Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

IL MAL DI ORECCHIE NEI BAMBINI: PREVENZIONE E RIMEDI

Il mal di orecchie o otalgia è un disturbo piuttosto diffuso nei bambini e può essere la causa di un pianto inconsolabile nel neonato. Come si interviene in caso di mal di orecchie? Quali sono i rimedi naturali?

Le cause del mal di orecchie

L’otalgia è per lo più associata a infezioni del condotto uditivo esterno oppure a un'otite media. Esistono però altre cause che possono scatenare mal di orecchie nei bambini:

  • patologie orofaringee che causano un dolore riflesso a livello delle orecchie,
  • traumi e barotraumi,
  • disturbi dei denti o delle gengive,
  • problemi connessi all'articolazione temporo-mandibolare,
  • malattie esantematiche,
  • alcune allergie.

 

Prevenzione del mal di orecchie

Il primo dei rimedi contro il mal di orecchie nei bambini è la prevenzione:

  • Evitare l’uso scorretto dei cotton fioc, esistono infatti rischi per il timpano, che può essere seriamente danneggiato, fino alla perforazione; i cotton fioc andrebbero utilizzati solo per pulire delicatamente la parte più esterna delle orecchie;
  • Le infezioni dell'orecchio esterno sono favorite da tutte le condizioni che aumentano l’umidità del condotto uditivo o ne alterano i meccanismi fisiologici di difesa e di autopulizia; è dunque consigliabile asciugare bene le orecchie dei bambini dopo il bagno e lo shampoo e, nel caso in cui si frequentino piscine, valutare l'uso di tappi;
  • L’otite media nei bambini si previene, invece, cercando di intervenire, laddove possibile, sui fattori di rischio: esposizione al fumo passivo, allattamento artificiale, uso del ciuccio, esposizione al freddo … 

 

Leggi anche Rimedi naturali per la salute dell'orecchio >>

 

Rimedi naturali contro il mal di orecchie

Esistono rimedi contro il mal di orecchie nei bambini che possono essere d’aiuto, ma che non sostituiscono la consulenza di uno specialista; un’otite di origine batterica o micotica va infatti curata adeguatamente e il fai da te non è mai una buona idea.

  • Applicazione di garze calde sull’orecchio: possono aiutare ad alleviare il dolore, soprattutto nel neonato.
  • Cipolle: il solfuro di allide contenuto nelle cipolle ha un’azione antinfiammatoria e drenante; si fa così: tritare finemente una cipolla, scaldarla, metterla in una garza e poggiarla sopra l’orecchio (non all’interno!).
  • Lavaggi nasali: tenere sempre pulito il naso del bambino è fondamentale anche nella prevenzione e nella cura del mal di orecchie; per farlo, versare qualche goccia di soluzione salina nelle narici.

Immagine | Albissola.com 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: