Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

LA SETTIMANA DELLO SHIATSU 2013: LE MANI TESE DEGLI OPERATORI

Fino al 25 settembre, trattamenti gratuiti in tutta Italia e tante occasioni per entrare a pieno nel mondo dello shiatsu. Per scoprire come gli operatori stanno dialogando in modo costruttivo con la sanità italiana

Una terapia naturale. Uno scambio (su diversi livelli) tra operatore e ricevente. E molto altro. Il mondo dello shiatsu è una dimensione polivalente, che lavora sul piano fisico e psichico, spiriituale ed energetico.  


Lo shiatsu per la Città della Scienza

E' iniziata il 19 e durerà sino al 25 settembre la settimana dello shiatsu. Tanti operatori in Italia sono pronti a sfoderare la loro arte, con uno scopo nobile che è doppio: far conoscere questa meravigliosa disciplina e devolvere le offerte dei riceventi alla Città della Scienza. L'offerta di chi riceverà il trattamento è libera e consapevole e non obbligata, in alcun modo. 

Per usufruire dei trattamenti gratuiti è necessaria la prenotazione, potete trovare qui l’elenco dei professionisti iscritti al Registro Italiano Operatori Shiatsu che vanno contattati direttamente per prendere appuntamento. Qui trovate il sito ufficiale della settimana shiatsu 2013

La professione di operatore shiatsu è ormai regolamentata dalla Legge n.4 2013.

 

Gli operatori shiatsu, la sanità e le calamità naturali

Gli operatori shiatsu in Italia si muovono su versanti anche altri rispetto alla dimensione olistica pura. E questo li rende ancora più speciali, proprio perché con l'integrazione si realizza l'olismo propriamente detto. Qualche esempio? Gli operatori si confrontano sempre di più con figure che lavorano nel settore delle cure palliative, nella terapia del dolore e della riabilitazione, nella ginecologia (specie con lo shiatsu neonatale), nella psicologia. Si stanno pensando nuovi modelli di integrazione delle cure e centralità della relazione, si esplora il versante di malattie degenerative come l'Alzheimer. 

Gli operatori shiatsu sono anche "angeli" che hanno dato sostegno in passato a seguito di calamità naturali, come nel caso del terremoto in Abruzzo. Il rapporto tra la Federazione Italiana shiatsu e la Croce Rossa è molto forte ed è un sodalizio portentoso, una rete di bene puro che percorre tutta l'Italia. 

Per quel che riguarda i restanti inontri sul territorio italiano per la settimana dello shiatsu vi segnaliamo: 

  • LUNEDÌ 23 SETTEMBRE A LECCE, Palazzo Carafa piazza Sant’Oronzo dalle 17.30 alle 19.00

Saluti delle autorità da parte dell’assessore della provincia dr. Bruno Ciccarese e del comune di Lecce ing. Alessandro Delli Noci

Apertura e presentazione FISieo e Shiatsu a cura di Lucia Semeraro Staff Regionale FISieo

Programma

“La bioenergetica e le medicine alternative come integrazione agli interventi sanitari”
Angelo Licci Medico Omeopata e Dirigente Medico presso il distretto socio-sanitario di Maglie (Le)

“Psiconeuroendocrinoimmunologia (PNEI) una chiave di lettura della relazione psiche e corpo”
Salvatore Colazzo socio SIPNEI e Professore straordinario di Pedagogia Sperimentale e Preside della Facoltà di Scienze della Formazione, Scienze Politiche e Sociali dell’Università del Salento

“Shiatsu, integrazioni con il mondo medico e la visione Pnei
Antonio Palumbo operatore shiatsu professionista e Responsabile Regionale della FISieo

 

  • MARTEDÌ 24 SETTEMBRE A GERMANETO DI  CATANZARO (CZ)

Presso Sala Convegni Vittorio Formantano Sede Provinciale AVIS contrada Profeta Caraffa di Catanzaro (CZ)

alle 17.00 alle 19.30

All’interno degli eventi formativi AVIS 2013 si terranno le seguenti relazioni :
“La comunicazione della salute”
Relatore R. Zaffina operatore ed insegnante shiatsu Coordinatore dei Responsabili Regionali FISieo
“Ultime novità sui requisiti minimi: gli aspetti sanitari e la qualità”
Relatore M. Iannone Valutatore di Avis nazionale
“Ultime novità sui requisiti minimi: gli aspetti strutturali”
Relatore I. Sorgiovanni componente aerea tecnica-sanitaria Avis provinciale catanzaro
“conclusioni”
Relatore G. Carnovale presidente Avis provinciale catanzaro

 

  •  MERCOLEDÌ 25 SETTEMBRE CAMPOBASSO

Sala Riunioni Via Monsignor Bologna n°15

dalle ore 16.00 alle 19.00

Apertura lavori a cura del Delegato allo Sport Regionale Parpiglia Carmelo

Priante Maddalena Staff FISI&O Regione Abruzzo e Molise Moderatore

PROGRAMMA

“Comprendere il Bisogno” ovvero, approccio integrato alla persona (al paziente) per comprendere il livello di intervento (cosa) e i modi per attuarlo (come)
Stefano Bianchi insegnante e operatore Shiatsu professionista Fisieo

“Relazione psiche e corpo”
Dott. Fabio Cieri specialista in psicologia generale e sperimentale a Firenze

“Fai che l’alimento sia il tuo medicamento e il tuo ki”
Severino Iuliano Naturopatia e Medicina Funzionale (prevenzione primaria), Educatore Alimentare Fitness, Operatore Shiatsu Namikoshi

“Riflessioni sulla relazione tra shiatsuka e medici.”
Dibattito Aperto moderato da Priante Maddalena Operatore ed Insegnante Shiatsu Fisieo. 

Immagine | Settimana dello shiatsu


Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: