Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

COME SCHIARIRE I CAPELLI IN MODO NATURALE

Certo, ci vorrebbe anche un po' sole e di salsedine... Ma schiarire i capelli ottenendo un effetto naturale non è poi così difficile anche nella stagione fredda, basta ricorrere agli alleati giusti.

Schiarire i capelli senza rovinarli

Dare un tocco miele a capelli naturalmente castano chiaro, rendere il biondo ancora più luminoso e brillante, oppure regalare riflessi oro a chiome color cenere: ecco che il desiderio di schiarire i capelli accomuna molte donne e anche molti uomini che hanno voglia di portare un po' di sole, luce e vitatlità attorno al proprio viso.

Solitamente la stagione in cui i capelli si illuminano naturalmente è l'estate, quando, tra il cloro della piscina, il sole e l'acqua di mare sono più esposti. Se però non ce la fate ad attendere la bella stagione, ecco qualcosa che vi può essere utile riguardo i trattamenti naturali fai da te per schiarire i capelli. 

Questi preparati casalinghi sono spesso a base di camomilla, ma esistono anche altri prodotti o alimenti naturalmente schiarenti, come la birra chiara, l'henne neutro o cassia, la curcuma, lo zafferano, lo zenzero, il limone e il miele.

 

Camomilla per schiarire i capelli

Qualche cucchiaio di fiori di camomilla essiccati o freschi da fare bollire per qualche minuto, un po' di limone o un cucchiaio di aceto di mele aggiunti a freddo, ed ecco pronto un veloce risciacquo finale schiarente per i vostri capelli, da lasciare asciugare possibilmente al sole, per ottenere un effetto ancora più evidente. Va ripetuto una volta a settimana per ottenere bei riflessi chiari.

 

Leggi anche Le vitamine per i capelli >>

 

Succo di limone per capelli più chiari

Il succo di limone naturale, ricco di acido citrico, porta via il pigmento del capello, lasciando il capello privo di colore. Si usa spruzzarlo sulle lunghezze dei capelli mescolandolo a dell'acqua tiepida, lasciandolo in posa per circa 20 minuti, ancora meglio se al sole, avendo cura però di non aver macchiato la pelle, altrimenti possono formarsi macchie. Si risciacqua e si idratano profondamente i capelli perchè secca molto. 

 

Miele per riflessi caldi

Un ottimo impacco di miele - che sviluppa perossido di idrogeno, agente schiarente e antibatterico - e olio di oliva, lasciato in posa coperto possibilmente con una cuffia di plastica o con un asciugamano il più a lungo possibile, aiuta a schiarire i capelli in modo naturale; una volta tenuto per almeno mezz'ora si lavano e risciacquano bene i capelli. 

 

Henne, la polvere dorata

Camomilla, cassia, curcuma: tutte spezie che aggiunte in mplvere a una base neutra di henne donano riflessi dorati e luminosi, oltre che contribuire a nutrire a fondo il capello; ideale per chi ha capelli biondo scuro o castano chiaro e desidera creare nuances tono su tono in modo del tutto naturale ed economico. 

 

Capelli a tutta birra!

Prendete una bacinella e, mettendo i capelli in corrispondenza di questa, versate una lattina di birra chiara a temperatura ambiente sulla chioma, facendo in modo che il rimanente vada a finire nella bacinella.

Con le mani, riversare ancora la birra rimasta nella bacinella sulla chioma, massaggiando delicatamente la cute. Usare lo shampoo e il balsamo come al solito e lasciare asciugare i capelli possibilmente al sole.

 

Curiosità: Secondo l'antropologo Frost, il volersi fare bionde deriverebbe addirittura dall'era glaciale, quando gli uomini, costretti a percorrere lunghe distanze per poter trovare un po’ di nutrimento, sfiancati dalla fatica e dalla scarsità di cibo, abbandonarono la poligamia diventando monogami.

Questo fatto creò una maggiore competizione tra le donne, per cui quelle più chiare di capelli attiravano maggiormente l'attenzione degli uomini ed erano le prescelte. Altro che Marilyn!

 

Leggi anche Tinte naturali per capelli, come sceglierle >>

 

Foto: Nadezda Korobkova / 123rf.com


Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: