Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

QUANDO LA PELLE DUOLE. DALLA NATUROPATIA I RIMEDI NATURALI CONTRO LA PSORIASI

La pelle può diventare un vero e proprio scudo: rossa, spessa, dolente. Come ci può venire in soccorso la naturopatia e quali sono i suoi rimedi naturali contro la psoriasi? Lo vediamo insieme in questo articolo

Chi ce l'ha, lo sa: i gomiti, le ginocchia, a volte la testa o altre parti del corpo si fanno rossi, ispessiti, prudono. Ce li grattiamo a sangue senza però trarne sollievo. Abbiamo la psoriasi e ci sembra una condanna troppo dura da scontare. La naturopatia ci viene in soccorso anche stavolta. Ci sono efficaci precauzioni e rimedi naturali contro la psoriasi: ne vediamo insieme una breve rassegna

 

La psoriasi: quando le cellule alterano la loro produzione

La psoriasi è una malattia della pelle nota fin dai tempi degli antichi egizi. La psoriasi (dal Greco psora, squama) è una malattia della pelle su base genetica, a carattere cronico non infettiva e con un andamento ciclico, con periodi di riacutizzazione ed altri di remissione. Interessa comunemente la cute e più raramente le mucose e le articolazioni. Si manifesta con chiazze rosse coperte da squame bianco-argentee. Può essere limitata a poche lesioni o coinvolgere aree estese del corpo. Le aree affette possono essere pruriginose, dolenti o infiltrate. In genere non causa cicatrici.

La psoriasi comporta una predisposizione genetica e familiare, molti fattori sono implicati nella sua comparsa: ambientali, traumatici, infettivi, psicologici e anche lo stile di vita (per esempio l'assunzione di alcolici e il fumo).

Nella psoriasi il processo di produzione delle cellule della pelle è alterato: nuove cellule vengono prodotte ad un ritmo velocissimo (in tre-quattro giorni rispetto ai ventotto necessari normalmente). Pertanto lo strato esterno della pelle si infiamma, diventa rosso e sensibile, tende a sollevarsi e a squamarsi. Data l'accelerazione del processo le nuove cellule non hanno il tempo di formarsi correttamente e sono quindi immature e alterate. La pelle in queste aree resta più sensibile agli agenti aggressivi interni ed esterni.

La psoriasi si manifesta in forma acuta più spesso in inverno in quanto il freddo ne accentua le manifestazioni. In estate frequentemente si verifica una regressione della sintomatologia della psoriasi, anche per la positiva esposizione al sole, che stimola la produzione della vitamina D... e perché in vacanza l'animo è più tranquillo e rilassato. Ma vediamo ora i rimedi naturali contro la psoriasi previsti da quell'immenso sapere che è la naturopatia. 

 

La naturopatia e i suoi rimedi naturali contro la psoriasi

Come per ogni intervento naturopatico, si mira a fortificare l'organismo, stimolare e riattivare i meccanismi naturali di eliminazione delle tossine (sostanze nocive per il nostro corpo), prima ancora di formulare specifici rimedi naturali contro la psoriasi. Gli organi coinvolti in questi processi di depurazione sono, oltre all'intestino, il fegato, i polmoni e i reni. Anche la pelle è organo cosiddetto “emuntore” cioè deputato all'eliminazione delle tossine. Nel caso delle patologie cutanee però la pelle è già eccessivamente sensibilizzata pertanto non la si stimola ulteriormente.

Il cattivo funzionamento dell'intestino è causa di squilibri e malattie. Spesso anche di patologie cutanee come eczema e psoriasi. Per riequilibrare la funzionalità intestinale è essenziale un'alimentazione adeguata, ricca di fibre, alimenti integrali e possibilmente biologici. Vivamente consigliata la dieta vegetariana, almeno per un periodo di tempo limitato, per favorire la disintossicazione. Fitoterapia e idroterapia del colon possono essere validi supporti.
Per mantenere sani i reni, occorre cibarsi di alimenti freschi, abbondante frutta e verdura, e bere giornalmente un' adeguata quantità di acqua (sei-otto bicchieri, volendo con aggiunta di succo di limone o di lime). Anche i polmoni hanno un ruolo primario nella eliminazione delle tossine: consentono infatti di ossigenare il sangue con aria pura, togliere i “veleni” gassosi, come l'anidride carbonica, dal corpo. Aria pura, niente fumo sono banali ma efficaci rimedi per favorire la salute dei polmoni. 

 

Per sostenere il fegato e la sua attività di emuntore si consiglia prima di tutto di ridurre il consumo di alcool, intingoli, ragù, cibi grassi, conservati e industriali (ricchi in additivi chimici) e farmaci di sintesi. Per aiutare il fegato nelle sue molteplici funzioni, eseguire innanzitutto una dieta corretta, ricca in frutta e verdura: in particolare prediligere: ananas, pere, susine, kiwi, carciofi, cardi, carote, sedano. Erbe officinali utili sono: Acetosa (Rumax acetosa), cardo mariano (Silybum marianum), tarassaco (Taraxacum officinale), Rosmarino (Rosmarinus officinalis).

I rimedi naturali contro la psoriasi vanno a toccare anche l'aspetto emotivo: è necessario disintossicarsi anche dalle “tossine mentali”: odio, rabbia, invidia, rancori covati causano disordini al corpo e non solo all'anima.

Quanto ai trattamenti specifici, esiste un ampia gamma di rimedi naturali contro la psoriasi.

I trattamenti e i consigli sono però strettamente personalizzati pertanto si rimanda all'intervento di un professionista per la scelta di quelli specifici più adatti al singolo caso.

 

Sintomi e cure naturali contro la psoriasi delle mani

 

Immagine | Davidden

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: