Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

LA SPIRULINA: IN UNA MICROALGA, IL CIBO DEL FUTURO

La spirulina è una dei primi “abitanti” della terra, già presente nella dieta delle civiltà precolombiane, oggi è considerata il “super alimento” del XXI secolo, per l’elevato contenuto di principi nutritivi essenziali alla vita

La spirulina è un’alga verde-azzurra (colorazione dovuta dalla presenza di clorofilla) unicellulare della famiglia delle Cyanophiceae (alghe azzurre) a forma di spirale, da cui deriva appunto il suo nome, che misura da 0,1 a 0,3 mm.

Questa microalga vive nelle acque dolci dei laghi nell'altopiano messicano dove è presente un'alta concentrazione di bicarbonato di sodio, di sali di potassio, di magnesio e selenio.

 

Un alimento perfetto adatto a tutti

Nutrizionalmente molto ricca e bilanciata, l’alga spirulina è considerata un alimento completo, perché contiene aminoacidi, altamente biodisponibili, minerali (soprattutto ferro, calcio, magnesio, potassio e selenio), vitamine (complesso B, acido folico, Vitamina A,C ed E) e acidi grassi essenziali.

L'azione nutriente e ricostituente è data dai suddetti principi nutritivi, assimilati dal nostro organismo in maniera facile e veloce, che rendono la spirulina un eccellente integratore naturale.

La sua assunzione bilancia e completa la nostra alimentazione, quando la sedentarietà, e la dieta moderna, povera di micronutrienti, lo stress e l’inquinamento indeboliscono il nostro organismo rendendoci vulnerabili e impedendo il naturale stato di salute.

Inoltre l'elevatissimo contenuto proteico (65-70 grammi per 100 gr di alimento, contro i 20-25 gr di un taglio di carne magra), la rende un alimento indispensabile, fonte di proteine di origine vegetale, particolarmente adatta a chi segue i regimi della dieta vegetariana o vegana.

Grazie all'ottimo apporto vitaminico e alle sue preziose proprietà antiossidanti, gli integratori a base di spirulina sono molto in voga anche tra gli sportivi e tra chi desidera raggiungere in fretta il proprio peso forma.

Nel primo caso viene sfruttato l'elevato contenuto in biotina e ferridossina che inibisce la formazione di acido lattico durante uno sforzo fisico particolarmente intenso mentre la ricchezza di aminoacidi intervengono sullo sviluppo della massa muscolare.

Nel secondo caso, aiuta chi segue regimi alimentari dietetici, per il controllo del peso, perché la fenilalanina (3%) è in grado di agire sul centro nervoso dell’appetito riducendo gli stimoli della fame e favorendo la sensazione di sazietà. Inoltre il suo impiego durante regimi ipocalorici controllati contribuisce a mantenere l'equilibrio nutritivo, senza causare debolezza.

Nei bambini, i convalescenti o in chi soffre dei disturbi alimentari (bulimia, anoressia) la spirulina contribuisce a colmare il depauperamento nutritivo tipico di varia entità, in quanto soddisfa eventuali carenze vitaminiche o di minerali e potrebbe anche contribuire ad attenuare la comparsa di crisi bulimiche; mentre la sua particolare parete cellulare, priva di cellulosa, le conferisce un’ottima digeribilità.

L’integrazione risulta particolarmente significativa nelle donne in gravidanza e durante l’allattamento, per la presenza di calcio, ferro e acido folico.

 

La spirulina tra i rimedi naturali per lo stress: scopri gli altri

 

Proprietà e benefici dell'alga spirulina

L’azione antiossidante dell'alga spiriulina in grado di proteggere dall’attacco dei radicali liberi e dai danni che questi causano all'organismo (invecchiamento precoce, malattie neurodegenerative, alcune forme tumorali e malattie aterosclerotiche) sono dovute alle vitamine ACE e al contenuto di minerali. In quanto alga d’acqua dolce, non contiene iodio, elemento presente nelle alghe marine (fucus) che lo assorbono dal mare.

La presenza della clorofilla, che ha una struttura porfirinica molto simile a quella dell'emoglobina, dalla quale differisce per la presenza di magnesio anziché di ferro al centro dell'anello tetrapirrolico) è utile nella cura dell’anemia.

Gli acidi grassi in essa contenuti appartengono alla grande famiglia dei mono e dei polinsaturi e sono considerati nutrienti, in grado di normalizzare i livelli di colesterolo nel sangue, partecipare alla formazione delle guaine mieliniche che rivestono i nervi e conferendo all’alga attività immunostimolante e antivirale.

In particolare l’acido cis-linoleico (LA) e l’acido gamma-linolenico (GLA) attivano la produzione di prostaglandine della serie 1 (PGE1) dalle proprietà proimmunitarie, con potenziamento delle difese organiche per incremento dei linfociti e dei macrofagi.

Infine l’assunzione di spirulina ha funzioni di schermo rispetto alle radiazioni e ha effetti benefici anche sul fegato, perché agisce come depurativo e disintossicante, grazie alle ficocianine che svolgono un’azione epatoprotettiva.


La spirulina ha effetti benefici sui muscoli: scopri come mantenerli in salute

 

Altri articoli sull'alga spirulina:

>  La spirulina tra gli ingredienti degli integratori per dimagrire

>  Tra i ricostituenti naturali anche la spirulina

>  La spirulina tra i rimedi naturali per la pressione bassa

Spirulina in polvere, usi e dove trovarla

Prova la ricetta dell'orzo con l'alga spirulina

 

Immagine | Wikipedia  

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: