Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

CELLULITE: METTERSI A DIETA NON BASTA

Circa 8 donne su 10 hanno la cellulite. Come liberarsene? La dieta da sola non basta; la cellulite si contrasta con uno stile di vita e con una corretta alimentazione che non si possono abbondare mai, nemmeno durante i mesi invernali

La cellulite è una modificazione dell’aspetto della pelle dovuto al deposito di grasso sottocutaneo. È più comune nelle donne e può manifestarsi per cause diverse tra cui elevato apporto calorico, ritenzione idrica, ereditarietà.

Vediamo insieme qual è il legame tra cellulite e dieta e quanto tenere il corpo in allenamento incide sul miglioramento della situazione cutanea e circolatoria. 

 

Come si interviene

Il trattamento tenta di correggere ogni possibile fattore scatenante. Spesso si ritiene che per limitare gli inestetismi della cellulite la prima cosa da fare sia mettersi a dieta, cioè limitare l’apporto calorico.

Questa è certamente una misura necessaria, ma non è sufficiente. La dieta, infatti, agisce soprattutto sulle cellule adipose situate al di fuori dei territori della cellulite.

In aggiunta alla dieta specifica per la cellulite, si può intervenire su un eventuale squilibrio ormonale o vascolare che è alla base della ritenzione idrica, ma solo sotto la stretta sorveglianza di un medico. È inoltre consigliabile indossare indumenti ampi ed evitare, quindi, pantaloni e jeans troppo aderenti.

Anche i massaggi, se fatti bene, sono utili, ma pure in questo caso i risultati non sono sempre quelli desiderati. Una delle misure più efficaci contro la cellulite resta lo svolgimento di un’attività fisica regolare

 

Scopri quali sono i rimedi naturali per la cellulite

 

Prevenzione della cellulite

La cura migliore in caso di cellulite resta comunque la prevenzione che si può ottenere da una parte con una dieta sana ed equilibrata come stile di vita e non come misura da prendere solo in determinati periodi e, dall’altra, con un’attività fisica costante.

La prevenzione contro la cellulite dovrebbe cominciare durante la pubertà quando il disturbo fa la sua prima comparsa.

 

La dieta corretta

È possibile combattere definitivamente la cellulite con la dieta? Magari! La dieta, come si è già detto, da sola non basta, soprattutto quando la cellulite è in fase avanzata. Seguire un regime alimentare corretto, però, aiuta.

L'alimentazione contro gli inestetismi della cellulite deve essere povera di sodio, di zuccheri e ovviamente di grassi; deve, inoltre, prevedere il consumo quotidiano di frutta, verdura, cereali integrali e legumi.

È, inoltre, importante l’introito di liquidi: bisognerebbe almeno bere 2 litri di acqua al giorno ed evitare alcolici, ma anche bevande zuccherate e gassate. È inoltre utile non eccedere con il consumo di caffè.

 

L’attività fisica

La dieta per la cellulite e annessi consigli alimentari vanno di pari passo con un allenamento del corpo costante e gradualmente sempre più intenso. L'attività fisica ideale comprende un’attività aerobica ed esercizi specifici che hanno lo scopo di intervenire sulle zone più critiche.

 

Gli esercizi per contrastare la cellulite

 

Per approfondire:

>  Come curare la cellulite con la cosmesi naturale

>  I benefici del massaggio circolatorio anti-cellulite

>  Cellulite: come eliminarla davvero

Bagni derivativi contro la cellulite


Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: