Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

I RIMEDI NATURALI PER LA CELLULITE E IL SOVRAPPESO

La fitoterapia abbinata alla dieta e all'attività fisica rappresenta un'ottima opzione terapeutica per la cellulite ed il sovrappeso

La fitoterapia è tra i rimedi naturali contro la cellulite e il sovrappeso: si tratta di integratori alimentari naturali che vanno abbinati a dieta e attività fisica. La fitoterapia utilizza infatti erbe, piante e i loro derivati nella prevenzione e nel trattamento delle malattie senza gli effetti secondari dei farmaci tradizionali.

Per il trattamento della cellulite, le preparazioni della fitoterapia (che si possono facilmente trovare in tutte le farmacie o nelle erboristerie) vanno prese per 2-3 mesi, sono in grado di migliorare la circolazione sanguigna, favoriscono il drenaggio linfatico e possono attenuare l’effetto “pelle a buccia d’arancia” tipico della cellulite. Le piante più efficaci contro la cellulite sono il FUCUS (aiuta a sciogliere il grasso) e la LINFA DI BETULLA (combatte il gonfiore e la ritenzione idrica spesso causa della cellulite), gli ESTRATTI SECCHI DI CARCIOFO (esercitano una forte azione lipolitica), la GRAMIGNA, il TARASSACO e la BARDANA con la loro potente azione depurativa, purificano l’organismo dalle scorie.

 

Queste sostanze possono essere assunte da sole o in associazione, ma occorre fare attenzione: le erbe contengono gli stessi principi attivi dei farmaci, anche se in quantità minore, e il loro cattivo impiego o le combinazioni errate possono provocare conseguenze negative. Per dimagrire in modo naturale e combattere la cellulite, insieme ad una dieta equilibrata e attività fisica costante, la natura ha messo a disposizione quattro piante le cui virtù terapeutiche sono state dimostrate dalla scienza moderna: il tè, l’ortosiphon, l’ananas e le alghe.

Il FUCUS: un integratore alimentare dimagrante contro cellulite e sovrappeso
Tra le diverse varietà di alghe, il fucus merita un’ attenzione particolare. Il fucus contiene numerosi sali minerali che lottano efficacemente contro l’astenia (stanchezza). Ogni giorno utilizziamo quest’ alga senza saperlo: saponi, dentifrici, bagnoschiuma, creme spesso contengono fucus. Dal punto di vista dietetico il fucus contiene l’acido alginico e l’ alginato di sodio che forma nello stomaco un gel viscoso. Questo riduce l’ acidità, protegge la mucosa gastrica e crea un ostacolo al reflusso esofageo. Gli alginati si gonfiano dentro lo stomaco senza essere assimilati dall’ organismo, e giocando il ruolo di spezza-fame: aiutano a mangiare meno e regolano il senso di sazietà. Per un trattamento a base di fucus, vanno prese due capsule a mezzogiorno e alla sera, un quarto d’ora prima dei pasti principali.

 

Il Tè VERGINE: un integratore alimentare utile nella dieta per dimagrire e per la cellulite

Anche se in quantità minore del caffè, il tè contiene della caffeina che stimola il sistema nervoso centrale. Anche il tè è interessante dal punto di vista terapeutico: contiene una sostanza attiva che stimola e allunga la vita dell’ adrenalina. Questo ormone fa uscire i grassi dalle cellule per bruciarli e rallenta l’assimilazione di certi nutrienti come gli zuccheri e i grassi. Il tè vergine è attualmente raccomandato nelle diete dimagranti. Per un programma che abbina dieta e tè vergine, vanno assunte 6 capsule di Camelia Thea (tè vergine) al giorno. Con un buon programma dietetico, la combinazione con il tè vergine consente di perdere fino a 3 chili al mese.

 

Puoi approfondire quali sono gli integratori naturali per dimagrire

 

Il CONCENTRATO DI ANANAS: integratore alimentare naturale contro la cellulite

II frutto dell’ananas è un dessert molto apprezzato, ma l’ ananas è anche ricco di zuccheri, cosa che non lo rende il candidato ideale per una dieta dimagrante e snellente. Al contrario, il gambo dell’ananas contiene bromelina: questo enzima distrugge le fibre proteiche che formano l’ armatura della cellulite e libera allo stesso tempo i grassi sgraditi. La bromelina per le sue virtù è utilizzata in chirurgia, stomatologia, dermatologia e anche in traumatologia perché permette di ridurre gli edemi e gli ematomi, dovuti a distorsioni, fratture o lussazioni. Per far sciogliere la cellulite, vanno prese due capsule di concentrato di ananas (a mezzogiorno e alla sera) per un mese e in associazione all’ ortosiphon.

 

L'ORTOSIPHON: un integratore alimentare dimagrante che va combinato a tè vergine e ananas nella dieta
“Koemis koetjing”: è cosi che gli indonesiani chiamano l’ortosiphon, una pianta originaria del sud-est asiatico, dove da secoli viene usata come diuretico. L’aumento del volume urinario permette di liberare l’ organismo di grandi quantità di residui come l’urea, i cloruri e l’ acido urico. Ricco di flavonoidi, l’ortosiphon elimina i grassi liberati dal tè vergine e dall’ ananas. L’ortosiphon è quindi un eccellente complemento nelle diete dimagranti e va associato a tè vergine e ananas. In una dieta ipocalorica, vanno assunte due capsule di ortosiphon la mattina, a mezzogiorno e la sera con un bel bicchiere d’acqua. Per otterrete effetti snellenti duraturi, occorre fare dei trattamenti della durata di un mese più volte all’anno.

 

LEGGI ANCHE
Quali sono gli integratori naturali contro la cellulite

 

Per approfondire:
>  I fanghi anticellulite: quali sono e quando usarli

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: