Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

LA FRUTTA: UN'AMICA PREZIOSA PER L'ORGANISMO

La frutta: un'amica preziosa per l'organismo

La frutta: un'amica preziosa per l'organismo

La frutta ritengo sia un alleato fondamentale per il benessere dell'organismo, è costituita da acqua circa il 90% ne troviamo, per il resto da zuccheri semplici, monosaccaridi, (si trovano piccole quantità di proteine e grassi).  E' ricca di proprietà benefiche; troviamo fibra solubile, importante per le funzioni intestinali, vitamine idrosolubili del gruppo B, caroteni, antiossidanti, tra cui la vitamina A,C, sostanze indispensabili che ci fanno da scudo per difenderci dall'azione dannosa dei radicali liberi che provocano al nostro organismo (prodotti di scarto del metabolismo) e influenzare negativamente la salute, troviamo anche sali minerali necessari per l'organismo nei momenti di sudorazione e sforzo fisico; tra cui il potassio, minerale importante per l'equilibrio elettrolitico, per l'equilibrio acido-base, per la trasmissione degli impulsi nervosi e per contrastare la ritenzione idrica; la frutta è anche povera di sodio, utile per controllare il colesterolo e chi ha problemi di pressione.

 

Contiene inoltre particolari sostanze: i bioflavonoidi nutrienti che rafforzano i capillari e il trofismo del microcircolo.

Come personal trainer ritengo di non far mancare nel vostro regime alimentare questo alimento per il quantitativo di sostanze benefiche che apporta, dalle vitamine ai minerali e antiossidanti. 

Si sente spesso parlare dai nutrizionisti la frase che raccomandano 5 porzioni di frutta e verdura al giorno ed io ne sono pienamente d'accordo.

 

La frutta passa rapidamente ed assorbita direttamente nel piccolo intestino, in quanto i suoi costituenti gli zuccheri semplici sono facilmente assimilabili e digeribili.

 

Consiglio di non mangiarla subito dopo i pasti, poichè quando è ingerita dopo altre sostanze che richiedono una digestione più lunga, (proteine,amidi) viene intrappolata nello stomaco e qui vi rimane per un tempo eccessivamente lungo, causando spiacevoli processi fermentativi, gonfiore addominale, casi di meteorismo ed anche flatulenza.

 

Per affrontare quindi una sana alimentazione e corretto stile di vita, consiglio di non dimenticare di mangiare frutta, farla diventare lo spuntino che a metà mattina e metà pomeriggio non deve mancare nella vostra dieta, il consiglio ancora una volta ai lettori nel sito in cui collaboro è quello di consumarla lontana dai pasti principali in quanto inibisce la digestione delle proteine, causa gonfiore addominale e fermenta.

 

di Sebastiano Sessa

www.myspecialtrainer.com

www.mypersonaltrainer.it


Leggi anche Frutta, va mangiata ogni giorno? >>

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: