Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

TOSSE SECCA, RIMEDI NATURALI IN AIUTO

La tosse secca è fastidiosa e a volte dolorosa. Vediamo come contrastarne la presenza con rimedi naturali addolcenti

La tosse secca è davvero una “seccatura”! A parte il gioco di parole questo tipo di tosse è contraddistinta dalla mancanza di catarro, con attacchi che a volte sembrano spaccare lo sterno e i bronchi.

In certi casi lo sforzo porta a conati di vomito, bruciori dello stomaco. Le cause devono essere ricercate in modo approfondito perché l’infiammazione delle mucose della gola, della laringe e della faringe, da cui scaturisce la tosse secca, possono trasformarsi in infezione e promuovere la produzione di catarro. A volte invece la tosse secca può essere di origine nervosa e avere cause psicologiche.

È importante intervenire quindi con rimedi addolcenti che calmano la tosse, idratano le mucose del cavo orale, disinfiammano laringe e faringe. È necessario anche mantenere il giusto grado di umidità nelle stanze in cui si soggiorna, quindi è consigliabile un deumidificatore magari con essenze balsamiche quali pino mugo, eucalipto e cajeput.

Vediamo allora alcuni rimedi toccasana per la nostra tosse secca.

 

Miele per la tosse secca

Il miele non dovrebbe mai mancare nelle nostre case: oltre ad addolcire le bevande al posto dello zucchero, può essere utilizzato come uno sciroppo e arricchito con una goccia di olio essenziale tra i più indicati per la tosse secca.

Un bel cucchiaio di miele infatti, grazie alla sua vischiosità, scende lentamente lungo il cavo orale e va a lenire l’infiammazione della gola e della trachea. Avvolge perfettamente l’olio essenziale e lo rende edibile nella massima sicurezza. Il miele inoltre è ricco di polifenoli, dall’effetto antiossidante, protegge quindi le nostre cellule dall’ invecchiamento e dall’attacco di agenti patogeni.

È un antinfiammatorio ad ampio spettro e possiede proprietà antibiotiche se utilizzato a livello topico. Per poter usufruire di tutte le proprietà del miele è bene assumerlo in un cucchiaio da minestra senza diluirlo in una bevanda calda. In quest’ultimo caso le sue proprietà si disperdono troppo e si beneficia solo del suo effetto dolcificante.

 

Scopri come fare gli sciroppi per la tosse

 

Oli essenziali per la tosse secca

Gli oli essenziali possono essere utilizzati in aromaterapia ma anche, non tutti e solo se purissimi, per uso interno, maneggiandoli con molta attenzione. Ne indico alcuni che aiutano a sedare la tosse secca e a disinfiammare le mucose:

  • Lavanda: 1 goccia in un cucchiaio di miele da ingerire. 5 gocce in un diffusore per ambienti. Possiede proprietà antinfiammatorie, decongestionanti, antispasmodiche e analgesiche. È rilassante, antidepressivo, antisettico. È indicato in casi di disturbo del sonno, stress, spasmi, cefalee, nausea, influenza, tosse, infiammazioni.
  • Eucalipto: 1 goccia in un cucchiaio di miele da ingerire. 5 gocce in un diffusore per ambienti. Possiede proprietà antivirali, analgesiche, antispasmodiche, antisettiche, espettoranti, mucolitiche, antinfiammatorie. È indicato per i processi infettivi delle vie respiratorie, come raffreddore, tosse, influenza, faringite, laringite, per la stanchezza, nevralgie, cefalee.
  • Pino Mugo: 1 goccia in un cucchiaio di miele da ingerire. 5 gocce in un diffusore per ambienti. Possiede proprietà stimolanti del sistema nervoso, è espettorante, antisettico, decongestionante, antinfiammatorio. È indicato in caso di tosse, affezioni delle prime vie respiratorie, sinusite, raffreddore, influenza, affaticamento, convalescenza.
  • Cajeput: 1 goccia in un cucchiaio di miele da ingerire. 5 gocce in un diffusore per ambienti. Possiede proprietà antisettiche, antivirali, antireumatiche, antispasmodiche. È espettorante, febbrifugo, antinevralgico. È indicato per contrastare le malattie da raffreddamento, nevralgie, tosse.

 

Tisane per la tosse secca

Per la tosse secca è bene bere molto, in modo da idratare, lenire e disinfiammare la gola, calmare gli attacchi e il senso di nausea che possono provocare.

Alcuni rimedi naturali fanno al caso nostro per creare un mix balsamico e addolcente a cui aggiungere un bel cucchiaio di miele:

  • Malva: ricca di flavonoidi e mucillagini svolge un’azione antinfiammatoria sulle mucose del cavo orale, l’esofago, lo stomaco e anche l’intestino. È emolliente, lenitiva, espettorante
  • Tiglio: rimedio ricco di mucillagini, svolge un’azione mucolitica e antinfiammatoria in caso di tosse. Seda gli spasmi, lenisce tutto il tratto del cavo orale. È emolliente e calmante.
  • Altea: Le mucillaggini sono l’elemento top per questi rimedi, conferendo loro proprietà lenitive, emollienti e decongestionanti. È indicata in caso di infezioni delle vie respiratorie, di mal di gola e irritazioni della bocca, come stomatiti e gengiviti.

 

Tisana composta per la tosse secca

Creiamo una tisana con i rimedi sopra citati.

Ingredienti
> 2 rasi di radici di altea
> 1 cucchiaio di malva
> 1 cucchiaio di tiglio
> miele

Preparazione: mettiamo i cucchiai rasi di radici di altea in decozione in 150 ml d’acqua (circa 1 tazza) a cui aggiungere in seguito in infusione il cucchiaio di malva e di tiglio; lasciar riposare per 10 minuti circa, filtrare e dolcificare con del miele. Possiamo assumerne fino a 4 tazze al giorno.

 

Come risolvere la tosse secca nei bambini?

Per approfondire:

> Rimedi fitoterapici per la tosse

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: