Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

I BENEFICI DEL MASSAGGIO TANTRICO

Perché una coppia dovrebbe dedicarsi a questa tecnica? Perché nel massaggio tantrico ciascuno si dedica completamente all'altro nella reciproca ricerca di liberazione dei propri punti energetici e nell'approfondimento di una conoscenza più intima, che possa aprire a un più vero e assoluto piacere.

Massaggio tantrico, origini e significato

Il massaggio tantrico arriva dall’antica India. Lo stesso temine, "tantra",  è di provenienza sanscrita e significa "telaio", "ordito", con sfumature di significato che portano a concetti più astratti e indicativi come "principio, essenza, dottrina o tecnica".

Attraverso la stimolazione dei punti energetici del corpo, le persone che praticano il massaggio tantrico fanno una piacevole esperienza sensoriale e migliorano la consapevolezza di se stessi.

 

Il massaggio tantrico può essere visto come una potente forma per curare il proprio corpo sotto diversi aspetti, o come un preliminare che porta la coppia ad esprimere le proprie fantasie sessuali in modo naturale e cosciente.

Sono tante le testimonianze di coppie che confermano come questa tecnica sia stata importante per curare o tenere in equilibrio il rapporto a due trovando innumerevoli vantaggi nel praticare il massaggio tantrico. 

Si tratta di una forma di massaggio in cui il corpo riesce a ritrovare il rilassamento attraverso l’eccitazione e la stimolazione dei vari sensi.

È un’esperienza molto intima, che aiuta a risvegliare delle parti di sé. Un modo sano di curarsi reciprocamente con delicatezza e ascolto. Può esser definito come una vera e propria meditazione attiva.

 

Gli effetti benefici del massaggio tantrico

La stimolazione prodotta dal massaggio tantrico aiuta il cervello a pensare in maniera positiva, agendo sulla fiducia e sull’autostima.

Questo tipo di massaggio apporta notevoli benefici per la salute perché stimola la circolazione di tutti i liquidi che scorrono all’interno del nostro organismo, agevolando la circolazione sanguigna e quella linfatica.  

Allevia dolori fisici derivanti da tensioni muscolari e organiche, tonifica la pelle e da vitalità al nostro corpo.

 

Leggi anche Massaggio sensuale, benefici per la coppia >>

 

Come si pratica il massaggio tantrico 

Il massaggio tantrico ha tre fasi che vengono liberate progressivamente.

Inizialmente vengono liberati tutti i canali del corpo per far scorrere bene l’energia: vengono dunque massaggiate le braccia, le gambe, la schiena, per poi passare al petto, la pancia e, in alcune tecniche, le parti intime.

Durante il massaggio, bisogna vivere l’attimo presente senza distrazioni, concentrandosi sul respiro, tutta la mano deve essere a contatto con il corpo del partner, i movimenti devono essere fluidi, continui e delicati, le mani devono scorrere sulla pelle seguendo le curve del corpo e il respiro deve essere profondo e rilassato.

 

L’ambiente per il massaggio tantrico

La pratica vuole un ambiente caldo ed accogliente.

Bisogna far distendere il partner su una superficie morbida, con un sottofondo di musica rilassante. La luce deve esser preferibilmente naturale, come una candela ad esempio, e svolgere il tutto in un luogo che trasmetta la sensazione di accoglienza.

Gli oli più indicati per il massaggio Tantra sono l’olio di cocco, di basilico, salvia, sandalo, di cannella, lavanda, menta, pinorosmarino.

Foto: dolgachov / 123RF Archivio Fotografico

 

Leggi anche Ravvivare la coppia, consigli naturali >>

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: