Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

RIMEDI NATURALI CONTRO LA STITICHEZZA NEI BAMBINI

La stitichezza nei bambini è un disturbo piuttosto comune. Le cause possono essere diverse e spesso bisogna intervenire su più fronti. Correggere l’alimentazione è il primo di tutti i rimedi naturali

I rimedi per combattere la stitichezza dei bambini partono prima dall'individuare la causa che scatena il problema.


La stitichezza nei neonati

Nel neonato allattato esclusivamente al seno la frequenza delle evacuazioni varia molto da lattante a lattante; il bambino può cioè evacuare a ogni poppata oppure, al contrario, ogni due o tre giorni; le evacuazioni poco frequenti con l'allattamento materno sono però un fenomeno normale e, in quel caso, non si può parlare di stitichezza, non bisogna quindi fare niente; ovviamente, se sorge qualche dubbio rivolgersi al pediatra.

Nei neonati allattati artificialmente la stitichezza può essere causata dalla somministrazione di un latte troppo poco diluito oppure dall’introduzione troppo precoce di cibi solidi; in quel caso, parlarne con il pediatra aiuterà certamente a trovare la causa e la soluzione. 

 

La stitichezza nei bambini dai 2 anni

La stitichezza nei bambini di 2 o 3 anni è abbastanza caratteristica e può insorgere per varie cause, per lo più alimentari o psicologiche. Per esempio, la stipsi può comparire nel periodo in cui si comincia a usare il vasino, per lo stress legato a questa novità.

Intervenire sulla stitichezza nei bambini con rimedi naturali vuol dire innanzitutto intervenire sull’alimentazione e cioè:

  • Invogliare il bambino a bere molta acqua durante il giorno
  • Far sì che segua un’alimentazione ricca di frutta e verdura;
  • invitarlo a mangiare yogurt, per esempio a merenda;
  • Inserire nella sua dieta il giusto apporto di fibre;
  • Dargli da mangiare alimenti liquidi, per esempio brodo vegetale e zuppe.

L’alimentazione corretta è fondamentale per il benessere del bambino ed è una buona abitudine che va acquisita sin dalla prima infanzia.

Se correggere l’alimentazione non basta si può ricorrere ai probiotici, comunemente chiamati fermenti lattici vivi.

Esistono anche dei funghi medicinali utili contro la stitichezza: questi hanno un effetto salutare sull’intestino, sono lassativi naturali e svolgono un'azione principalmente sul sistema nervoso, rilassando la muscolatura contratta del colon.

Un altro dei rimedi naturali per la stitichezza nei bambini di 2/3 anni è abituarli a usare il vasino. Sì: perché spesso, arrivati intorno ai due anni, i bambini provano disagio nel farla nel pannolino o magari non trovano la posizione giusta, l’uso del vasino può quindi aiutarli a ritrovare la giusta regolarità. Se, però, il bambino, che magari non usa più il pannolino per fare la pipì, lo richiede per la popò, è importante assecondarlo e non colpevolizzarlo, né rimproverarlo; lo si potrà incoraggiare pian piano a farla nel vasino cercando di fargli acquisire sicurezza e motivandolo.

L’ultimo dei più comuni rimedi naturali per la stitichezza nei bambini è il movimento. Un bambino sedentario, che trascorre gran parte del proprio tempo davanti alla Tv a guardare cartoni, sarà più esposto al rischio di stipsi rispetto a un bambino che gioca in maniera attiva e fa molto movimento.

In alcuni casi può essere necessario ricorrere a supposte o microclisma di glicerina; prima di utilizzare qualsiasi presidio medico, anche se a base di sostanze naturali, è però importante chiedere il parere del pediatra. 

 

Stipsi nei bambini: ecco i rimedi naturali

 

Per approfondire:

>  Tutti i rimedi naturali per la cura della stitichezza
>  Curare la stipsi con i rimedi omeopatici

I rimedi naturali contro la stitichezza nei bambini



Immagine | Anthony Albright


Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: