Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
20601
Rimedi Naturali

Oli essenziali, piante officinali, tisane naturali: sono solo una piccola parte della lunga lista di rimedi che la natura mette a disposizione per curare l’organismo e la mente. I rimedi naturali, come suggerisce la parola stessa, sono, infatti, quelli che si trovano tal quali in natura e che si utilizzano puri o lavorati, per prendersi cura del proprio corpo e del proprio benessere psico-fisico. Il loro uso permette di evitare le controindicazioni dovute ai farmaci, di agire sulla causa del malessere, non solo sulla cura dei sintomi, e di rispettare i ritmi biologici del proprio organismo.

I bagni derivativi sono un trattamento semplice ed economico che promette di combattere la cellulite e numerosi altri disturbi grazie all’eliminazione delle tossine, ma funzionano davvero? Vediamo cosa sono i bagni derivativi, come si fanno e se possono essere utili contro la cellulite.  Cosa sono i bagni derivativi e come si fannoIl bagno derivativo è una tecnica che consiste nel raffreddare la zona genitale e inguinale attraverso l’uso di acqua fresca, non eccessivam... »

Di Tatiana Maselli

Lichen Planus: sintomi e cause Il Lichen ruber planus è una malattia che può colpire il derma e le mucose, costituita da piccole piaghe asciutte, rosse e in rilievo, dalla forma generalmente circolare e leggermente squamose. L'estensione è ridotta a pochi centimetri di diametro, e può presentarsi a grappoli di macchie. Può accompagnarsi a prurito. Può presentarsi sulla pelle degli arti, sopratutto nelle pieghe di polsi, gomiti e ginocchia, sul cuoio c... »

Di Loredana Zilioli

Sale rosa e miele è uno dei metodi più naturali per aiutarci a dormire meglio. Infatti l'insonnia è un problema che colpisce 9 milioni di italiani oltre il 45% della popolazione e soprattutto le donne di mezza età. Quando l'insonnia ci colpisce anche solo per qualche notte diventa tutto più difficile da affrontare durante la giornata. I nervi possono saltare, il buon umore cala, la salute fisica ne risente e ovviamente la nostra creatività e voglia di... »

Di Mira Tonioni

Cos'è la Monacolina K La Monacolina K è una molecola appartenente al gruppo delle Monacoline che si origina dalla fermentazione del comune riso rosso da cucina Oryza sativa, grazie all'azione del lievito Monascus purpureus, detto anche "lievito rosso", che gli conferisce il colore caratteristico.  La Medicina Tradizionale Cinese suggerisce il consumo di riso rosso fermentato per curare disturbi circolatori e in caso di fastidi gastrointestinali ma la scoperta della molecola... »

Di Redazione

Trigliceridi, fonte di energia da monitorare Anche se spesso si sentono nominare insieme, non sempre è chiara la relazione che lega il colesterolo ai trigliceridi.  Cerchiamo quindi di capire qual è il nesso che unisce i due elementi in questione e come agire in caso di esami del sangue non sempre perfetti.  I trigliceridi sono "lipidi semplici" - un tipo di grassi formato da tre molecole di acidi grassi e da una di glicerolo - importanti fonti di energia per l'or... »

Di Redazione

A cura di Salugea   Ogni volta la stessa storia. Gli impegni diventano sempre più fitti, le energie iniziano a venir meno, il sonno è sempre più disturbato e il tempo, che in questo caso si comporta da acerrimo nemico, sembra remarti contro andando alla velocità della luce. Il tutto si riassume in una semplice frase: “Che stress!”. Anche tu ti ritrovi in tutto questo? Lo sai che ci sono delle piante che fungono da veri e propri rilassanti naturali?... »

Di Redazione

Olio essenziale di zenzero: da cosa si ricava Lo zenzero è una pianta medicinale. La radice, da cui si ricava anche la polvere di zenzero, è utilizzata in molte ricette e come rimedio naturale. L'olio essenziale, ricavato in corrente di vapore dal rizoma, comprende tutte le proprietà della radice intera e fresca o in polvere, amplificandone l'azione: nell'olio essenziale, infatti, i principi attivi sono più concentrati. Inoltre l'olio essenziale può essere u... »

Di Loredana Zilioli

Il caffè di cicoria è una bevanda ottenuta dalle radici della cicoria che viene utilizzata in modo simile al caffè proprio per il suo sapore amaro. La pianta da cui si raccolgono le radici è la Chicorium intybus che cresce anche spontaneamente lungo i cigli delle strade e nei campi incolti d'Italia. Il caffè di cicoria contiene molte vitamine come la C, la B3 e la K e soprattutto tanti sali minerali come ferro, magnesio, calcio, potassio e rame. Inoltre cont... »

Di Mira Tonioni

Il biancospino è un arbusto della famiglia delle Rosacee, molto diffuso nella specie selvatica anche nei boschi italiani. Il suo uso come rimedio naturale risale alla medicina popolare: la sua larga disponibilità lo rende adatto all'utilizzo personale sotto forma di decotti e tisane. Il biancospino, da sempre, cura il cuore e le sue alterazioni.   La presenza sinergica di svariati principi attivi ha reso il biancospino la pianta per eccellenza per la cura del cuore e le sue... »

Di Loredana Zilioli

Il Burro di karitè è originario dell'Africa centrale, dove viene chiamato anche "Albero della Giovinezza". I frutti sono carnosi, con una buccia sottile e polpa dal sapore piacevole, al cui interno è racchiuso un seme (ma qualche volta anche due o più) protetto da un involucro duro, liscio e di un lucido color bruno. ll seme ricorda molto le nostre castagne, e all'interno di esso si trova il pregiato burro, mescolato a lattice. La sua estrazione avviene attr... »

di Chiara Versaico

Scarica flash player