Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

OIL PULLING, LA GUARIGIONE PARTE DALLA BOCCA

Non più colluttorio, ma olio: un cucchiaio per farne risciacqui la mattina e si tengono lontane le malattie, ecco cos'è e come si pratica l'oil pulling, metodo di guarigione naturale che parte dalla bocca.

Cos’è l’oil pulling

Si può dire che l’oil pulling, la tecnica dei risciacqui del cavo orale con olio, proviene da est, è infatti da Ucraina e da Bielorussia che pare abbia avuto inizio questa pratica, ripresa poi agli inizi degli anni Novanta in Germania, da promotori della medicina alternativa, i quali hanno iniziato a conoscere, diffondere e praticare l’oil pulling anche nel loro paese.

Come comunica Ada (American dental association), le prove scientifiche di una reale efficacia per la salute dentale di questo metodo sono ancora insufficienti e le correnti relazioni in merito ai potenziali benefici per la salute hanno limiti evidenti. 

Tuttavia, tra chi cerca di vendere olio di cocco e chi invece ci tiene a sottolineare l'efficacia di certi rimedi naturali, pare che siano numerosi i benefici decantati. Conosciamo meglio la storia di un metodo di cura popolare.

La pulizia del corpo grazie all’olio di girasole veniva praticata nei paesi di origine soprattutto per contrastare patologie acute e croniche, quali disfunzioni dello stomaco, dei polmoni o del fegato, patologie a carico del sistema nervoso, disturbi dell’apparato otorinolaringoiatrico e muscolo scheletrico, affaticamento, disturbi del sonno, infezioni e patologie dentali e gengivali.

E non sarebbe solo il fisico a beneficiare di questa depurazione che parte dalla bocca: secondo i promotori dell'oil pulling lo spirito e la mente si sgombrano, beneficiando di una pratica consapevole riguardo a ciò che entra ed esce dall’organismo, ciò che nutre positivamente e ciò che fa male.

Come è noto, l’uso dell’olio per pulire esternamente e internamente il corpo è conoscenza e pratica anche dei metodi curativi dellAyurveda indiana, che si serve di altri prodotti rispetto all’olio di girasole e di altre metodologie.

In genere si può dire che varie medicine di tipo tradizionale hanno accolto e conosciuto metodi simili per la depurazione e disintossicazione dell’organismo. 

 

Leggi anche Come prevenire l'alitosi >>

 

Benefici dell’oil pulling

L’oil pulling è semplicemente una pratica di pulizia e igiene della bocca e del cavo orale, attraverso risciacqui con olio. I benefici di questa pratica si riscontrerebbero anzitutto su denti e gengive, ma anche nel cavo orale nella cura e prevenzione di bronchiti, tosse, mal di gola, raucedine e raffreddore, attraverso l'eliminazione dei batteri che le causano.

L’oil pulling aiuterebbe anche e disostruire da muco in eccesso i seni mascellari e paranasali, prevenendo alitosi e formazione di patologie dentali e gengivali, tra cui tartaro e carie. Inoltre, come visto, l’oil pulling può avere effetti positivi su malattie cutanee, disturbi nervosi e reumatici

Attraverso l’uso di oli, olio di girasole in primis, non uno qualsiasi ma spremuto a freddo e di buona qualità, ancora meglio se proveniente da coltivazioni biologiche. Per praticare l’oil pulling si può usare anche l’olio di sesamo, l’olio d’oliva o olio di cocco (quest'ultimo molto apprezzato in USA e Inghilterra) oppure gel di aloe vera.

 

Come si fa l’oil pulling

Si tratta di una tecnica disintossicante e di cura della persona che si può praticare tranquillamente a casa, in modo semplice, indolore, economico e pratico.

A stomaco vuoto e prima di lavarsi i denti, preferibilmente la mattina - volendo si può praticare prima del pranzo, della cena o appena prima di coricarsi, sempre a digiuno - , si mette in bocca un cucchiaio da tavola di olio vegetale spremuto a freddo.

Si inizia muovendolo lentamente nella bocca, quindi si “mastica” e poi si fa scorrere tra i denti, spingedolo avanti e indietro rispetto agli stessi. Si noterà che il risciacquo parte in modo molto denso, proprio per la viscosità dell’olio, ma diventa via via sempre più liquido e fluido, poiché l’olio si mescola con la saliva

La pratica vorrebbe che si proseguisse con il risciacquo per circa 10-15 minuti, ma, soprattutto le prime volte, vi renderete conto che già cinque minuti sono tanti. Assecondate dunque il vostro organismo, che via via si abituerà a questa pratica igienica.

L’olio viene quindi sputato, non si deve assolutamente ingoiare, e si procede con un bel risciacquo della bocca con acqua tiepida e lavatevi i denti e la lingua.

Non si possono assumere liquidi se non acqua i venti minuti dopo e prima dell'oil pulling. Così facendo l’olio agisce raccogliendo batteri e tossine e portandoli fuori dal corpo. 

L’oil pulling, pratica di norma quotidiana, si può praticare anche più volte nel corso della stessa giornata, soprattutto in periodi di malattia, raffreddamento, tosse o mal di gola. 

Le uniche controindicazioni possono riguardare reazioni particolari dell’organismo a seguito dell’avviato processo di disintossicazione. Più l’organismo è intossicato, più la crisi di disintossicazione potrà essere forte, contemplare anche febbre, eruzioni, secrezioni di muco che scompariranno proseguendo nella pratica. 

 

Riferimenti utili sulla pulizia della bocca

Prima di qualsiasi pratica di medicina alternativa, anche se apparentemente blanda, è sempre bene consultare il parere di un esperto in materia, naturopata o medico, che potrà consigliare al meglio per ogni singolo caso. 

Una pratica simile, ma non uguale, è menzionata nel metodo ayurvedico all'interno del testo base dell'Ayurveda Charaka Samhita." Keeping of oil gargle provides strength in jaws and voice, development of the face, maximum taste and relish of food. One does not suffer from dryness of throat, lip cracking and teeth become firmly rooted. The teeth do not ache or become sensitive and can chew the hardest food items". Charaka Samhita Ch V -78 to 80.

Simpatico è anche il video esemplificativo di una giovane ragazza indiana autrice del blog "The beauty reel".

Esiste anche il sito dedicato all'Oil pulling, si chiama Oilpulling.org. Il medico del sud dell’India Dr. Rao ha iniziato a studiare e diffondere questa terapia dopo essere stato ispirato dalle pubblicazioni del medico russo Dr. Med Karch.

Libri di riferimento: "Disintossicati e guarisci con l'oil pulling" di dr. Bruce Fife; Oil pulling: Per la salute e il benessere. I miracolosi risciacqui orali a base di olio” di Katharina Wolfram, giornalista esperta di medicina alternativa.

 

Leggi anche L'igiene orale fuori casa >>

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: