Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

AFTE DELLA BOCCA, COME PREVENIRLE

Dieta equilibrata, movimento quotidiano per sfogare lo stress che si accumula, vita sana e qualche altro piccolo accorgimento: ecco come si possono prevenire le afte della bocca.

Prevenire le afte è meglio che curarle!

Anzitutto per prevenire le afte della bocca bisogna regolarsi: equilibrare la propria alimentazione, quindi l'apporto vitaminico e di minerali, ma anche evitare dannosi accumuli di stress. Importante per prevenire le afte è integrare la propria dieta con ferro, soprattutto imparare piccoli trucchi alimentari per chi segue una dieta vegetariana, acido folico e vitamina B12, nonchè incrementare l'apporto dell'importantissima vitamina C.

Non lasciare che lo stess prenda il sopravvento è il secondo punto: scaricare le tensioni con una passeggiata giornaliera, anche per recarvi al lavoro, può essere un'arma vincente; come anche praticare almeno una volta alla settimana lo sport preferito. Le afte vanno a braccetto con fumo e alcol, per cui è bene evitarli o limitarne l'uso. 

Inoltre l'igiene orale deve essere sempre la buona abitudine che vi accompagna in bagno sera e mattina: spazzolare bene i denti, ma non in modo troppo energico o aggressivo, così da non ledere le gengive; fare una volta ogni tanto una pulizia più profonda dei denti; usare dentifrici naturali e prodotti non aggressivi. 

Dietro alle afte, soprattutto a quelle più persistenti, possono nascondersi anche altri fattori: patologie autoimmuni, disfunzioni ormonali o periodi delicati come l'adolescenza, allergie, intolleranze o squilibri nel metabolismo, disturbi intestinali. Buona cosa è sempre chiedere il parere del medico per effettuare eventualmente analisi più approfondite


Leggi anche Come favorire l'assorbimento del ferro in una dieta vegetariana >>

 

Cosa sono le afte della bocca

Le afte della bocca sono quelle fastidiose lesioni, che cominciano a svilupparsi come piccoli e millimetrici tagli o ulcere di forma circolare con attorno un alone rosso, spesso con una parte biancastra; interessano la mucosa orale, le labbra, le guance e la lingua, ma possono svilupparsi anche all'attaccatura delle gengive.

Le afte della bocca causano dolore, che, se ben curate, viene alleviato nel giro di pochi giorni.

Tra i rimedi naturali per la cura dolce delle afte vi sono: il tea tree oil, l'aloe vera, il propoli, il sale o bicarbonato e infine l'aglio. 

 

Cosa dicono di te le afte

Le afte parlano di te: il loro manifestarsi potrebbe essere sintomo di un periodo particolarmente stressante a livello lavorativo o sentimentale, oppure possono indicare che non ti stai nutrendo bene. Si dovrebbe quindi correre ai ripari prima di tutto cercando di riportare la pace in sè, ricentrandosi rispetto al mondo.

In secondo luogo incrementare l'apporto di tutti quegli alimenti particolarmente ricchi di ferro, ma anche di zinco, acido folico e vitamina B12.

La vitamina C aiuta a fissare il ferro, quindi è anche lei estremamente importante: via libera a spremute, frutta e verdura colorate, come peperoni, kiwi, broccoli, pomodori o fragole, che la contengono. Non si dimentichi anche l'importanza dell'apporto di vitamina D e di probiotici preziosi, assumibili anche attraverso lo yogurt.

Attenzione perché si potrebbe soffrire anche di stomatite aftosa nel caso in cui le afte continuino a ripresentarsi. Il consiglio è quello di affidarsi comunque a un medico o specialista e di non sottovalutare il problema, soprattutto se si ripresenta. 

 

Leggi anche Afte della bocca nei bambini, prevenzione e cure naturali >>

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: