Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

DIETA DISINTOSSICANTE, COME FUNZIONA?

Perché fare la dieta disintossicante? Quali sono gli alimenti che aiutano l’organismo a disintossicarsi? Come funziona la dieta del limone?

La nostra dieta è spesso troppo ricca di grassi e altre sostanze altamente infiammatorie e nocive per l’organismo. La fretta con cui consumiamo i pasti, la poca cura che spesso poniamo nella scelta delle materie prime e il consumo di troppo cibo appesantiscono l’organismo.

Un periodo di dieta disintossicante, di tanto in tanto, aiuta l’organismo ad eliminare le tossine accumulate e a ridare ossigeno alle cellule, a tutto vantaggio di salute e bellezza.

La dieta disintossicante non fa bene solo alla linea, ma anche alla pelle, che appare più luminosa, ai capelli, che acquistano lucentezza e, più in generale, alla salute e all’estetica di tutto l’organismo.

In realtà, l’ideale sarebbe imparare a conoscere i cibi disintossicanti e a introdurli nella nostra dieta quotidiana, eliminando o diminuendo i cibi che, oltre a non essere salutari, creano dipendenza. Mangiare meno e meglio è una delle prime regole per essere sani e belli.

 

Segui la dieta disintossicante per scolpire il corpo

 

Dieta disintossicante, gli alimenti

L’ingrediente base per disintossicarsi è l’acqua; al di là della dieta disintossicante, è molto importante bere sufficiente acqua naturale nel corso della giornata e non farsene mai mancare un bicchiere appena alzati, a digiuno.

Il tipo di acqua andrebbe scelto in base alle personali esigenze. Idratarsi nella maniera giusta è fondamentale per aiutare il corpo a liberarsi dalle tossine, eventualmente anche con tisane disintossicanti.

Una dieta disintossicante dovrebbe contenere, nell’arco della settimana, una quantità adeguata di cibi disintossicanti, come:

> succo di limone;
> semi di lino,
> cardo mariano,
> tè bianco
> tarassaco
> mela
> uva,
> riso integrale,
> avena.

Consumare giornalmente alimenti che aiutano l’organismo a liberarsi dalle tossine, come tisane con erbe drenanti, dovrebbe essere una normale e sana abitudine.

Inoltre, esitono è utile bere per un certo periodo di tempo e disintossicare l'organismo alcune tisane che aiutano la depurazione del fegato.

 

La dieta disintossicante del limone

Ultimamente si sente spesso parlare di diete disintossicanti che sfruttano le proprietà del limone. La più famosa dieta a base di limone è quella di Stanley Burroughs, che fu resa nota dopo la pubblicazione di The Master Cleanser, e che ha ispirato tutte le altre, trovando molti estimatori anche tra le star del cinema e della musica.

La dieta del limone messa a punto da Burroughs prevedeva l’assunzione, nell’arco della giornata, di 6-12 bicchieri di una bevanda fatta con acqua, succo di limone, sciroppo d’acero e peperoncino; prevedeva l'esclusione di tutti i cibi solidi e concedeva altre bevande, per esempio camomilla, succo di mela e succo d’arancia.

Dopo un periodo della durata massima di 10 giorni con questo regime restrittivo, prevedeva il graduale recupero della consueta alimentazione.

Va da sé che una dieta così restrittiva rischia di essere pericolosa. Può, invece, essere utile sfruttare le proprietà depurative del limone e di altri alimenti disintossicanti, nel contesto di una dieta sana ed equilibrata, adatta alle proprie esigenze nutrizionali.

Per esempio, un metodo per disintossicare l’organismo con il limone è prendere l’abitudine di bere un bicchiere di acqua tiepida in cui avrete spremuto il succo di un limone, al mattino, appena svegli.

Questa prassi stimola la digestione e, al contrario di quanto si pensi comunemente, favorisce la motilità intestinale. Il limone è disintossicante sia per l’intestino sia per il fegato; favorisce il dimagrimento ed ha qualità diuretiche. 

 

Detox, ma che vuol dire?

 

Per approfondire:

> Cibi disintossicanti, quali sono e a cosa servono

> Proprietà del limone

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: