Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

SALUTE DEL FEGATO E PROGETTUALITÀ

Stare nell'indecisione fa soffrire il fegato, anche provare rabbia. Perché mantenere una buona progettualità sul breve e medio periodo è importante per la salute della ghiandola più grande che abbiamo nel nostro corpo

Stili di vita scorretti danneggiano il fegato in modo incredibile e lo stesso vale per emozioni che si sedimentano e che sono simili alla rabbia e al rancore.

Anche la frustrazione gioca un ruolo importante nello stato di salute complessivo del fegato: se non si riesce a espellere dalla nostra vita qualcosa che non è più tempo ci sia, il fegato soffre; se si sottovaluta l'importanza di prendere delle scelte che mirano all'essenziale, il fegato soffre. Vediamo allora il legame tra la salute del fegato e la progettualità.

 

La progettualità e il benessere del fegato 

Guarire il fegato significa di guarire il corpo e lo stesso vale per un discorso puramente preventivo. Lo stress generato da un'emozione come la rabbia va a gravare sul sistema immunitario, poiché questa emozione influenza sia ormoni che neurotrasmettitori come adrenalina, noradrenalina, dopamina e ha un riflesso immediato su tutto l'organismo. 

Il benessere del fegato è legato alla capacità di espansione, realizzazione, assicura il fluire del Qi in tutto l'organismo a vari livelli: emozionale, digestivo. Il fegato in Medicina Tradizionale Cinese regola anche la secrezione della bile ed esercita un'azione sul sangue in genere e sul mestruo in particolare.

Il fegato controlla i tendini e le articolazioni, si manifesta sulle unghie, la sua apertura sono gli occhi, ha ruolo di difesa e protezione, è collegato all'equilibrio sonno-veglia.

Perché è un organo che sta bene se la persona riesce a immaginare progetti, vede davanti a sé? Perché nel sistema tradizionale è legato alla visione, alla lungimiranza, è sede di energia pura Yang, creativa e concretizzante.

Anche nello yoga il fegato, insieme alla cistifellea, risente tanto delle emozioni colleriche. Alcune posizioni che aiutano in questo senso sono: Ardha Matsyendrasana, Janu SirsasanaBaddha Konasana, Prasarita PadottanasanaPosizione del Leone (Simhasana), Upavistha Konasana. Tutte queste posizioni, se eseguite in accordo con il respiro, stabilizzano l'emotività.

 

I consigli per gestire al meglio il proprio tempo

 

Il fegato, il nostro organo filtro

Il fegato è una ghiandola importantissima e ha una quantità notevole di funzioni all'interno del nostro corpo umano; non si tratta solamente di funzione digestiva ma anche secretiva, basti pensare alla bile e altri prodotti metabolici.

Il fegato interviene nel metabolismo dei glucidi, nella sintesi degli acidi grassi e svolge un ruolo importantissimo rispetto al nostro sangue: metabolizza i globuli rossi morti, recuperando il ferro legato all'emoglobina.

È un deposito di vitamine e ferro e interviene ne catabolismo delle proteine, è coinvolto nella sintesi degli aminoacidi non essenziali e delle proteine plasmatiche.

Un consumo sfrenato di caffeina e altri alcaloidi danneggia questo organo, come ovviamente anche l'alcool. Al contrario, alcuni rimedi erboristici per il fegato sono in grado di ripristinarne la funzionalità con estrema efficacia.

Inoltre, proprio un gruppo di ricercatori italiani ha messo a punto la MMP10, proteina in grado di aiutare il fegato, trovata dai ricercatori dell’Università Campus Bio-Medico di Roma insieme a quelli dell’Università di Pamplona: questa proteina favorisce la rigenerazione e la riparazione del tessuto epatico.

 

 

Le zone riflesse del fegato sul piede

 

Per approfondire:

> Fegato, disturbi e tutti i rimedi

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: