione e la musica

Essendo noi vibrazione materializzata, il ritmo ci cura, ci modula l'energia, l'umore. Il ritmo è di fatto quel che scandisce anche le nostre azioni e i movimenti degli organi interni.

Il ritmo è nel respiro e nel passo. La vita, nelle sue manifestazioni è ritmo, il canto lo è. Medicina non è tentativo di riportare al ritmo precedente ma di modulare quello attuale e portarlo su una via armonica spontanea, quella che è richiesta in quel dato momento, a seconda del vissuto dell'individuo.

Diverse terapie si basano su un contributo medicamentoso molto modesto e basano sulla vibrazione dell'acqua (si pensi all'omeopatia). Essendo noi acqua, si comprende quanto importante sia lavorare sul sottile, sul radicale, sull'armonia interiore, sull'interpretazione dei segni. 

Il medicamento a base omeopatica o vegetale, o minerale, non ha natura diversa da una musica, un colore, un certo tipo di scarica elettrica. 

Lo sciamanesimo affonda le sue radici in presupposti tali. Sono tanti i tipi di sciamanesimo, ma il fattore ritmico e musicale è costante.  

 

Il tamburo dello sciamano  

Partiamo dalla fabbricazione del tamburo: fatto a mano e con pelli di animale, spesso di capra, ma l'animale varia a seconda della zona di origine della tradizione sciamanica.

Il suono del tamburo è meditazione pura, come peraltro avviene in molte pratiche psicofisiche che prevedono ad esempio la recitazione di mantra o il lavoro su certe frequenze che riarmonizzano il sistema nervoso. 

La forma del tamburo rappresenta l'universo. Un canto Cherokee è dedicato proprio al tamburo, con queste parole:

 Il mio tamburo ha molte voci 

Il mio tamburo racconta molte storie

Questo tamburo è pieno di mistero

Questo tamburo è pieno di sogni.

Ascolta il suo battito

Ascolta il suo battito

Ora tu senti il battito degli zoccoli

Ora tu senti il battito delle ali 

Tutto è Uno.

Da questo canto si comprende lo stretto rapporto dell'opera sciamanica con il regno animale. Di fatto sia lo sciamano che il praticante entrano a suon di tamburo in uno stato alterato di coscienza.

 Esistono tamburi circolari con testa di mylar (fibra sintetica) e altri con una testa tradizionale di cuoio greggio o di pelle. Meno costoso il primo, più pregiato il secondo: entrambi vanno comunque protetti dal tempo secco o troppo umido. Molto leggeri entrambi, spesso si tengono conuna sola mano e sono di diametro 40-43 cm, hanno una maggior risonanza in ambienti chiusi.

Sandra Ingerman nel breve video in inglese riportato di seguito spiega il rapporto tra viaggio e suono, dando una breve e ripetuta percussione als uo tamburo sciamanico. In molti centri yoga o centri di meditazione anche in Italia si tengono corsi per la fabbricazione del proprio tamburo sciamanico e alcuni partecipanti mettono poi la loro opera creata e pronta a esser percossa in un video, come quello di questo canto per Shiva. In questo video viene mostrato invece il tamburo del suono primordiale attraverso una cosiddetta "sedia sonica".

 

Scopri le proprietà allucinogene dell'ayahuasca, bevanda preparata da sciamani

 

Immagine | Flickr

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: