Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

TEA TREE CONTRO I BRUFOLI

Il Tea Tree Oil è un rimedio dai mille usi da tenere sempre a portata di mano per funghi, verruche, infezioni cutanee e anche per i tanto odiati brufoli!

L’olio essenziale di tea tree è un olio molto versatile che svolge un’azione antibatterica e antimicotica ad ampio spettro.

Il nome botanico della pianta dalla quale si estrae l’olio essenziale è Melaleuca Alternifolia della famiglia delle Mirtacee. Il tea tree oil possiede un profumo pungente, speziato-erbaceo, il colore è giallo-verdognolo.

Le proprietà attribuite al tea tree oil sono antibatteriche, antimicotiche, antivirali, immunostimolanti, antinfiammatorie, cicatrizzanti, analgesiche, espettoranti. Si può dire anche che il Tea tree oil sia un vero antibiotico naturale

È indicato per infezioni e problemi cutanei, come acne, brufoli di natura batterica, herpes, punture d’insetti, verruche, micosi di pelle e unghie, forfora, afte, mal di gola, infiammazioni vaginali, candidosi.

Insomma è un rimedio di “pronto soccorso” da tenere sempre in casa.

 

Leggi anche Olio di jojoba, un aiuto contro i brufoli >>

 

Tea tree e pulizia della pelle

L’azione antinfiammatoria e antisettica dell’olio essenziale di tea tree lo rendono particolarmente indicato in caso di pelle impura, presenza di brufoli e acne, perché esercita un’attività di pulizia completa, decongestionando la pelle dall’infiammazione, riequilibrando l’eccesso di sebo e contrastando la presenza batterica.

Possiamo utilizzarlo in mille modi e farlo diventare un “ingrediente” amico per la nostra igiene personale.

È generalmente ben tollerato sia direttamente sulla pelle sia sulle mucose in stato puro, ma per precauzione è meglio diluirlo in un olio vettore eudermico e per la problematica specifica è consigliabile l’olio di iperico dalle proprietà lenitive, cicatrizzanti, ricompattanti per la pelle.

Cosa possiamo preparare con il tea tree per la pulizia del viso?

> Un detergente specifico

Utlizziamo un latte detergente a base di cetriolo e amamelide, ma anche una soluzione neutra e nella noce di prodotto che serve per pulire la pelle aggiungiamo 2 gocce di olio essenziale di tea tree, lo amalgamiamo ed emulsioniamo bene per poi stenderlo sul viso.

In questo modo abbiamo pulito e disinfettato in profondità la pelle senza aggredirla.

Una maschera detox 

Possiamo integrare il tea tree oil anche alla maschera viso che applichiamo settimanalmente in caso di brufoli.

Può essere una maschera già preparata, magari a base di argilla e propoli, ma anche una maschera fai da te con argilla verde ventilata a cui aggiungere oltre all’acqua un cucchiaino di olio d’oliva in cui avremo sciolto due gocce di olio essenziale di tea tree.

> Il tea tree anche puro

Possiamo applicarlo sul singolo brufolo se abbiamo avuto la malaugurata idea di strizzarlo, e chi non lo fa, in questo modo disinfettiamo e facilitiamo la cicatrizzazione della parte!

 

Leggi anche Il tea tree oil, dall'Australia con amore >>

 

Foto: amylv / 123RF Archivio Fotografico

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: