Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

COME CURARE LA PSORIASI

Alcune informazioni utili su come combattere la Psoriasi anche con rimedi naturali

Molte persone ne soffrono, circa il 2/3% della popolazione italiana, la scienza la studia e la sa definire ma non sempre le soluzioni mediche che ne derivano sono efficaci e soprattutto durevoli.

Questo articolo farà luce sul problema, comprenderemo come curare la psoriasi e quali sono i primi sintomi della malattia, aiutando la gente che ne soffre e molto spesso per questo motivo, prova disagi e impedimenti. 

La psoriasi è una malattia della pelle che si distingue per la presenza di placche rosse squamose. Colpisce le zone di gomiti, ginocchia, cuoio capelluto, unghie di mani e piedi ma a volte può evolversi ed estendersi anche in parti più profonde dell'organismo come articolazioni e sistema cardiovascolare comportando malattie più gravi come l'atropatia psoriasica.

Si tratta di una malattia cronica e infiammatoria, non contagiosa, con picchi di miglioramenti e peggioramenti (sviluppo di pustole più lente da curare). Tra le cause più conclamate della manifestazione di questa malattia, ci sono l'uso di medicinali antidepressivi e betabloccanti, infezioni da streptococco, infezioni virali, infezioni tonsillari, traumi della pelle ed esposizione solare (meno frequente). 

La terapia per come curare la psoriasi può essere di quattro tipologie:

  > terapia locale, con l'applicazione diretta di prodotti farmacologici sulla pelle, quali creme, unguenti e pomate; 

  > terapia sistemica (esistente da oltre vent'anni) più tradizionale, con la somministrazione di farmaci per via orale;

  > trattamento fototerapico, con pulsazione di raggi luminosi presso centri abilitati e idonei;

  > terapia dolce e delicata, con uso di shampoo, saponi e creme emollienti e lenitive. 

Negli ultimi decenni, è stata scoperta anche una nuova terapia per curare la psoriasi con farmaci biologici che vanno a impedire il lavoro di quelle molecole e proteine che all'interno del nostro organismo sono scatenanti per la manifestazione cutanea della malattia. Si tratta di farmaci più dolci non metabolizzati dagli organi interni e che quindi non vanno ad affaticare né il fegato, né i reni, né altri organi nobili.

I farmaci biologici sono somministrabili tramite flebo (in day ospital o ambulatorio) e iniezioni di farmaci ospedalieri. Molti pazienti rispondono bene a questa terapia singolare e innovativa, non presentando effetti collaterali.

È consigliabile impostare un trattamento con l'aiuto di un medico specialista che saprà aiutare il paziente in base alla gravità della sua malattia ed è sempre bene ricordare, comunque, che la psoriasi influisce negativamente sulla quotidianità del paziente e nei casi più gravi può essere addirittura invalidante e psicologicamente traumatica in quanto va a compromettere quelle che sono le sue relazioni interpersonali.

Quindi sarebbe importante anche domandarsi come curare la psoriasi focalizzandosi sul suo aspetto psicologico.

Aiutare il paziente a superare questa situazione può essere determinante per un miglioramento della qualità della sua vita.

 

Sintomi e cure naturali contro la psoriasi delle mani

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: