Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
20662
Rimedi naturali

Decotti, infusi, applicazioni a base di erbe: i rimedi naturali sono una gamma vastissima da cui attingere a piene mani. Chi si cura con i rimedi naturali servendosi di ciò che è già presente in natura sa benissimo che nelle erbe si ritrovano allo stato naturale quei principi attivi su cui si è poi sviluppata la moderna farmacologia. Utilizzare rimedi naturali per la propria cura, non solo è più sicuro, ma permette anche di evitare le controindicazioni tipiche dell’assunzione di farmaci sintetici, che possono talvolta risultare dannosi per la salute.  

GUIDE Consigliate di Rimedi naturali

Articoli in evidenza di Rimedi naturali

Chi sono i co-operatori?

Chi sono i co-operatori?

CO-OPERATORI | Rimedi naturali

Articoli più recenti

Ganoderma, l'integratore naturale che viene dall'Oriente La medicina orientale lo conosce da millenni: in Cina e in Giappone il fungo Ganoderma Lucidum, noto anche come Reishi o Ling zhi, è un fungo saprofita dalle notevoli proprietà benefiche. In questi Paesi, dove la visione olistica nella cura della persona fa da linea guida, la micoterapia fa parte del primo e più importante elemento teapeutico della medicina tradizionale, ovvero l'alimentazio... »

Di Valeria Gatti

L’argilla è un rimedio che ormai conosciamo tutti e viene utilizzata ampiamente per le sue varie proprietà: è antinfiammatoria, antibatterica, purificante, cicatrizzante. L’Argilla maggiormente impiegata per sfiammare è quella verde ricca di silicio e alluminio e in porzioni più ridotte molti altri minerali come rame, ferro, argento. L’Argilla è in grado si assorbire l’eccesso di calore, l’infiammazione, ristagni d&rsquo... »

Di Elisabetta Milani

Il fungo di per sé richiama immagini della fantasia fanciullesca, di un mondo magico del sottobosco, fatto di elfi, casette, sogni, incantesimi, e se ci spostiamo poco più in là in una dimensione pseudo onirica scopriamo dell’esistenza di funghetti che possono modificare la nostra percezione della realtà, dei veri e propri fautori di allucinazioni!!! Esistono anche qui in Europa circa 38 specie di funghi psicoattivi e in Italia ben 19 tipi. Esistono 2 tipi di... »

Di Elisabetta Milani

L’argilla è un materiale inorganico ricca di tanti minerali in particolare silicati ed ha una grande capacità di assorbenza con una precisa struttura cristallina. Sino dal antichità l’argilla era riconosciuta come rimedio naturale e già gli Egiziani, i Greci e i Romani utilizzavano l’argilla a scopo principalmente per l’effetto ringiovanente sul corpo e successivamente dal '900 l’argilla ha avuto una più larga diffusione come ri... »

Di Mira Tonioni

La gola infiammata Fanno parte di tutte le affezioni che comunemente chiamiamo “gola infiammata” le faringiti e le laringiti. D'inverno è facile incorrere in questo disturbo: l'aria fredda esterna, alternata a sbalzi di temperatura con gli ambienti chiusi e artificialmente riscaldati, così come l'aumento del tasso di inquinamento, influiscono sulla mucosa di laringe e faringe. Quando non è associata a febbre, la gola infiammata può essere trattata effic... »

Di Loredana Zilioli

I lavaggi nasali aiutano a prevenire e risolvere il raffreddore, un male di stagione molto antipatico che può compromettere, anche in maniera significativa, la respirazione. Di per sé non è un disturbo grave ma, soprattutto nei bambini piccoli e nei soggetti più deboli, può complicarsi in problemi più fastidiosi quali otite e bronchite. I lavaggi nasali sono molto utili anche in caso di tosse, soprattutto quando è presente catarro.   ... »

Di Margherita Russo

Omini di pan di zenzero per Natale e caramelle di zenzero candito per digerire, zenzero fresco marinato sul sushi…Ormai chi non ha assaggiato lo zenzero almeno una volta? Sappiamo però che lo zenzero è una pianta importante anche per le sua proprietà curative, soprattutto sul sistema digestivo? Per sfruttare queste sue caratteristiche sarà più adatto utilizzare lo zenzero in polvere nelle dosi adeguate: ma quanto zenzero bisogna assumere ogni giorno p... »

Varicocele: sintomi Il varicocele è una infiammazione delle vene che percorrono i genitali maschili. Esso è associato ai seguenti sintomi: > Gonfiore di uno o di entrambe i testicoli; > fastidio o dolore. Non esistono altri sintomi che segnalino un varicocele in atto. Spesso ci si accorge di soffrire di varicocele in seguito a visite specialistiche o quando si fanno esami sulla fertilità. Un varicocele trascurato può infatti portare all'atrofia del testicolo ... »

Di Loredana Zilioli

Parlare di Euphorbia non è facile. Innanzitutto esistono molti tipi di Euphorbia, circa 2000, così denominate in onore di Euforbio, medico di Giuba II, re dei Mauritani tra 52 a.C. e il 23 d.C.: l’Euphorbia Lathyris i cui semi possiedono proprietà contro forme di costipazione e stitichezza   , ma la pianta in sé è velenosa, l’Euphorbia Hirta, non ammessa dal Ministero della Salute nel settore degli integratori alimentari, l’Euphor... »

Di Elisabetta Milani

I dolori mestruali possono comparire all’inizio delle mestruazioni, durare da un giorno a tutta la durata del ciclo e avere intensità variabile, risultando a volte quasi insopportabili: vediamo come combattere i dolori mestruali con i rimedi naturali.   I rimedi naturali per combattere i dolori mestruali I dolori mestruali sono dovuti agli spasmi dell’utero che si verificano durante il periodo mestruale e al rilascio di mediatori dell’infiammazione. I dolori che... »

Di Tatiana Maselli

Semplici metodi di rilassamento 5 metodi efficaci per rilassarsi e dire addio alle giornate pesanti, semplici azioni che permettono di entrare almeno un’ora ogni tanto nell’intoccabile “bolla” personale del vero relax.    1. Leggere un libro  Chi legge crea attorno a sé un’aurea magica, basta osservarlo e si percepisce subito quel non so che di “rifugio” in un mondo inviolabile. Ebbene sì, anche la ricerca lo dice: se... »

Di Valeria Gatti

La forza nei semi di chia I semi di chia sono conosciuti da millenni e utilizzati in centro e sud America, dove vengono raccolti e utilizzati ancora oggi come importante fonte alimentare. La stessa parola "chia", in atzeco significa infatti "forza" e lo sanno bene i popoli di alcune zone del Messico e del Guatemala, dove la chia viene coltivata. Introdotti e commercializzati in tempi relativamente recenti in Europa (2009), ribattezzati "superfood", la loro fama non smette ... »

Di Valeria Gatti

La betulla è un rimedio considerato nel suo fitocomplesso dato da foglie, gemme, corteccia e anche linfa. E’ ricca in tannini, olio essenziale, flavonoidi, saponine, vitamina C. In fitoterapia è nota per le sue proprietà diuretiche, in caso sia necessaria una profonda azione drenante per edemi, insufficienza linfatica e venosa, ipertensione, calcolosi renale. Questa sua particolare efficacia è dovuta alla presenza di flavonoidi come la quercetina e sali ... »

Di Elisabetta Milani

Esistono varie specie di fillanto ma in erboristeria per ora parliamo del Phyllantus Niruri, pianta appartenente al genere delle Euforbiacee. Si presenta come un arbusto alto circa mezzo metro, con steli fogliati e fiorellini gialli, dalle radici molto forti e dalla crescita quasi infestante.   Le proprietà del fillanto Il Fillanto è ricco di lignani, alcaloidi, bioflavonoidi, tannini, acido ellagico, acido ricinoleico, steroli e triterpeni, le sue proprietà sono: &g... »

Di Elisabetta Milani

La gastrite rende la vita molto difficile e purtroppo bisogna imparare a conviverci, perché non è facile da eliminare e può avere sintomi molto fastidiosi: dal semplice bruciore e dolore retrosternale fino addirittura al sanguinamento. Si tratta di una infiammazione della mucosa gastrica dovuta a un insieme di cause, che possono comprendere farmaci, alcool, presenza del batterio Helicobacter Pylorii. Lo stress e la cattiva alimentazione possono influire moltissimo. La buo... »

Di Monia Farina

1 di 22

Scarica flash player