Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

AFFRONTARE IL CALDO COL PANCIONE

Caldo e pancione spesso non vanno d’accordo; in gravidanza, infatti, si tende a soffrire di più per l’afa estiva. Vediamo come affrontare al meglio il caldo anche nei fatidici nove mesi.

Il primo rimedio naturale per affrontare il caldo col pancione è seguire un’alimentazione adeguata.

In gravidanza mangiare bene è doppiamente importante e, d’estate, la dieta giusta può aiutare moltissimo contro la calura.

Ecco 3 consigli utili.

 

Alimentazione e caldo col pancione: 3 consigli utili

1) Mangiare molta frutta di stagione

Tenere sempre a portata di mano una scorta di frutta di stagione varia. Le vitamine, i minerali, gli zuccheri e i liquidi contenuti in questi cibi aiutano a reidratare l’organismo e a dargli quella sferzata di energia che serve nelle giornate più roventi.

Attenzione soltanto a non esagerare con i frutti più zuccherini, se la glicemia è alta, e a lavare bene con il bicarbonato la frutta che si mangia con la buccia, per scongiurare il rischio di toxoplasmosi.

Esistono frutti “furbi”, che possono diventare fedeli alleati delle donne col pancione durante l’estate, per esempio melone e anguria: sono molti ricchi di liquidi, non si mangiano con la buccia, hanno un ottimo sapore e si possono tenere già sbucciati e tagliati, in frigorifero, pronti per uno spuntino rinfrescante.

 

2) Mangiare molta verdura di stagione

Pomodori, cetrioli, lattuga, zucchine, melanzane, peperoni: ognuna di queste verdure ha proprietà utili all’organismo. In generale, sono reidratanti e rimineralizzanti, con un basso apporto calorico: perfette per affrontare il caldo, soprattutto col pancione.

Anche in questo caso, lavare bene con il bicarbonato quelli che si mangiano crudi e senza buccia e preparare in maniera leggera gli altri, senza eccedere con i condimenti.

 

3) Pasti poco abbondanti, più spesso

Questa è una buona regola da seguire sempre, soprattutto quando si è in dolce attesa e fa molto caldo. I pasti leggeri e più frequenti aiutano a non appesantire l’organismo e ad affrontare i cali glicemici che si possono verificare soprattutto durante i primi mesi di gravidanza.

 

Idratazione e caldo col pancione

In estate bisogna bere molto, più del normale. In gravidanza quest'abitudine è doppiamente importante. Evitare le bevande zuccherate, soprattutto quelle addizionate di anidride carbonica e non esagerare con quelle eccitanti, contenenti caffeina.

Un rimedio contro la calura estiva? Semplicemente acqua con qualche goccia di limone.

È inoltre importante bere poco e spesso, acqua naturale a temperatura ambiente, in modo che l’organismo si mantenga idratato.

Per agevolare la corretta idratazione possono essere utili centrifugati di frutta e verdura fresca.

 

Altri rimedi per affrontare il caldo col pancione

Altri rimedi contro il caldo sono:

  • Evitare di uscire di casa nelle ore più calde.
  • Se si va in spiaggia, non esporsi al sole, soprattutto nelle ore centrali della giornata.
  • Riposare il più possibile, cercando di restare sempre in locali freschi e ben areati.
  • Indossare abiti leggeri e non costrittivi.
  • Evitare bagni e docce troppo caldi o, al contrario, eccessivamente freddi. Una breve doccia sotto l’acqua tiepida aiuta a rinfrescarsi, senza costringere il corpo a uno sbalzo di temperatura eccessivo, che non fa bene.

 

Scorpi quali sono i rimedi erboristici contro la stanchezza in gravidanza

 

Per approfondire:
>  Solaris, i fiori australiani per il caldo

 

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: