Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

CUORE: DIETA E CORRETTA ALIMENTAZIONE

Il cuore è l'organo che permette la vita. Dobbiamo averne cura in tutti i modi: stile di vita, attività fisica, ma soprattutto con l'alimentazione.

Il cuore è uno degli organi che maggiormente beneficia di una sana e corretta dieta, intesa come regime alimentare e stile di vita.

A volte ci si dimentica di quanto influisca il cibo sulla nostra salute salvo poi rendercene conto amaramente quanto il medico ci “mette a dieta”.

E' bene agire per tempo e lavorare sulla prevenzione.

 

Regole alimentari e dieta per la salute del cuore

Frutta, verdura, fibre: ecco gli alimenti essenziali per la salute del cuore.
Unite attività fisica e situazioni appassionanti, ed avrete la ricetta per la longevità.
Per le passioni e l’attività fisica, cercate e praticate ciò che più vi piace.
Per i cibi, invece, possiamo fornirvi qualche “dritta”.

I dati degli studi scientifici ci confortano: consumare due o più porzioni di pesce alla settimana può ridurre il rischio di malattia coronarica.
Consumare cioccolato fondente, noci e mandorle, frutta e verdure fresche, vino rosso in modiche quantità e aglio riducono l'incidenza di malattia cardiovascolare di più del 75%
e aumentano l'aspettativa di vita.


Leggi anche Yoga per la salute del cuore >> 

 

Gli alimenti da preferire per la salute del cuore:

> Verdure: peperoni, cavoli (e famiglia), broccoli, spinaci. Protettivi nei confronti del cuore.
Aglio e cipolla, depurativi e antibatterici, contribuiscono ad abbassare la pressione sanguigna.
> Frutta: arance, kiwi, limone, pompelmo, dal potere antiossidante, grazie alla vitamina C in essi contenuta.
> Legumi: fonte di proteine vegetali a “zero colesterolo”.
> Olio extravergine d’oliva: antiossidante e ricco in “grassi buoni”.
> Frutta secca (noci, nocciole, mandorle & co.), semi (di lino, zucca, girasole etc.) ed eventualmente pesce dei mari freddi: sono ricchi in Omega 3 con funzioni antinfiammatorie e protettive per il sistema cardiovascolare.
> Cioccolato fondente (minimo 75% di cacao): non più di 20 grammi al giorno. I polifenoli contenuti in buona quantità contribuiscono alla salute del cuore
> Tè verde: i flavonoidi antiossidanti (catechine) in esso contenuti sono di supporto nel combattere l’aterosclerosi.


Mangiate lentamente, per mantenervi in forma: assaporare i cibi e masticare a lungo permette ai recettori di inviare al cervello il messaggio “sazietà".

La dieta quotidiana deve essere equilibrata: evitate gli eccessi calorici, mantenete un peso adeguato, variate la qualità degli alimenti, non consumate lo stesso cibo
più di una volta ogni tre giorni.
Ogni giorno assumete fibre vegetali attraverso cereali integrali, verdura e frutta fresca. 

Come quota proteica, preferite i legumi, oppure il pesce o carni bianche.

 

I cibi da evitare

Per la salute del vostro cuore, state alla larga da questi alimenti:

> Sale, dadi e cibi salati, precotti: concorrono all'aumento della pressione sanguigna.
> Alcolici: sono sconsigliati poiché tossici per il fegato, salvo un bicchiere di vino rosso al giorno, consumato in un pasto.
> Insaccati (salsicce, wurstel, salame, mortadella etc.). Preferite, non più di una volta a settimana i salumi magri, come prosciutto crudo, o speck, o bresaola. 
Attenzione, però: possiedono un altissimo contenuto di sale.
> Formaggi stagionati; preferite i formaggi freschi a basso contenuto di grassi (come la ricotta), vanno considerati sostitutivi della carne o del pesce o dei legumi.
> Dolci ricchi di creme; salse e condimenti grassi.
> Frattaglie (fegato, fegatini, rognone, cervello).
> Bevande zuccherate: sostituitele con spremute o succhi di sola frutta.

 

Un esempio di dieta giornaliera per il cuore
 

Colazione:

> 1 yogurt magro o di soia
> 1 tazza di tè verde
> 5 nocciole

Spuntino:

> 1 pera
> 2 noci

Pranzo:

> 70 g di orzo cucinato a “orzotto” (come il risotto) con le lenticchie (30 gr, pesate a secco)
> insalata mista di pomodori, rucola e radicchio.

Merenda:

> 1 mela
> 3 mandorle

Cena:

> 200 grammi di sarde al forno
> 250 g di zucchine cotte in padella con olio e curcuma
> 70 g di pane integrale

 

Leggi anche Correre: i benefici per il cuore >>

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: