Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

LA NATURA DEL CORPO

Sistema riproduttivo

Il sistema riproduttivo è l'insieme di organi fisiologici responsabili della riproduzione. Esistono diverse cure e rimedi naturali utili per mantenerlo in buona salute. Scopriamoli meglio.

>  Descrizione anatomica del sistema riproduttivo

>  Trattamenti e terapie naturali

>  Yoga per il sistema riproduttivo

>  Medicina tradizionale cinese

>  Altre discipline per il sistema riproduttivo

>  Curiosità

Sistema riproduttivo maschile e femminile


Descrizione anatomica del sistema riproduttivo

Per quanto riguarda gli organi riproduttivi femminili, troviamo gli ovidotti, o tube di Falloppio, questi non sono collegati alle ovaie, ma hanno un'apertura a forma di imbuto, adiacente ad esse. Essi conducono all'utero, quest'organo cavo ha pareti muscolari molto spesse, la cui parte inferiore è detta collo o cervice, è più stretta, e sporge nella vagina, che si apre verso l'esterno.

gameti maschili, chiamati spermatozoi, vengono prodotti nei due testicoli, contenuti in una sacca chiamata scroto. Gli spermatozoi escono dai testicoli per mezzo di due condotti, i vasi deferenti, che sboccano nell'uretra proprio sotto la vescica, l'uretra poi continua verso il basso e sbocca in cima al pene, l'uretra quindi può portare sia urina che sperma, in momenti differenti. La prostata produce lo sperma, grazie alle vescichette seminali e alle ghiandole bulbouretrali. 

L'unione dei due gameti - maschile e femminile - si chiama fecondazione. Non è l'unica modalità di riproduzione, basti pensare che in molti paesi l'inseminazione è normata e riconsociuta. L'inseminazione intrauterina è una delle metodiche più semplici di fecondazione assistita.

È indicata in donne con disordini ovulatori, in coppie senza un’evidente causa di sterilità (sterilità idiopatica) e in presenza di almeno una tuba aperta. È quindi una tecnica indicata nei casi di: infertilità inspiegata, presenza di almeno una tuba pervia, anovularietà, endometriosi lieve o moderata (stadio 1 e 2), fattore maschile di medio grado, difficoltà nel rapporto sessuale (vaginismo).

 

Trattamenti e terapie naturali per il sistema riproduttivo 

Per quanto concerne l'apparato riproduttivo femminile, un recente studio osservazionale multicentrico italiano, condotto su oltre 2000 donne, ha dimostrato i benefici effetti di un detergente a base di timo (Thymus vulgaris). L’igiene intima va tenuta in grande considerazione perché se ben condotta può riequilibrare la flora ed il pH vaginale. L’estratto di timo, utilizzato una o due volte al giorno per 4 settimane, allevia numerosi sintomi vulvovaginali (prurito, bruciore, edema, eritema, leucorrea), migliora il desiderio, l’eccitazione e l’orgasmo, e riduce la dispareunia. 

Un'alimentazione sana migliora l'ossigenazione dei tessuti e contribuisce a mantenerli tonici ed elastici. In particolare la frutta, la verdura e i cosiddetti prodotti “probiotici” (yogurt e altri latticini arricchiti con fermenti lattici) possono influire sull'ecosistema del colon e potenziare le difese contro i diversi agenti infettivi. 

Meglio evitare lavaggi troppo frequenti o con detergenti troppo aggressivi (con un ph neutro o alcalino) eliminano lo strato di sebo fondamentale alla protezione della cute vulvare. L'uso frequente di saponi e lavande rende inoltre i tessuti più fragili e più esposti all'aggressione di batteri e virus, di microtraumi e allergeni. 

La menopausa nella donna può portare a secchezza vaginale, prurito e calo del desiderio e si può ricorrere ai consigli del proprio erborista per aiutare il sistema in modo naturale.

In generale, la terapia naturale migliore per mantenere gli organi riproduttivi è fare l'amore, una straordinaria forma di ginnastica neurovascolare, che aumenta l'irrorazione sanguigna locale, e muscolare, che migliora il tono della muscolatura pelvica, la sensibilità sessuale e la soddisfazione fisica. E' bene sempre fare l'amore in condizione di serenità, reciproco ascolto e sicurezza

Si pensa spesso che la candidosi riguardi solo le donne, ma non è così. Anche nell'uomo questa infezione fungina può manifestarsi. Oltre a prendere provvedimenti di tipo alimentare (come abolire gli zuccheri), l'aloe in gel è un rimedio utile a ridurre la sensazione di prurito, ma anche per combattere il fungo data le peculiarità antifungine. Camomilla e calendula alleviano rossore e sensazione di bruciore.

 

L'aloe vera tra i rimedi per il sistema riproduttivo: scopriamola meglio

Gel di aloe

 

Yoga per il sistema riproduttivo

Tutte le posizioni dello yoga lavorano sugli organi della digestione, secrezione e della riproduzione e ne rinnovano le loro funzioni. In particolare, il sistema riproduttivo nella tradizione yogica è legato a Muladhara, primo chakra. e' il principio cardine di quanto è sintetizzabile nella formula "io esisto". Radice, sostegno dell'organismo, è situato alla base della colonna vertebrale. 

Gli organi corrispondenti sono i piedi, le gambe, le ginocchia, il bacino, la colonna vertebrale, le ghiandole endocrine surrenali, l’apparato genitale, la vescica, l’intestino crasso, la muscolatura, lo scheletro osseo e il sistema nervoso autonomo.

 

Medicina Tradizionale Cinese 

In Medicina Cinese vari disturbi del sistema riproduttivo possono essere curati con successo grazie all'agopuntura. In particolare, l'applicazione degli aghi sui percorsi energetici ha la capacità di regolare il ciclo mestruale, ridurre lo stress e migliorare la salute dell'apparato riproduttivo femminile.

Le terapie di erbe o infissione di aghi basati sul sistema cinese possono essere di notevole aiuto nei casi di infertilità come la sindrome dell'ovaio policistico, endometriosi, aborti ricorrenti e infertilità di cui non si conoscono le cause.

 

Altre discipline per il sistema riproduttivo

La riflessologia plantare individua il sistema riproduttivo nel tallone e lo si maneggia anche in modo insistente nel caso di calli o duroni. Si va anche a stimolare con pressione puntiforme alternata o circolare. Quando si va a lavorare anche a livello del sistema nervoso o linfatico, la pressione diventa molto leggera.

 

Curiosità sul sistema riproduttivo 

Quando si parla di riproduzione si pensa sempre a un'unione che si compie sul piano fisico, ma è importante ribadire che anche lo stato di coscienza che ne risulta (orgasmo) è limitato nel tempo, perché il piano fisico soggiace alla legge del tempo. Quando si realizza una vera unione dei contrari a livello anche energetico, l'unità va a riguardare la coscienza. Si raggiunge qualcosa che è senza tempo

Come spiega bene Thorwald Dethlefsen Rudiger Dahlke in Malattia e Destino: "La sessualità è solo una possibile espressione del principio di polarità, dell'unione degli opposti." 

 

LEGGI ANCHE
Le proprietà della serenoa, utile per il sistema riproduttivo

 

Altri articoli sul sistema riproduttivo:

> Andropausa, sintomi e rimedi naturali

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy