Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

COME ABBASSARE IL COLESTEROLO, CONSIGLI NATURALI

Per abbassare il colesterolo ci sono essenzialmente due cose da fare: mangiare meno e meglio, muoversi di più. Esistono poi alcuni rimedi naturali che possono aiutare

Il colesterolo alto è un male molto comune; le cause principali sono da ricercare nello stile di vita, nella dieta e nella genetica.

Alcune persone, infatti, hanno una predisposizione a produrlo in eccesso; in tutti i casi, però, per abbassare il colesterolo è importante seguire una dieta corretta e uno stile di vita attivo.

Quando correggere l’alimentazione e fare sport non è sufficiente si può ricorrere ad altri rimedi.

Scendiamo nello specifico, premettendo però che il colesterolo alto è un problema serio e va affrontato con l’aiuto di un esperto.

 

Come abbassare il colesterolo con la dieta

La lotta contro il colesterolo alto non può prescindere da una corretta alimentazione. Ecco alcuni consigli utili:

  • Bere molta acqua, almeno un litro e mezzo al giorno.
  • Limitare il consumo di alcolici. Un bicchiere di vino rosso ai pasti ogni tanto è consentito, ma sarebbe opportuno abolire i superalcolici.
  • Eliminare le bibite e tutte le bevande zuccherate. In generale, non esagerare con il consumo di zuccheri. Evitare di mangiare dolci industriali e preferire quelli caserecci.
  • Ridurre al minimo i condimenti grassi; l’unico condimento grasso consigliabile è l’olio extravergine d’oliva. Ci sono altri oli vegetali che, per la loro composizione, possono essere utilizzati in una dieta per abbassare il colesterolo, per esempio l’olio di germe di grano, ma bisogna conoscerli bene per non usarli in modo errato. Molti oli vegetali con buone caratteristiche anticolesterolo, infatti, possono essere consumati solo a crudo e non sono adatti per l’uso in cucina.
  • Evitare i piatti pronti, spesso troppo ricchi di grassi, e limitare moltissimo il consumo di insaccati. Chi ama mangiare carne dovrebbe scegliere le carni magre e non esagerare con le quantità. Il pesce è preferibile alla carne, soprattutto quello azzurro; è invece consigliabile evitare i prodotti ittici grassi, per esempio anguilla, salmone, crostacei e frutti di mare.
  • I prodotti caseari non sono completamente vietati, come spesso si pensa. L’importante è portare in tavola solo quelli magri: ricotta vaccina, yogurt e latte scremato sono i più consigliabili.
  • Limitare il consumo di uova. Non bisognerebbe superare le due uova a settimana.
  • Consumare almeno due porzioni di verdura al giorno, cucinate e condite in maniera semplice.
  • Mangiare due o tre porzioni di frutta al giorno, scegliendo quella meno calorica. Il discorso sulle calorie è importante quando si vuole abbassare il colesterolo in quanto il sovrappeso favorisce l’aumento della colesterolemia.
  • Aumentare il consumo di legumi.
  • Attenzione ai metodi di cottura. Evitare la frittura e cuocere gli alimenti preferibilmente al vapore, bolliti e al forno, insaporendo con aromi piuttosto che con grassi.

 

Gli alimenti per il colesterolo alto

 

Come abbassare il colesterolo con lo sport

Se vuoi abbassare il colesterolo c’è un’altra cosa che dovresti fare: muoverti. La lotta al colesterolo alto è più efficace quando si pratica un’attività di tipo aerobico, almeno due o tre volte a settimana.

La natura e la durata degli allenamenti dipendono dalle caratteristiche individuali, per esempio età, condizioni di salute generali e grado di allenamento.

È inoltre importante seguire uno stile di vita attivo. Per muoversi di più a volte basta cambiare qualche abitudine, per esempio camminare molto, anziché prendere sempre l’auto, e fare le scale a piedi.

 

Come abbassare il colesterolo con altri rimedi naturali

Esistono integratori naturali che aiutano ad abbassare il colesterolo e a raggiungere risultati maggiori rispetto alla sola dieta anticolesterolo, che va comunque sempre rispettata.

  • Riso rosso fermentato. Il riso rosso fermentato contiene monacolina K, una sostanza con una struttura molto simile a quella della lovastatina, una statina (le statine sono i farmaci più utilizzati nel trattamento del colesterolo alto). Gli integratori a base di riso rosso fermentato non sono tutti uguali e non tutti, dunque, hanno la stessa efficacia nell’abbassare il colesterolo. Molto dipende dalla quantità di monacolina K in essi contenuta, che varia da prodotto a prodotto.
  • Lecitina di soia. La lecitina di soia è una sostanza emulsionante che deriva dalla lavorazione diretta dei fagioli di soia. Una delle sue principali qualità è proprio quella di abbassare il colesterolo. In commercio la si può trovare in compresse, in granuli e in polvere. Quella in granuli può essere utilizzata sia come integratore sia come ingrediente in cucina ed è perfetta soprattutto per ottenere creme e dolci caserecci.
  • Vitamina C, vitamina E, vitamine del gruppo B e tutte le altre sostanze antiossidanti vengono solitamente menzionate tra i rimedi per abbassare il colesterolo.

E il tè verde? Se ne sente parlare spesso, quando si parla di lotta al colesterolo alto. In effetti, grazie soprattutto alle catechine, sostanze dall’elevato potere antiossidante, può essere utile per abbassare il colesterolo nel contesto di una dieta adeguata e di uno stile di vita sufficientemente attivo.

 

Colesterolo alto, 3 rimedi in soccorso



Per approfondire:
> I cibi anticolesterolo, quali sono e quali evitare

> I rimedi fitoterapici per combattere il colesterolo alto


Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: