Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

COLAZIONE DA... KOUSMINE, PER UNA PARTENZA COI FIOCCHI

Scopriamo insieme i vantaggi di iniziare la giornata con la “colazione Kousmine”. Cosa si intende per igiene intestinale, chi era Catherine Kousmine e perché il suo contributo è stato così importante

La dottoressa Kousmine fu pioniera di un metodo ancor oggi attualissimo, che vede l'alimentazione come protagonista assoluto nella lotta alle malattie e nel mantenimento della salute: la dieta kousmine.

 

Il metodo kousmine

Catherine Kousmine nacque nel 1904 in Russia, all'epoca degli zar e morì nel 1992, a 88 anni. Fu medico, pediatra e ricercatrice sui tumori. Dai suoi studi sugli animali da laboratorio emerse chiaramente come la qualità del cibo influenza il progesso di guarigione. Il lavoro della dottoressa Kousmine si concretizzò nal tempo in un vero e proprio metodo di cura: il Metodo Kousmine, che considera l'uomo come un insieme unico di corpo-mente-emozioni, integrando le scoperte scientifiche della medicina ufficiale con una rigorosa “igiene di vita”. 

I pilastri del metodo sono principalmente quattro: una alimentazione sana, la lotta all'acidificazione dell'organismo, una corretta igiene intestinale e l'utilizzo complementare di integratori alimentari.

 

L'alimentazione kousmine

Correggere le abitudini alimentari e di vita (stress, inquinamento ambientale, il fumo) sono i passi fondamentali per ottenere, mantenere una buona salute e il massimo benessere possibile per il nostro corpo.

Nel metodo Kousmine vi sono alcuni principi assoluti da cui derogare mai : la qualità dei cibi (solo cereali biologici integrali, grassi vegetali, niente zucchero, preferire vegetali biologici e crudi) e delle bevande (limitarsi a tè, infusi biologici e acqua, eliminare tutti gli alcolici tranne un bicchiere di buon vino rosso al giorno) e il corretto equilibrio tra proteine e carboidrati in ogni pasto.

Sono previsti tre pasti principali e due eventuali spuntini, sempre nel corretto equilibrio tra i cibi. Il ritmo dei pasti è scandito dal motto “colazione da re, pranzo da principe e cena da povero” .

 

La colazione kousmine

La colazione è il pasto principale per il metodo kousmine, e deve essere “da re” per fornire energia al nostro corpo che è a digiuno da molte ore e necessita la giusta carica per affrontare la giornata. La “colazione-Kousmine” è composta da proteine nobili, carboidrati integrali e grassi di buona qualità.

La tipica “colazione Kousmine” è la crema Budwig, ideata a partire dagli studi sull'alimentazione della farmacologa Johanna Budwig.

Un rapido sguardo agli ingredienti evidenzia l'eccezionale valore alimentare della colazione con la crema Budwig : semi oleosi (acidi grassi “buoni” omega 3 e omega 6 ), un cucchiaino di miele (zuccheri ad utilizzo immediato), un frutto di stagione (carboidrati a lento rilascio, vitamine e fibre), mezzo limone, succo o intero (acido citrico e vitamine, preferibilment econ la buccia, ricca in bioflavonoidi), cereali crudi macinati (zuccheri a rilascio lento, e auxine - secondo la Kousmine fattori di accrescimento cellulare - e fibre non solubili), yogurt o tofu o ricotta magra (proteine di qualità). Può essere variata in modo piacevole alternando i diversi ingredienti.

Il tutto va frullato fino a ottenere una morbida crema. La frutta può essere aggiunta alla fine, a fette sopra la crema.

La colazione-kousmine è ricca delle vitamine e degli zuccheri semplici e dei carboidrati dei cereali integrali. Si può accompagnare con un leggero o infusi di cereali tostati, di erbe o frutta.

Non richiede cottura ed è adatta anche a malati e convalescenti. 

 

Libri consigliati

- Scegli la salute, Paolo Bellingeri 
- La dieta Kousmine, Giuliana Lomazzi 

 

 

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: