Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

LA DIETA DEL MINESTRONE CON LE VERDURE DELL'AUTUNNO

Che cos’è la dieta del minestrone? Ma soprattutto, indipendentemente dal regime alimentare che si segue, come si prepara un minestrone buono e leggero con le verdure dell’autunno?

La dieta del minestrone è un regime alimentare a base di verdure di stagione. Come tutte le diete restrittive non va presa alla leggera e non consigliamo assolutamente il fai da te.

Il presente articolo ha scopo puramente divulgativo e non intende sostituire il parere di un nutrizionista o di un medico, che devono essere sempre consultati per ottenere indicazioni personalizzate sul regime alimentare più appropriato al proprio caso specifico.

Fatta questa premessa, che ci sembra doverosa quando si tocca un argomento così delicato, raccontiamo in cosa consiste la dieta del minestrone.

 

Che cos’è la dieta del minestrone

La dieta del minestrone è uno schema dietetico fortemente disintossicante e dimagrante, che può consentire di perdere diversi chili in pochissimo tempo; la perdita di peso effettiva dipende dalla persona, ma con questa dieta si può calare anche di 5-7 chili in una settimana.

È una dieta detox drastica, strutturata su 7 giorni e non sostenibile nel lungo periodo, tant’è che non dovrebbe essere protratta oltre le due settimane.

È stata messa a punto in America, da un medico dell’ospedale Sacred Memorial di Saint Louis per consentire un dimagrimento rapido nei casi in cui si renda necessario eliminare velocemente il grasso in eccesso, soprattutto quello addominale, e ripristinare valori accettabili di colesterolemia, trigliceridi, glicemia e pressione arteriosa, allo scopo di salvaguardare la salute del paziente.

La dieta del minestrone può avere effetti collaterali anche gravi; non è mai consigliabile intraprendere questo percorso senza essere seguiti da uno specialista.

La dieta del minestrone prevede che si utilizzino solo gli ingredienti e le varianti previste per una determinata stagione e che il pasto non contenga legumi o cereali; talvolta è consentito l’uso di riso integrale o crusca. La dieta del minestrone, come tutti i regimi alimentari volti al dimagrimento, deve, infatti, essere personalizzata.

Nella dieta del minestrone è consentito l’uso, anche quotidiano, di caffè e tè.

 

A dieta per l'autunno senza troppi sacrifici

 

Come fare un minestrone con le verdure dell’autunno

Se la dieta del minestrone è un regime alimentare troppo restrittivo e quindi non raccomandabile, un buon minestrone di stagione, inserito in una dieta sana ed equilibrata, è davvero un ottimo piatto e, consumato con una certa frequenza, può aiutare a dimagrire o a mantenere il peso corporeo, secondo il caso.

È poco calorico, ricco di minerali, poverissimo di grassi. Vediamo, quindi, come preparare un minestrone con le verdure dell’autunno.

 

Ingredienti per una persona

 

Preparazione

Tagliare a cubetti tutte le verdure, metterle in pentola, coprirle d’acqua e lasciarle cuocere a fuoco lento, dopo aver messo il coperchio. Quando il minestrone è quasi cotto, cioè solitamente dopo circa mezz’ora, aggiustare di sale, senza esagerare con la quantità.

Per un minestrone più saporito si possono aggiungere erbe aromatiche e spezie; non usare dadi preparati. Portare a cottura e condire con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva crudo.

Il minestrone con le verdure d’autunno può essere preparato con verdure lavate e tagliate in anticipo e surgelate, in modo da averle già pronto quando serve.

Pulire e tagliare tutte le verdure è un lavoro lungo e non sempre è possibile farlo; quando si ha tempo è quindi consigliabile preparare più porzioni da tenere qualche settimana nel congelatore.

Uno dei fattori che fa ingrassare di più è la fretta con cui molte volte ci si butta sui piatti pronti, spesso troppo calorici e ricchi di grassi; se i piatti pronti li facciamo in casa, in maniera sana, tornare in forma o mantenere il peso forma è più semplice.

 

Qualche consiglio per un'alimentazione naturale in autunno

3 ricette autunnali

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: