Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

ALLEVIARE IL MAL DI SCHIENA IN GRAVIDANZA IN MODO NATURALE

Il mal di schiena compare in gravidanza soprattutto nel primo e nel terzo trimestre a causa della posizione che l’utero assume in questi due periodi. Alcuni accorgimenti e qualche rimedio possono alleviarlo in modo naturale

In gravidanza l’impossibilità di assumere sostanze antinfiammatorie potenzialmente dannose per il bimbo, riduce i rimedi naturali per il mal di schiena solo a prodotti per uso esterno e accorgimenti pratici da seguire. Tuttavia, alcune cure naturali, come il massaggio shiatsu, l’agopuntura e l’omeopatia possono intervenire in nostro soccorso.

Quindi la prevenzione è la nostra prima arma per scongiurare l’insorgere del mal di schiena in gravidanza, mediante l’assunzione di posture corrette, che rendono minima la curvatura della colonna vertebrale; può essere di aiuto anche limitare l’aumento di peso, seguendo un’alimentazione corretta e praticando una regolare attività fisica (camminare e nuotare sono indicatissimi); piegare le ginocchia e non la schiena per sollevare pesi; non usare tacchi alti, né scarpe troppo piatte come le ballerine.

 

Le cause del mal di schiena in gravidanza

Il mal di schiena è un problema di moltissime donne incinte, in quanto determinato dalla crescita del bambino e dall’aumento del peso, che va ad influire sulla postura; in sintesi, la schiena tende a curvarsi in avanti, in modo innaturale. La zona più interessata è quella lombare, la parte più bassa della schiena. Tutto il carico sulla colonna si modifica e le articolazioni e i legamenti si schiacciano. A volte il mal di schiena può essere accompagnato anche da dolore da compressione del nervo sciatico che s’irradia ai glutei e alle gambe (sciatalgia).

Il mal di schiena compare in gravidanza soprattutto nel primo e nel terzo trimestre a causa della posizione che l’utero assume in questi due periodi. Nel primo trimestre, infatti, l’utero si ingrandisce rapidamente e invade tutto lo spazio del bacino, premendo la base della colonna vertebrale e il coccige. In seguito, quanto l’utero sale e si porta avanti la colonna vertebrale è meno stimolata. Nell’ultimo trimestre, invece, l’utero arriva allo sterno e occupa anche lo spazio posteriore, pertanto il bambino torna ad appoggiare sulle vertebre lombari, causando nuovamente il mal di schiena.

Sono più predisposte le donne con scarsa tonicità muscolare, addominali deboli e che hanno avuto precedenti gravidanze. I rischi aumentano quando la futura mamma, in passato, ha subito incidenti con colpo di frusta, mentre peggiorano la situazione se presenti scoliosi o cifosi.

 

I rimedi naturali contro il mal di schiena

Se frequentare un corso di ginnastica, yoga o acqua-gym per donne in gravidanza, non dovesse bastare, i rimedi naturali per il mal di schiena in gravidanza includono soprattutto l'uso di sostanze prive di tossicità per la salute del bambino.

Per dare sollievo alla futura mamma si può ricorrere a vari metodi. I trattamenti classici prevedono una cura antinfiammatoria per uso esterno, se si utilizza la fitoterapia, altrimenti dei rimedi omeopatici per uso interno, le cui diluizione andranno concordate col medico.

 

Rimedi fitoterapici per il mal di schiena in gravidanza

- impacchi di argilla: Le proprietà medicamentose dell'argilla sono numerose, tra le più importanti ricordiamo il potere di assorbimento delle infiammazioni. Essa è in grado di agire come antinfiammatorio su mal di testa e mal di schiena, sciatica; su versamenti di liquidi come le flebiti, nei gonfiori e ascessi; nelle distorsioni, sugli ematomi e le ecchimosi. Per la preparazione dell’impacco, si mettono 2-3 cucchiai di argilla in una coppetta di ceramica, plastica o vetro (ricordatevi di non usare mai utensili metallici con l’argilla) e versate dell’acqua fino a formare una crema densa. Applicate poi l’impacco sulla zona dolente, con uno spessore di circa 1 cm, e copritelo con un pezzo di cotone o di lino. Appena si sente che la terra è secca e calda, bisogna togliere l’impacco, e lavare la parte malata con acqua tiepida. L’argilla che è stata adoperata deve essere gettata.

- La sepia è adatta alla donna con rilassamento dei muscoli, distensione delle fasce addominali e tendinee e con i legamenti indeboliti. E’ utile anche per attenuare stress e stanchezza ed è particolarmente indicata per le madri con il fisico già provato da precedenti gravidanze;

- L’arnica è un valido alleato per attenuare il dolore alla schiena provocato da un trauma o uno sforzo eccessivo. Si trasforma anche in un efficace rimedio alle interminabili notti insonni con mal di schiena, accompagnate dalla sensazione di materasso duro, dalla ricerca continua della posizione comoda e da indolenzimento generale.

- Il rhus toxicodendron è un rimedio naturale per la mamma che si sente “arrugginita” al mattino, che si sveglia con un dolore diffuso anche a più articolazioni, che migliora con il movimento durante il corso della giornata, e viene spesso sorpresa da crampi dolorosi.
 In ogni caso, prima di assumere qualsiasi rimedio omeopatico occorre informare il proprio medico.

 

Le discipline per il mal di schiena in gravidanza

 - Lo shiatsu: esiste un metodo shiatsu che è stato codificato su misura per le donne in gravidanza. La tecnica si basa su una serie di pressioni delicate effettuate con le dita sui punti dell’agopuntura, che cambiano collocazione nella donna incinta, perché il suo corpo è cambiato, così come la “disposizione” di alcuni organi. In pratica, lo shiatsu interviene ripristinando una corretta direzione delle energie, alla quale il feto si adatta velocemente. In questo modo il piccolo ritrova la sua posizione più naturale e meno fastidiosa per la futura mamma. L’ideale è sottoporsi a uno o più cicli di una decina di sedute.

- La chiropratica: le manipolazioni in chiropratica sono ottimi come rimedio per il mal di schiena in gravidanza perché mirano a ristabilire gli spazi tra i dischi vertebrali, con un massaggio leggero dalla cervicale fino al coccige. Si tratta di un’arma ideale che permette di alleviare il mal di schiena, riducendo il dolore. Una serie di trattamenti dal chiropratico si rivelano essere anche un prezioso aiuto per riequilibrare le funzioni del sistema nervoso, contribuendo a ridurre lo stress della futura mamma.

 

Leggi anche 

> I massaggi indicati in gravidanza

 

Immagine | Zencohe


Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: