Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

AUTUNNO IN SALUTE CON I CIBI GIUSTI!

L'autunno si caratterizza per una graduale e costante diminuzione della temperatura, della luce e del calore, un aumento dell’umidità, una riduzione dei cicli vitali di tutta la natura che ci circonda. Per affrontare al meglio questo periodo di cambiamento possiamo prendere alcuni accorgimenti che ci eviteranno tanti piccoli noiosi disturbi. L’alimentazione è il primo strumento di cura a portata di mano e attraverso semplici regole ci permette di essere in armonia con la ciclicità delle stagioni e della Natura. Vediamo insieme quali alimenti preferire o quali evitare in Autunno.

L'autunno è una stagione di passaggio e non sempre il nostro organismo riesce a stare al passo dei cambiamenti climatici, per questo ai primi freddi autunnali è più facile ammalarsi.

Un colpo di freddo abbassa immediatamente le nostre difese immunitarie, soprattutto se non stiamo in salute, ed è facile ritrovarsi con il raffreddore, la tosse, l’influenza o un mal di schiena.

La maggiore forza di difesa il nostro organismo la prende dal cibo ed è sempre bene scegliere quello più indicato.

In autunno, stagione caratterizzata da un clima fresco, sarà necessario ridurre i cibi di natura rinfrescante, preferendo quelli riscaldanti e tonificanti.

 

Consigli per un'Alimentazione Naturale in Autunno

  • Limitare alimenti crudi e freddi, frutta e verdure acquose, gelati e bevande ghiacciate, cereali e zuccheri raffinati, che intossicano l’organismo e indeboliscono il sistema immunitario
  • Preferire cereali integrali, ortaggi cotti di stagione, legumi, erbe aromatiche, spezie e frutta secca.
  • Consumare alimenti ricchi di Vit C, presente soprattutto negli agrumi, nei kiwi, nei melograni, nelle mele, nei cavoli
  • Consumare regolarmente vegetali di stagione come zucche, cavoli, patate, carote, radicchio, meno acquosi delle verdure estive e più ricchi di sali minerali
  • Tra le verdure di stagione la zucca è ricca di nutrienti fondamentali
  • Tra la frutta l’uva apporta minerali, vitamine, antiossidanti e resveratrolo; i fichi e le castagne sono rimineralizzanti ed energizzanti ottimi per le fasi della crescita; la melagrana purificante e drenante, la pera rinfrescante
  • Preferire minestre e zuppe con cereali come l’avena con azione tonificante e riscaldante; il riso integrale, il miglio fonte di sali minerali per rafforzare capelli e cute, il grano saraceno
  • Consumare il giusto apporto di fibre per mantenere le funzioni intestinali regolari
  • Favorire la depurazione dell'organismo con tisane e bevande tiepide
  • Bere acqua tiepida con qualche goccia di limone ogni mattina al risveglio 
  • Aumentare il consumo di semi oleaginosi come noci, mandorle, nocciole, pinoli, anacardi, arachidi, semi di zucca, semi di girasole, etc...
  • Consumare regolarmente zuppe di legumi e cereali che possono sostituire le proteine di origine animale
  • Rinforzare la flora batterica intestinale per contrastare le infezioni e sostenere il sistema immunitario attraverso l'uso di probiotici da prendere come integratori o attraverso prodotti fermentati, come il kefir,  lo yogurt, i crauti, il pane di pasta acida e le verdure fermentate. Questi alimenti andrebbero preparati in casa perché più ricchi di batteri rispetto a quelli industriali
Seguendo queste indicazioni si rispetterà l’andamento della natura e si asseconderanno le esigenze del nostro organismo consentendo di affrontare con energia e vitalità questo cambio di stagione, mantenendoci in salute per tutto l'inverno.

Buon Autunno a Tutti!


Quali integratori assumere con l'arrivo dell'autunno?



Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: