Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

I COLORI VEGETALI PER CAPELLI 100% NATURALI

Il colore vegetale per capelli: cos'è, quali colori si possono realizzare e perché usarlo.

Che cosa è un colore vegetale?

Esistono piante chiamate "tintoriali", ovvero in alcune delle loro parti (foglie - corteccia - radici - fiori - bacche ecc..) troviamo delle molecole tintorie in grado di legarsi come magneti al capello, coprendo i capelli bianchi in modo perfetto.

 

Quali colori è possibile realizzare?

Tutti i colori si possono realizzare, dal biondo al rosso fino al castano e al nero.

Più il colore è scuro e maggiore è il tempo necessario per realizzarlo; tempi normali servono per realizzare colori biondi o rossi.

 

I colori vegetali possono schiarire i capelli scuri?

Nessun prodotto naturale può schiarire, le polveri vengono miscelate unicamente con acqua calda (nelle colorazioni sintetiche la schiaritura viene attivata da ammoniaca ed acqua ossigenata).

 

Perché usare colori vegetali naturali 100%?

Le colorazioni sintetiche, oltre ad ammoniaca ed acqua ossigenata, contengono anche Parafenilendiamina, Parabeni e Peg: tutte queste sostanze, oltre distruggere la struttura del capello, creano problemi di allergia, irritazione e sospetta cancerogenicità. Le colorazioni vegetali sono tutti prodotti naturali miscelati con acqua calda.

 

Le colorazioni naturali migliorano la struttura del capello?

Moltissimo, il capello aumenta di volume e corposità, acquisisce una straordinaria lucentezza. In molte situazione si crea una miscelanza di nuances che regala un effetto di totale naturalezza.

 

Quanto dura il colore vegetale?

E’ sorprendente la tenuta di queste colorazioni, si può tranquillamente affermare che equivale, ed in molti casi supera, la tenuta di colorazioni sintetiche.

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: