Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

IL BERGAMOTTO: UN FITOTERAPICO INTERESSANTE

Il Bergamotto, agrume di origine calabrese, è un fitoterapico interessante che ha proprietà ipolipemizzanti ed ipoglicemizzanti.

Il Bergamotto è un agrume che deriva probabilmente da un incrocio fra arancio amaro e limetta acida, anche se molti lo ritengono una specie vera e propria denominata Citrus bergamia Risso (di origine cinese).

La sua presenza in Calabria è presumibile tra il XIV ed il XVI secolo. Nel 1750 sarebbe stato impiantato intorno il primo "bergamotteto".

Il 90% della produzione totale di bergamotto arriva dalla Calabria. Gli oli essenziali di bergamotto, in virtù della loro straordinaria fragranza, sono impiegati nella produzione industriale di profumi, dolci e liquori.

E' un'essenza che, grazie alla sua freschezza, rappresenta l'elemento di base per la produzione di numerose acque di Colonia e cosmetici.

 

Proprietà e benefici del bergamotto

I flavonoidi estratti da questo agrume del genere Citrus favoriscono il controllo del colesterolo:

1. inibendo l'attività dell'enzima HMG-CoA reduttasi (Idrossimetilglutaril Coenzima A reduttasi), bersaglio delle statine;

2. riducendo la liberazione a livello epatico delle LDL, attraverso l'inibizione dell'enzima ACAT (Acyl CoA: colesterolo aciltransferasi);

3. aumentando l'escrezione biliare di colesterolo.

Ed inoltre:

- aiutano a diminuire i livelli sierici di trigliceridi, inibendo l'attività dell'enzima PAP (fosfatidato fosfoidrolasi microsomiale epatica), coinvolto nella sintesi dei trigliceridi;

- contribuiscono a ridurre i livelli ematici di glucosio, aumentando la captazione del glucosio dal fegato e dai tessuti periferici (cellule muscolari);

- sembra che riducano anche i livelli ematici di acido urico.

Il Bergamotto agisce, quindi, favorevolmente sull'assetto lipidico e glucidico e lo fa senza comparsa di sintomi avversi o segni ematochimici di tossicità.

 

Per chi è indicato il bergamotto

È indicato:

- nei giovani pazienti con primi segni di ipercolesterolemia;

- nei pazienti in trattamento con statine, per ridurne il dosaggio;

- nei pazienti intolleranti alle statine.

 

Scopri anche le proprietà e gli usi del succo di bergamotto

 

Immagine | Wikipedia

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: