20622
Spiritualità

Con Spiritualità si intende tutto ciò che riguarda lo spirito nelle sue diverse interpretazioni e accezioni. La spiritualità si base sul concetto che oltre alla materia tangibile esiste anche livello che più alto, che va al di là della concretezza materiale, della corporeità e della fisicità. Il concetto di spiritualità non è necessariamente collegato a credenze religiose o fedi diverse, ma è piuttosto un modo d’essere. Secondo quanto diceva Inayat Khan: La vera spiritualità non consiste in una fede, ma nel nobilitare l'anima nostra, sollevandoci al di sopra delle barriere della vita materiale.

GUIDE Consigliate di Spiritualità

Chi sono i co-operatori?

Chi sono i co-operatori?

CO-OPERATORI | Spiritualità

Non ci sono co-operatori per Spiritualità. Clicca qui per candidarti come co-operatore.

Articoli più recenti

L’essere una società multietnica apre infiniti scenari dal punto di vista culturale: se, anche solo cento anni fa, le distanze costituivano delle barriere anche invalicabili, ora con qualche ora di aereo o di navigazione online, possiamo entrare in contatto con culture dall’altra parte del mondo in modo diretto (recandovicisi di persona) o indiretto (attraverso la conoscenza mediata da internet o dai libri). In entrambi i casi, abbiamo la straordinaria possibilità di... »

Di Sara Mascigrande

Regis Myrupu è un Pajé (sciamano), cosi si dice in lingua geral. Non si può scrivere che Myrupu faccia il Paje, lui semplicemente lo è. Cade quella distinzione tra fare ed essere, in quanto si tratta di un tirocinio che è durato tutta la vita. È di fatto l’unico erede del sapere sciamanico trasmessogli dal padre Raimundo Kissibi e sta ultimando la propria formazione.   Il giorno fissato per l’intervista ad accoglie... »

Intervista a Regis Myrupu

Un aggregato simbolico come l’Albero della vita si presta molto facilmente ad infinite interpretazioni: ognuno vi soprappone le proprie credenze immaginando che sia l’Albero a raccontarle.  È un meccanismo naturale, ed è per questo che anzitutto è indispensabile prendere confidenza col valore cabalistico dei nomi ebraici e dei loro giochi di senso multiplo. In questo modo scopriremo che l’Albero della vita può essere “letto” da va... »

Di Giacomo Colomba

Il suono nello sciamanesimo cura a livello di organi interni quando prodotto con una determinata intenzione e in molte tradizioni sciamaniche "suono" vuol dire anche riproduzione di suoni animali. Vediamo in che modo. Lo sciamanesimo e i suoni del regno animale   In molti tipi di sciamanesimo si ricorre all'imitazione dei suoni di animali, con potere catartico e evocativo. L'animale a sua volta è sempre simbolo, foriero di qualcosa, di una particolare energia. Riproducendone il s... »

Di Elisa Cappelli

Essendo noi vibrazione materializzata, il ritmo ci cura, ci modula l'energia, l'umore. Il ritmo è di fatto quel che scandisce anche le nostre azioni e i movimenti degli organi interni. Il ritmo è nel respiro e nel passo. La vita, nelle sue manifestazioni è ritmo, il canto lo è. Medicina non è tentativo di riportare al ritmo precedente ma di modulare quello attuale e portarlo su una via armonica spontanea, quella che è richiesta in quel dato mome... »

Di Elisa Cappelli

Rifulgere è alla portata di tutti. Avviare un processo mediante cui si riconoscono i "rami da tagliare" significa prima di tutto accorgersi che qualcosa va eliminato. È questo il significato profondo dell'Epifania. Per rinnovare occorre vedere con calma cosa bruciare. Vediamo dove si origina la scia lasciata dalla scopa della vecchina che dispensa doni il 6 di gennaio.    Storia della Befana: la luce, la vecchia, il fuoco  Partiamo dal principio, ma dall'iniz... »

Di Elisa Cappelli

La mente umana si sforza di catalogare per comprendere e organizzare le informazioni, è nella sua natura. Che si vada dalle disicpline che uniscono corpo e mente o alle diverse metodologie di guarigione alternativa, la necessità di suddividere è spesso data da una volontà di comprensione chiara. Chiaro dovrebbe però essere che stili, forme, tecniche alla fine partono da e conducono a se stessi o perlomeno dovrebbero, ma questo dipende sempre molto dalla pure... »

Di Elisa Cappelli

Franco Santoro quando ti parla ha la convinzione di un saggio e il sorriso di un bambino. Entrambe le cose si rilevano negli occhi, nel sorriso. Al Casale in Lunigiana e in giro per il mondo porta i suoi seminari di astrosciamanesimo, pratica messa a punto dopo anni e anni di lavoro su se stessi e di esperienza di pratica spirituale a Findhorn.   Di astrologi se ne sente parlare di continuo. Astrologia quantica, umanistica, etc etc. Il lavoro di Franco è sciamanico nel senso della... »

Intervista a Franco Santoro

Viaggiando per l'India, specie per il sud dell'India dal Maharashtra inferiore fino al punto dove convergono Tamil Nadu e Kerala, capita di trovarsi ad osservare delle geometrie al contempo complesse e di rara bellezza, fatte per lo più di farina di riso o polvere di gesso, poste nella gran parte dei casi di fronte alla porta d'ingresso delle case. Sono i kolam, geometrie benaugurali che danno il benvenuto alle energie positive proteggendo al contempo da quelle negative. Agli inizi, i ... »

Di Giacomo Colomba

La notte del 28 settembre è stato possibile ammirare dall'Italia l'eclissi totale di luna. In quest'occasione, il nostro satellite naturale si è trovato più vicino alla Terra rispetto alla distanza abituale. Questo fenomeno si definisce tecnicamente perigeo lunare ed è soprannominato superluna, nome che si deve all’astrologo Richard Nolle che lo coniò 30 anni fa.    La superluna del 28 settembre Con una definizione mo... »

Di Elisa Cappelli

I benefici della pratica tantrica sono non solo numerosi ma tutti interconnessi e si manifestano non solo su un piano fisico ma anche mentale ed energetico.   L'armonizzazione del maschile e del femminile nel tantra La filosofia tantrica affonda le sue radici sia nel buddismo che nell’induismo arcaici, ma si ritiene che sia stato l’induismo ad ereditare il tantra dal buddismo, e non viceversa, poiché i più antichi Tantra (testi filosofici di riferimento) sono di... »

Di Elisa Cappelli

Si è concluso lo scorso weekend il festival dell’Oriente a Roma dopo aver allietato gli abitanti della Capitale per due fine settimana. Ovviamente non potevamo perderci questo evento che mira a divulgare la cultura di una parte di mondo a noi molto cara: quell’oriente che vi esortiamo costantemente ad approfondire attraverso discipline come lo yoga, la meditazione o il tai-chi, oppure illustrandovi le scienze mediche più antiche come la medicina ayurvedica o la medic... »

Di Sara Mascigrande

"Io la poesia non la capisco". lo si sente dire, o forse lo si è detto. Comprendere una poesia vuol dire prima di tutto prenderla con sé, farla propria. Non si può escludere a priori una categoria, un genere. Sarebbe come escludere a priori un'intera gamma di alimenti, ad esempio la frutta. Un'arancia è un'arancia, ma una spremuta è cosa diversa da un'insalata di finocchi con pezzi di arancia e olive nere. La gamma delle emozioni è vasta e la poesi... »

Di Elisa Cappelli

Si può vivere questa festa con una modalità intima diversa dal solito? Se in questi giorni accadessero le solite cose, belle e brutte, ma noi d'un tratto smettessimo di etichettarle come tali, ci placassimo da questa ansia del rilegarle in una qualche scatola bianca o nera?    Vivere il carnevale con intima cura di sé Accendiamo il cuore poi chiediamo al cervello che ne pensa e se gli emisferi cerebrali sbuffano e non comprendono, chiamiamo in causa gli altri or... »

Di Elisa Cappelli

Premessa: chi scrive non ha letto tutto Tolkien, ne conosce la biografia in modo approfondito, ma non lo ha letto tutto tutto. Nemmeno la metà a dire il vero, nemmeno un quarto. E va detto subito, perché i commenti e le assonanze che potranno trovare coloro che tra di voi sono lettori esperti non faranno che arricchire questa riflessione. D’altro canto però, chi scrive conosce bene l’Umbria e lo spirito francescano puro, quella profonda fede che ha chi gira pe... »

Di Elisa Cappelli

1 di 3

Scarica flash player