Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

GLI ALIMENTI PER L’INTESTINO

Vediamo quali sono gli alimenti da consumare in caso di diarrea, stipsi e sindrome dell'intestino irritabile

L’intestino è un organo spesso bersagliato da fastidiosi disturbi: diarrea, stitichezza e sindrome dell’intestino irritabile peggiorano la qualità della vita.

Un’alimentazione corretta può aiutare a mantenere la normalità funzionalità dell’intestino.

L’alimentazione contro la diarrea

Gli alimenti amici dell’intestino che soffre di diarrea sono:

  • riso bollito e semolino;
  • patate e carote lesse;
  • grissini, fette biscottate e pane tostato;
  • banane e mele crude.

In sintesi, tutti quelli che aiutano l’intestino a tornare alla normalità riducendo il numero delle evacuazioni.

È importantissimo, inoltre, reintegrare i liquidi persi bevendo almeno due litri d’acqua al giorno. È utile, infine, sempre al fine di reidratare l’organismo e di ridurre i sintomi della diarrea, bere tè con limone. Frutta e verdura sono tollerate meglio sotto forma di centrifugati.

Dopo la fase acuta è opportuno garantire all’organismo il giusto apporto di proteine, consumando, per esempio, legumi frullati, carni magre cotte in maniera semplice, formaggi biologici fermentati addizionati con batteri probiotici.

 

Ecco l'alimentazione in caso di diarrea cronica

 

L’alimentazione contro la stitichezza

Anche in caso di stitichezza è importante bere molta acqua; in questo caso la motivazione sta nella necessità di aumentare il volume delle feci e favorire il transito intestinale. È inoltre utile consumare alimenti ricchi di fibre:

  • frutta fresca tra cui prugne, fragole, fichi e uva, meglio se lontano dai pasti;
  • frutta secca, tra cui prugne, fichi e uva sultanina;
  • cereali integrali;
  • frutta olesa;
  • le verdure di stagione, sia cotte sia crude, non devono mancare in nessun pasto.

È opportuno, inoltre, ridurre l’apporto di prodotti animali e, in particolare, salumi e insaccati, carni rosse e formaggi particolarmente grassi. Un valido aiuto può venire anche dall’olio extravergine d’oliva.

 

L’alimentazione contro l’intestino irritabile

Gli alimenti amici dell’intestino, quando si soffre di sindrome dell'intestino irritabile,

  • Sono quelli ad elevato apporto di triptofano, per esempio le patate cotte in forno con la buccia;
  • Lo yogurt arricchito di probiotici;
  • La polpa di zucca gialla.

In realtà non è semplice fare un elenco di alimenti che aiutano contro l’intestino irritabile perché spesso la maggiore o minore tolleranza è soggettiva. È comunque sempre utile evitare gli alcolici, ridurre il consumo di caffè e bandire dalla dieta il cibo spazzatura e tutti quei piatti eccessivamente elaborati e ricchi di grassi.

 

La cura per l'intestino irritabile

 

Per approfondire:

> I cibi probiotici amici dell'intestino

> Intestino, disturbi e rimedi naturali

> La corretta alimentazione in caso di infezioni intestinali

> Avena benefica per l'intestino

 

Immagine | Public Domain Images


Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: