Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

MENÙ DELLE FESTE CON PRODOTTI DI STAGIONE

Un menu delle Feste con prodotti di stagione vuol dire più ecologia, più salute e più economia, senza dover rinunciare al gusto

Le Feste tra Natale e Capodanno sono state, per anni, un’occasione per fare sprechi, e spesso hanno richiesto alla natura uno sforzo enorme, che non può più reggere. Non dovrebbe essere così.

I prodotti di stagione offrono la possibilità di preparare un menu completo e originale, con maggiore sobrietà e rispetto della natura. Ecco qualche idea per il menu di Natale e Capodanno.

 

Antipasto con prodotti di stagione

Frittelline miste; finocchio o bastoncini di verdure miste in pinzimonio; polpettine a base di verdure di stagione, per esempio cavolfiore, broccoli o rape; sformatino di bietole o spinaci, sono solo alcune idee.

 

Primo piatto con prodotti di stagione

Lasagne con verdure di stagione; vellutata di ceci con crostini di pane fritto; fave e cicorie; orecchiette con i broccoli; risotto allo spumante; risotto con il radicchio rosso; tortelloni ripieni di ricotta e spinaci…

Se vi sembrano piatti banali, che cioè preparate abitualmente, un’idea per cambiare può essere quella di sperimentare una ricetta tipica di una Regione diversa dalla vostra. Se abitate al Nord, per esempio, potreste provare a preparare le orecchiette con le cime di rapa; se siete al Sud, un bel risotto con il radicchio.

 

Secondo piatto con prodotti di stagione

Tra Natale e Capodanno lasciate stare la carne, se pure non siete vegetariani, provate a dare sfogo alla fantasia per portare in tavola un secondo piatto diverso, servendovi dei prodotti che la natura ci offre in questo periodo dell’anno.

Se non potete rinunciare al pesce, scegliete prodotti ittici locali, di stagione e non sovrasfruttati, i più poveri; per trovarli rivolgetevi ai mercati del posto.

In alternativa, anche con la verdura dell'inverno si possono preparare gustosi secondi piatti: frittata di porri, cipolle ripiene di verdure di stagione, torte salate con verdure di stagione, cavolfiori in pastella e… vogliamo dimenticare l’insalata di rinforzo campana? Può essere un contorno, ma è talmente ricca da poter tranquillamente diventare un secondo piatto, specie se segue un primo molto calorico.

 

Contorno con prodotti di stagione

Insalatina di spinaci condita con limone e olio extravergine d’oliva; insalata di arance, condita con un pizzico di sale e olio extravergine d’oliva; ma anche insalata mista di spinaci e arance; purè di cavolfiori, di carote o di fave secche; finocchi e cavolfiori gratinati…

 

 

Dolce con prodotti di stagione

Scorze di arance candite, fichi secchi con la mandorla, o uno qualsiasi dei tanti dessert che la tradizione ci suggerisce.

 

4 dolci di Natale per i bambini

 

Due ricette per le Feste con prodotti di stagione

  • Frittelle alla pizzaiola. Preparare l’impasto per la pizza. Una volta che sarà lievitato, aggiungere capperi, porri tagliati a fettine, olive intere o a pezzetti; impastare nuovamente; fare tante palline o ciambelline e friggere in abbondante olio d’oliva. Queste frittelle vanno bene come antipasto, ma possono anche sostituire il primo piatto. Non sono di certo light, quindi non abbinatele ad altre portate caloriche o fritte.
  • Lasagne con i cavolfiori. Preparare la besciamella. Dopo aver lavato il cavolfiore, farlo bollire in acqua salata per circa 15 minuti. Se usate lasagna fresca, non è necessario bollirla; per farla cuocere bene in forno, basterà utilizzare una besciamella un po’ più liquida del normale e molto calda. Versare un mestolo di besciamella sul fondo della teglia, mettere il primo strato di lasagna e procedere aggiungendo cavolfiore, Parmigiano, besciamella, lasagna, cavolfiore, Parmigiano, besciamella e così via per tutti gli strati che vorrete, finendo con lasagna, Parmigiano e besciamella. Cuocere in forno per 15/20 minuti a 180 gradi.

 

Scorpi il menù di Natale a impatto zero

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: