Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

PIETRE E CRISTALLI

Smeraldo: tutte le proprietà e benefici

 

Smeraldo: descrizione

Classe minerale: ciclosilicati, famiglia del berillo.
Formula chimica: Be3Al2(Si6O18) + K, Li, Na + (Cr)
Lo smeraldo ha origine metamorfica e idrotermale e il colore verde intenso è dovuto probabilmente alla presenza di cromo.
Gli smeraldi sono graduati usando quattro parametri basilari: colore, taglio, integrità e trasparenza. L'aspetto della gemma più importante è il colore, seguito dalla trasparenza. Un buon esemplare deve infatti presentare non solo una pura tonalità di verde, ma anche un elevato grado di trasparenza. Può anche essere prodotto sinteticamente.

 

Smeraldo: elemento

Acqua: l’elemento acqua riguarda la sfera delle emozioni e della femminilità (amore, guarigione, compassione, riconciliazione, intuizione).

 

Smeraldo: chakra

Quarto chakra Anahata (“Cuore”)

 

 

Leggi anche: Tutte le pietre e i cristalli

 

 

Smeraldo: mitologia

Il nome deriva dal greco smaragdus e ha origine da un termine persiano che significa “pietra verde”. Lo smeraldo era dedicato alla dea Venere, è un simbolo di bellezza e il colore rappresenta la rinascita della natura in primavera. Nel Buddismo è considerato uno dei "sette tesori" e corrisponde alla saggezza.
I Romani ritenevano anche che lo smeraldo avesse un effetto benefico per la vista, come scrive Plinio: ”Se la vista si è indebolita o oscurata per aver osservato intensamente qualsiasi altro oggetto, viene rinfrescata e risanata fissando questa pietra”.
Secondo la tradizione, aiuta a scoprire la sincerità e la fedeltà degli amanti.

 

Smeraldo: effetto sul corpo

Lo  smeraldo ha un effetto benefico sugli occhi e guarisce i disturbi all’apparato respiratorio, soprattutto ai polmoni. Protegge il cuore, ha un’azione disintossicante sul fegato e sui reni e rafforza il sistema immunitario e nervoso.
Lo smeraldo riequilibra la circolazione sanguigna e linfatica. Associato al rame, allevia i disturbi reumatici.

 

Smeraldo: effetto sulla psiche

Lo smeraldo è simbolo di amore, prosperità e benessere. Stimola la crescita interiore, la sensibilità e il senso estetico. Promuove il desiderio di pace e armonia e favorisce l’amore e l’amicizia.
Lo smeraldo ha un’azione calmante sulle preoccupazioni: aiuta a superare i momenti difficili e rafforza la gioia di vivere, genera ottimismo e vitalità. Permette di collaborare con gli altri facilitando la comprensione reciproca.
Potenzia la memoria, la percezione e la creatività, dona estrema lucidità mentale e fa nascere nuove idee per lo sviluppo e la realizzazione della personalità attraverso l’immaginazione e i sogni.
Lo smeraldo allevia la depressione e l’insonnia. Rende in grado di vedere se stessi con uno sguardo sincero e sereno superando la paura dei propri limiti.

 

Smeraldo: modalità d’impiego

Lo smeraldo può essere scaricato dopo l’uso sotto l’acqua corrente.
Per ottenere effetti visibili sul piano fisico e spirituale si consiglia di portare la pietra con sé a stretto contatto con la pelle per lunghi periodi, soprattutto all’altezza del cuore anche durante la meditazione.

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy