Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
20601
Rimedi Naturali

Oli essenziali, piante officinali, tisane naturali: sono solo una piccola parte della lunga lista di rimedi che la natura mette a disposizione per curare l’organismo e la mente. I rimedi naturali, come suggerisce la parola stessa, sono, infatti, quelli che si trovano tal quali in natura e che si utilizzano puri o lavorati, per prendersi cura del proprio corpo e del proprio benessere psico-fisico. Il loro uso permette di evitare le controindicazioni dovute ai farmaci, di agire sulla causa del malessere, non solo sulla cura dei sintomi, e di rispettare i ritmi biologici del proprio organismo.

Parliamo di Alpinia Galanga o più conosciuta come Galanga Maggiore. Si tratta di una pianta erbacea che può arrivare ai 2 metri di altezza, caratterizzata da foglie di grandi dimensioni, fino a 60 cm di lunghezza per 15 cm di larghezza, dalla forma lanceolata, da fiori con una corolla bianca verdeggiante in racemo. La Galanga deve parte del suo nome caratterizzante, Alpinia, al botanico italiano Prospero Alpino, professore di botanica all’Università di Padova nel pr... »

Di Elisabetta Milani

L’iperico e i suoi usi, una delle piante più vicine al benessere dell’individuo, dalla sfera psicologica a quella prettamente fisica. L’olio di Iperico è una soluzione davvero molto versatile che può essere declinato in mille usi, perché possiede proprietà eudermiche di rara efficacia.E’ cicatrizzante, emolliente, riepitelizzante, antinfiammatorio, calmante e antirughe!!! Anzi vediamo meglio quest’ultima caratteristica che in co... »

Di Elisabetta Milani

Il nome botanico del Lentisco è Pistacia Lentiscus e appartiene alla famiglia delle Anacardiacee. Si tratta di un arbusto cespuglioso che può raggiungere anche i 3 metri di altezza ed è originario del bacino Mediterraneo. La caratteristica interessante di questa pianta è l’essudazione di una resina oleosa dal suo tronco che viene impiegata in campo fitoterapico e definita Mastice di Chios, nome derivante dall’isola greca da cui proviene la produzione o... »

Di Elisabetta Milani

Spalle, ginocchia, polsi, gomiti, caviglie: gli snodi scheletrici essenziali per il nostro movimento. Nell’arco della vita svolgono miliardi di miliardi di spostamenti, anche sotto pesi anomali; se pratichiamo sport li sottoponiamo a stress non indifferenti. E’ normale quindi che le nostre articolazioni possano manifestare disturbi, disagi da usura, infiammazioni, dolori di varia natura. Possiamo aiutarci con alcuni rimedi naturali che agiscono sia a livello topico sia dall’... »

Di Elisabetta Milani

Il cumino è una pianta che produce dei semi dal forte profumo aromatico utilizzati sia in cucina che come rimedio naturale per mantenere la salute. In particolare parliamo del cumino nero conosciuto con il nome scientifico di Nigella sativa appartenente alla famiglia delle ombrellifere come l’aneto, il finocchio e il prezzemolo. Il cumino è originario del area Mediterranea ma il suo nome ha più una via che arriva dalle terre arabe infatti dalla parola Kamun è... »

Di Mira Tonioni

Come bere l'assenzio Erba magica, Fata Verde che teneva lontano i demoni, antica madre di tutte le piante, l'assenzio o Artemisia Absinthium ( diverso da Artemisia Vulgaris) è da sempre considerato il rimedio delle donne, usato soprattutto per regolarizzare il ciclo mestruale. La sua azione tonificante per l'organismo è molto importante, a maggior ragione se si pensa quanto vada a stimolare le funzioni legate allo stomaco e alla digestione. Il principio amaro di quest'erba,... »

Di Valeria Gatti

Immancabile sulla pizza e nella gran parte dei nostri piatti "alla pizzaiola", l’origano ci riserva grandi sorprese non solo gastronomiche. Infatti l’origano (Origanum vulgare) non è soltanto una semplice erba aromatica da utilizzare in cucina, ma un vero e proprio medicinale naturale a cui ricorrere sia come prevenzione per mantenere in buona salute il nostro corpo, sia in caso di alcuni disagi e malesseri. Abbiamo cercato per voi le principali proprietà "curative" ... »

Di Monia Farina

Le emorroidi esterne possono essere molto dolorose e creare non pochi disagi a chi ne è affetto, tra cui il sanguinamento. Sono da considerarsi delle estroflessioni venose, in prossimità dell’ano, posizione di difficile protezione sia per la postura sia per la prossimità con la funzionalità intestinale di defecazione. Quando si soffre di emorroidi esterne si cercano dei rimedi ad effetto immediato che riducano il rigonfiamento, tolgano il fastidio/dolore in t... »

Di Elisabetta Milani

Il peyote è un piccolo catus, il cui nome scientifico è Lophophora williamsii, che cresce in modo spontaneo in America centrale. Questa pianta è utilizzata dall'uomo come sostanza enteogena nelle pratiche religiose e spirituali. Utilizzato già nel periodo preistorico, è arrivato fino ai giorni nostri grazie al suo continuo utilizzo da parte delle popolazioni native americane. Il peyote contiene una sostanza chimica chiamata mescalina, che... »

Di Mira Tonioni

Capita, eccome: arriva la primavera e tutti sono felici tranne te. Tu che sei allergico alle graminacee, oppure tu che soffri spesso di mal di stomaco. Sì, perché i cambi di stagione vedono frequentemente un aggravarsi anche dei dolori di stomaco. Non è una tua impressione, ci sono delle basi concrete, c’è un nesso tra mal di stomaco e cambio di stagione.   Mal di stomaco nei cambi di stagione: cos’è? Le cause principali del mal di stomaco s... »

Di Monia Farina

1 di 85

Scarica flash player