Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

CAPELLI RICCI NATURALI

Come si lavano e come si asciugano i capelli ricci? Ecco qualche consiglio per averli naturalmente belli e sani, ben definiti e lucenti senza spendere una fortuna!

Ogni riccio un capriccio

I capelli ricci sono belli quanto indisciplinati, e quindi difficili da mettere in forma, soprattutto nel passaggio dalla media lunghezza al capello lungo vero e proprio. 

Inoltre, se i capelli lisci lo sono tutti allo stesso modo, i capelli ricci non sono tutti uguali: c'è riccio e riccio, e ognuno va conosciuto a fondo e rispettato.

Per farlo, però, non occorre spendere una fortuna: basta qualche piccolo accorgimento e qualche prodotto naturale da usare. Ecco a seguire qualche consiglio di lavaggio, messa in posa, asciugatura e cura per averli sempre naturalmente belli.

 

Capelli ricci naturali: come farli

Districare con le mani e con le dita i capelli ricci naturali prima del lavaggio, arrivando a pettinarli delicatamente con un pettine di legno a denti larghi. Sarebbero ideali un pettine di legno di faggio lubrificato o, in alternativa, di fibra di carbonio o di ceramica. 

Procedere quindi al lavaggio: meglio usare uno shampoo dolce e curativo, non aggressivo, evitando assolutamente prodotti che contengono siliconi o parabeni. Preferire shampoo nutrienti bio e vegetali a base di olio di mandorle, karitè o cocco o considerate i metodi "no poo".

Quindi, risciacquare con cura senza strofinare ma massaggiando delicatamente la cute con i polpastrelli e tonificando i capelli con un getto finale di acqua fredda.

 

Leggi anche Spirulina per il benessere dei capelli >> 

 

Capelli ricci lunghi: come asciugarli

Si può procedere anche applicando una maschera fai-da-te nutriente o un balsamo naturale. Se i capelli sono molto secchi, il consiglio è quello di risciacquare delicatamente, lasciando sui capelli un lieve strato di prodotto. 

Procedere quindi all'asciugatura: dopo averli lasciati per qualche minuto avvolti nell'asciugamano, liberare le chiome senza mai toccarle con le dita, e, se non si possono fare asciugare in modo naturale, con il sole estivo, procurarsi un diffusore e asciugarli a testa in giù, partendo dalle radici.

Evitare di toccare i capelli ricci durante l'asciugatura: lo farete solo nella fase finale, rialzandovi, per "liberare" tutta la loro bellezza!

Un consiglio di bellezza quotidiana per capelli ricci? Un definitore di ricci tutto naturale si fa mescolando gel puro di aloe vera con una goccia di olio di cocco o in alternativa un gel naturale fai-dai-te ricavato dai semi di lino fatti bollire per una decina di minuti e poi lasciati in infusione per un'ora circa.


Leggi anche Massaggio ayurvedico per i capelli >>

 

Foto: Sergejs Rahunoks / 123rf.com

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: